Coronavirus Italia

testata-covid-calabria-live

Adnkronos - rss-coronavirus www.adnkronos.com mette a disposizione dei lettori le news pubblicate con il sistema Rss. Con Rss è possibile infatti ricevere in tempo reale sul proprio computer le notizie che vengono messe on line dal Gruppo Adnkronos.

  • Covid oggi Lombardia, 2.276 contagi e 4 morti: bollettino 22 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 16:41

    (Adnkronos) - Sono 2.276 i nuovi contagi da coronavirus oggi 22 maggio 2022 in Lombardia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 4 decessi.  In totale sono 40.412 le vittime da inizio pandemia. I ricoverati negli ospedali lombardi sono 770 (-28) e quelli in terapia intensiva 34 (+2). I nuovi positivi in provincia di Milano sono 739, a Brescia 286, a Varese 147, a Monza 201, a Bergamo 222, a Como 127, a Pavia 130, a Mantova 95, a Cremona 61, a Lecco 68, a Lodi 56 e a Sondrio 43.  

  • Covid oggi Roma, 953 contagi. Nel Lazio 1.716 casi e 3 morti
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 15:47

    (Adnkronos) - Sono 1.716 i nuovi contagi da coronavirus oggi 22 maggio 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 3 decessi.  "Oggi nel Lazio, su 13.662 tamponi, si registrano 1.716 nuovi casi positivi (-763). Tre i decessi (-4), 729 i ricoverati (-16), 44 le terapie intensive (+2) e 2.003 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,5%, mentre i casi a Roma sono 953" comunica in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. 

  • Covid Italia, 17.744 contagi e 34 morti: bollettino 22 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 15:39

    (Adnkronos) - Sono 17.744 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 22 maggio 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 34 morti. Sono 160.995 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore che fanno rilevare un tasso di positività pari all'11%. Calano i pazienti ricoverati in terapia intensiva con coronavirus, che sono nove in meno di ieri e 292 in totale, e i ricoverati con sintomi, 170 in meno di ieri e 6.400 in totale.   DATI E NUMERI COVID DELLE REGIONI   LAZIO - Sono 1.716 i nuovi contagi da coronavirus oggi 22 maggio 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 3 decessi. "Oggi nel Lazio, su 13.662 tamponi, si registrano 1.716 nuovi casi positivi (-763). Tre i decessi (-4), 729 i ricoverati (-16), 44 le terapie intensive (+2) e 2.003 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,5%, mentre i casi a Roma sono 953" comunica in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.  LOMBARDIA - Sono 2.276 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia. I morti sono stati 4, per un totale dall'inizio della pandemia di 40.412. I ricoverati negli ospedali lombardi sono 770 (-28) e quelli in terapia intensiva 34 (+2). I nuovi positivi in provincia di Milano sono 739, a Brescia 286, a Varese 147, a Monza 201, a Bergamo 222, a Como 127, a Pavia 130, a Mantova 95, a Cremona 61, a Lecco 68, a Lodi 56 e a Sondrio 43.   VENETO - Sono 1.389 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 22 maggio, in Veneto che portano il totale da inizio pandemia a 1.741.393. Lo riporta il bollettino Covid della Regione che segnala altre 4 vittime, con il totale a 14.645. Gli attuali positivi sono 39.635, -732 rispetto alle 24 ore precedenti. Nei reparti ordinari sono ricoverati 659 pazienti (+1), mentre sono 40 (+2) i malati in terapia intensiva.  TOSCANA - In Toscana sono 1.034 i nuovi casi Covid (295 confermati con tampone molecolare e 739 da test rapido antigenico) registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 1.141.325 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 1.098.285 (96,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 1.857 tamponi molecolari e 7.876 tamponi antigenici rapidi, di questi il 10,6% è risultato positivo. Sono invece 1.999 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 51,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 33.000, -3,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 350 (31 in meno rispetto a ieri), di cui 17 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: un uomo e una donna con un'età media di 82 anni.  SARDEGNA - Sono 594 i nuovi contagi da […]

  • Covid oggi Sardegna, 594 contagi: bollettino 22 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 12:30

    (Adnkronos) - Sono 594 i nuovi contagi da coronavirus oggi 22 maggio 2022 in Sardegna, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Nessun nuovo decesso.  Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4607 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 8 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 198 (+1). Sono 21375 i casi di isolamento domiciliare (+63).  

