Sen. Granato (M5S): Urgono risorse per il trasporto disabili

16 ottobre – Al fine di garantire da subito il trasporto scolastico per i disabili nel Catanzarese, la senatrice M5s Bianca Laura Granato, segretaria della commissione Istruzione pubblica e Beni culturali, ha sollecitato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, cui lo scorso 3 ottobre aveva trasmesso una specifica nota, per conoscenza indirizzata anche agli assessori regionali al Welfare e all’Istruzione, Angela Robbe e Maria Francesca Corigiano.
«Nella missiva – si legge in un comunicato – la senatrice 5 stelle aveva rammentato l’avvenuta ripartizione alle Regioni del relativo contributo statale, nel complesso di 75 milioni per l’anno 2018, e per esempio significato che, al contrario della Calabria, già dall’ultimo giugno la Lombardia, la Toscana, il Lazio e la Puglia avevano provveduto allo stanziamento delle risorse necessarie al trasporto scolastico per i disabili, in modo da consentirne l’inizio con il nuovo anno scolastico».
La parlamentare 5stelle aveva contestualmente auspicato, nel merito, «una fattiva collaborazione tra la Provincia di Catanzaro e la Regione Calabria», utile a «evitare ulteriori rinvii del servizio in predicato». A Granato la segnalazione della mancanza del servizio era arrivata dai familiari di un giovane di disabile di Catanzaro, «affetto da autismo e finora – precisa la parlamentare 5stelle – poco assistito dalle amministrazioni pubbliche».
Pertanto, la senatrice ha da poco interrogato con altri senatori 5stelle il ministro della Salute, Giulia Grillo, data «la disastrosa attuazione, in Calabria, delle politiche regionali in materia di disturbi dello spettro autistico», per sapere «se non intenda consultare le regioni ai fini della verifica dello stato di attuazione della legge in materia, del 2015». (rp)