Magorno (PD): «Isola Capo Rizzuto, valuti il Prefetto»

«Dopo l’esplusione dal Cara di Isola capo Rizzuto di migranti dotati di permessi umanitari, alcuni dei quali minori, donne in gravidanza e persone con problemi di salute – afferma in una nota il sen. Ernesto Magorno (PD) – ho chiesto al prefetto di Crotone di valutare tutte le implicazioni del caso: non è consentito che nuclei familiari, bambini di pochi mesi e persone fragili siano letteralmente buttate sulla strada.
«Risulta evidente che il decreto Sicurezza non possa reggere un giorno di più, da qui la mia sollecitazione al prefetto di Crotone: perché non c’è norma di diritto che consenta di mettere a rischio vite umane, non c’è Salvini che tenga di fronte a bambini, a donne e malati sottratti a un riparo sicuro». (rp)