  • Covid oggi Veneto, 1.389 contagi e 4 vittime: bollettino 22 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 11:30

    (Adnkronos) - Sono 1.389 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 22 maggio, in Veneto che portano il totale da inizio pandemia a 1.741.393. Lo riporta il bollettino Covid della Regione che segnala altre 4 vittime, con il totale a 14.645. Gli attuali positivi sono 39.635, -732 rispetto alle 24 ore precedenti. Nei reparti ordinari sono ricoverati 659 pazienti (+1), mentre sono 40 (+2) i malati in terapia intensiva. 

  • Covid Nordcorea, Bassetti: "Gestione simile a quella di santoni e millantatori in Italia"
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 22 Maggio 2022 at 6:44

    (Adnkronos) - "Ci sono incredibili similitudini tra la gestione del covid in Nord Corea e quella di alcuni santoni e millantatori qui in Italia. Da noi in barba alle evidenze scientifiche qualche genio usa per tutti, alla sola positività del tampone, antibiotici, idrossiclorichina, ivermectina, estratti di liquirizia, vitamine e lattoferrina. Fanno a gara con la dittatura sanitaria nord coreana che consiglia antibiotici, tè’ allo zenzero e gargarismi con acqua salata. Davvero incredibile". E' quanto scrive in un posto su Facebook Matteo Bassetti, direttore Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, per il quale "quelli che hanno raccomandato queste terapie dopo aver sconsigliato la vaccinazione meriterebbero un viaggio premio in Nord Corea. Con biglietto di sola andata". 

  • Covid oggi Lombardia, 3.287 contagi e 24 morti: bollettino 21 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 16:16

    (Adnkronos) - Sono 3.287 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 maggio 2022 in Lombardia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 24 decessi. In Lombardia gli attuali positivi sono 123.452, in calo di 1.008 unità.   

  • Covid oggi Lazio, 2.479 contagi e 7 morti. A Roma 1.363 casi
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 14:57

    (Adnkronos) - Sono 2.479 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 21 maggio 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 7 morti. I casi a Roma città sono a quota 1.363. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 4.967 tamponi molecolari e 16.956 antigenici con un tasso di positività all'11,3%. I ricoverati sono 745, 19 in meno da ieri, 42 le terapie intensive occupate come ieri e 3.017 i guariti.  Nel dettaglio: nella Asl Roma 1 sono 527 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore; nella Asl Roma 2 sono 422 i nuovi casi e 1 decesso; nella Asl Roma 3 sono 414 i nuovi casi e 1 decesso; nella Asl Roma 4 sono 75 i nuovi casi; nella Asl Roma 5 sono 230 i nuovi casi e 1 decesso e nella Asl Roma 6 si contano 232 nuovi casi. Nelle province si registrano 579 nuovi casi. In particolare nella Asl di Frosinone sono 164 i nuovi casi e 2 i decessi; nella Asl di Latina 292 i nuovi casi; nella Asl di Rieti sono 45 i nuovi casi e 0 i decessi e nella Asl di Viterbo 78 i nuovi casi e 1 decesso. 

  • Covid Italia, 23.976 contagi e 91 morti: bollettino 21 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 14:39

    (Adnkronos) - Sono 23.976 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 21 maggio 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 91 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 231.931 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività al 10,3%. In calo i ricoveri, 242 in meno da ieri, così come le terapie intensive occupate, 6 in meno da ieri.   LAZIO - Sono 2.479 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 21 maggio 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 7 morti. I casi a Roma città sono a quota 1.363. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 4.967 tamponi molecolari e 16.956 antigenici con un tasso di positività all'11,3%. I ricoverati sono 745, 19 in meno da ieri, 42 le terapie intensive occupate come ieri e 3.017 i guariti. Nel dettaglio: nella Asl Roma 1 sono 527 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore; nella Asl Roma 2 sono 422 i nuovi casi e 1 decesso; nella Asl Roma 3 sono 414 i nuovi casi e 1 decesso; nella Asl Roma 4 sono 75 i nuovi casi; nella Asl Roma 5 sono 230 i nuovi casi e 1 decesso e nella Asl Roma 6 si contano 232 nuovi casi. Nelle province si registrano 579 nuovi casi. In particolare nella Asl di Frosinone sono 164 i nuovi casi e 2 i decessi; nella Asl di Latina 292 i nuovi casi; nella Asl di Rieti sono 45 i nuovi casi e 0 i decessi e nella Asl di Viterbo 78 i nuovi casi e 1 decesso.  LOMBARDIA - Sono 3.287 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 maggio 2022 in Lombardia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 24 decessi. In Lombardia gli attuali positivi sono 123.452, in calo di 1.008 unità.   BASILICATA - In Basilicata sono 232 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 su un totale di 1.296 tamponi, tra molecolari e antigenici e non si registrano decessi per Covid secondo i dati del bollettino regionale delle ultime 24 ore. Nella stessa giornata sono state registrate 305 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 68, 3 in meno da ieri, di cui 1 in terapia intensiva.   EMILIA ROMAGNA - In Emilia-Romagna si sono registrati 1.941 nuovi positivi e oltre 3.300 guariti. I morti sono stati 4 nelle ultime 24 ore. I ricoveri sono in calo nei reparti Covid, 44 in meno da ieri, stabili nelle terapie intensive. Sono stati 13.647 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore con un tasso di positività del 14,2%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 36, un numero invariato rispetto a ieri. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.003, 44 in meno rispetto a ieri. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,7 anni.  La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 436 nuovi casi, seguita da Modena a 311, poi, Reggio Emilia a 216, Parma a 207, Ravenna a 187 e Ferrara a 167. In isolamento a casa 31.263 […]

  • Omicron e reinfezioni, Iss: ecco chi rischia di più
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 9:23

    (Adnkronos) - Con la variante Omicron il rischio di contagiarsi nuovamente, dopo aver già avuto il Covid, è più alto tra gli under 50, nelle donne, tra chi ha contratto la prima volta il virus da oltre 7 mesi, tra i non vaccinati o gli immunizzati con una sola dose e tra gli operatori sanitari. E' quanto emerge dal report settimanale dell'Istituto superiore di Sanità (Iss) sulla sorveglianza epidemiologica di Covid-19 e l'efficacia vaccinale, diffuso oggi nella versione integrale, dal quale risulta inoltre che - dal 24 agosto 2021 al 18 maggio 2022 - sono stati segnalati 489.414 casi di reinfezione, pari al 3,9% del totale dei casi notificati. Percentuale che nell'ultima settimana risulta pari a 6%, stabile rispetto alla settimana precedente. Dunque, l'analisi del rischio di reinfezione evidenzia che esso è significativamente maggiore: nei soggetti con prima diagnosi di Covid notificata da oltre 210 giorni rispetto a chi ha avuto la prima diagnosi di Covid-19 fra i 90 e i 210 giorni precedenti; tra non vaccinati o vaccinati con almeno una dose da oltre 120 giorni rispetto ai vaccinati con almeno una dose entro i 120 giorni; nelle femmine rispetto ai maschi (fenomeno verosimilmente dovuto alla maggiore presenza di donne in ambito scolastico (più dell'80%), dove viene effettuata una intensa attività di screening e al fatto che le donne svolgono più spesso la funzione di caregiver in ambito familiare. E nelle fasce di età più giovani (dai 12 ai 49 anni) rispetto alle persone con prima diagnosi in età compresa fra i 50-59 anni (verosimilmente attribuibile a comportamenti ed esposizioni a maggior rischio, rispetto alle fasce d'età over 60), e tra gli operatori sanitari più esposti rispetto al resto della popolazione.  IL CONTAGIO - L'efficacia del booster del vaccino anti Covid, nel periodo di prevalenza Omicron, nel prevenire il contagio è pari al 58% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster rispetto ai non vaccinati. Percentuale che si attesta al 44% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, al 34% tra i 91 e 120 giorni e al 46% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale.  Dal report emerge inoltre che chi ha fatto il booster ha un rischio inferiore dell'88% di ammalarsi in modo grave rispetto ai non vaccinati, del 70% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, del 69% con ciclo completo da 91 e 120 giorni, e del 71% tra chi ha completato la vaccinazione da oltre 120 giorni.  

  • Covid oggi Veneto, 2.010 contagi e 7 morti: bollettino 21 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 9:04

    (Adnkronos) - Sono 2.010 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 maggio in Veneto, secondo i dati dell’ultimo bollettino Covid-19 di Azienda Zero. Si registrano 7 morti. Il totale dei casi da inizio pandemia è arrivato a 1.740.004, mentre gli attualmente positivi sono 40.367. Il totale dei decessi da inizio pandemia è 14.641. Negli ospedali veneti sono ricoverate 384 persone in area medica e 20 in terapia intensiva. Negli ospedali di comunità i ricoverati positivi sono 91. Nella giornata di ieri sono state effettuate 1.803 vaccinazioni anti-Covid.  

  • Covid Nordcorea, Biden: "Offerti vaccini, nessuna risposta"
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 8:25

    (Adnkronos) - Gli Stati Uniti hanno "offerto vaccini" contro il Covid-19 alla Corea del Nord, che ha confermato il primo focolaio di coronavirus dall'inizio della pandemia, ma "non hanno avuto risposta". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden, in Corea del Sud per il suo primo viaggio in Asia da presidente, citato dall'agenzia Yonhap. Nella dichiarazione congiunta diffusa dopo l'incontro con il sudcoreano Yoon Suk-yeol, che si è insediato il 10 maggio, i due presidenti hanno "riaffermato il loro impegno a facilitare la fornitura di aiuti umanitari ai nordcoreani più vulnerabili", manifestando "preoccupazione per la recente epidemia di Covid-19" in Corea del Nord. Stati Uniti e Corea del Sud, si legge nella dichiarazione congiunta diffusa dalla Casa Bianca, sono "disposti a collaborare con la comunità internazionale per fornire assistenza alla Corea del Nord per combattere il virus".  Su un futuro incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-un, "dipenderà dalla sua sincerità e serietà", dice Biden in dichiarazioni durante una conferenza stampa riportate dalla Cnn. 

  • Covid oggi Nordcorea, quasi 220.000 nuovi contagi da 'febbre'
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 21 Maggio 2022 at 8:08

    (Adnkronos) - La Corea del Nord segnala circa 220.000 nuovi contagi di persone con "febbre" dopo aver ammesso per la prima volta dall'inizio della pandemia di coronavirus la presenza di un focolaio di Covid-19 nel Paese con una popolazione di circa 25 milioni di abitanti. I dati su 24 ore riportati dall'agenzia Kcna parlano di "più di 219.030 persone con febbre" e di un altro decesso, che porta il totale a 66. Da "fine aprile", secondo la Kcna, in Corea del Nord sono oltre 2,46 milioni i casi, con oltre 1,76 milioni di persone dichiarate guarite.   

  • Omicron 4 e 5, Iss: "Ancora limitate, ma monitoriamo andamento"
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 16:38

    (Adnkronos) - Sul fronte varianti del Covid-19, in Italia si conferma una "prevalenza assoluta di Omicron, con la variante BA.2 che supera nettamente il 90% in molte regioni. Stiamo monitorando attentamente l'andamento dei sottolignaggi BA.4 e BA.5", che tuttavia "da noi sono ancora abbastanza limitati", con Omicron 5 "leggermente prevalente sulla 4". A fare il punto è Anna Teresa Palamara, a capo del Dipartimento di Malattie infettive dell'Istituto superiore di sanità (Iss), in un video in cui commenta i principali dati emersi dal monitoraggio sull'andamento di Covid-19 in Italia. "Queste due sottovarianti - ricorda - sono state attenzionate perché contengono alcune mutazioni che potrebbero dare una immunoevasione, ma per il momento non ci sono assolutamente motivi di preoccupazione", rassicura l'esperta. Palamara sottolinea poi che "le reinfezioni hanno raggiunto e superato il 6% del totale dei contagi di Covid-19, questa è una caratteristica costante in tutti i Paesi. Addirittura si stima che il rischio di reinfezione con Omicron sia aumentato di 18 volte. Fortunatamente questi casi di reinfezione non sono associati a malattia grave".  REZZA - "Anche questa settimana la situazione epidemiologica" da Covid-19 "tende a migliorare. Considerato però che il tasso di incidenza è ancora relativamente elevato, è bene continuare a mantenere comportamenti ispirati alla prudenza , e completare il ciclo vaccinale, soprattutto effettuare il secondo richiamo, ovvero la quarta dose, per coloro che sono particolarmente fragili e anziani". Così il Direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, in un videomessaggio, commentando i dati settimanali del monitoraggio della cabina di regia. Rezza ricorda i 'numeri' emersi dal bollettino diffuso oggi dall'Istituto superiore di sanità: "il tasso di incidenza dei casi scende a 375 casi per 100mila abitanti, ed è in diminuzione anche l'Rt che si fissa intorno a 0,89, quindi al di sotto dell'unità. Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti letto di area medica e di terapia intensiva siamo rispettivamente al 10,9% e al 3,1%, quindi vediamo una ulteriore decongestione, soprattutto dell'area medica".   

  • Covid oggi Lombardia, 3.539 contagi e 15 morti. A Milano 486 casi
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 15:08

    (Adnkronos) - Sono 3.539 nuovi contagi da coronavirus oggi, 20 maggio in Lombardia, pari al 10,5% dei tamponi che sono stati 33.517. Lo riferisce il bollettino regionale, riportanto altri 15 decessi. Diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive, che sono in tutto 35 (-2) e continuano a diminuire i ricoverati nei reparti (-33) per un totale di 830 pazienti. I nuovi casi in provincia di Milano sono 1.145, di cui 486 a Milano città. Quanto alle altre province, Bergamo: 306; Brescia: 468; Como: 183; Cremona: 104; Lecco: 118; Lodi: 100; Mantova: 146; Monza e Brianza: 315; Pavia: 197; Sondrio: 68; Varese: 268.  

  • Covid Italia, 26.561 contagi e 89 morti: bollettino 20 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 14:55

    (Adnkronos) - Sono 26.561 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 20 maggio 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 89 morti che porta il totale delle vittime a 165.827 persone. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 233.745 tamponi con un tasso positività al 11,4%.  In calo di 208 unità i ricoverati da ieri per un totale di 6.812, una terapia intensiva occupata in meno per un numero complessivo di 307. Sono 17.205.017 le persone contagiate da inizio pandemia, mentre 874.410 sono gli attuali positivi. I guariti toccano la soglia di 16.164.780.   LAZIO - Sono 2.740 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 maggio 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 4 decessi. A Roma 1.487 casi di positività. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 5.586 tamponi molecolari e 19.891 antigenici per un totale di 25.477. I ricoverati sono 764, 20 in meno da ieri, mentre le terapie intensive occupate sono 42, 4 in meno da ieri. Nelle ultime 24 ore i guariti sono 4.059. Nel dettaglio i contagi e i decessi nelle ultime 24 ore nelle aziende sanitarie regionali. Asl Roma 1: sono 579 i nuovi casi; Asl Roma 2: sono 459 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 3: sono 449 i nuovi casi; Asl Roma 4: sono 142 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 5: sono 187 i nuovi casi; Asl Roma 6: sono 217 i nuovi casi. Nelle province si registrano 707 nuovi casi. Asl di Frosinone: sono 251 i nuovi casi e 1 decesso; Asl di Latina: sono 283 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Rieti: sono 67 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Viterbo: sono 106 i nuovi casi e 1 decesso.Sono 138.519 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 764 ricoverati, 42 in terapia intensiva e 137.713 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 1.402.991, i morti 11.276, su un totale di 1.552.786 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.  LOMBARDIA - Sono 3.539 nuovi contagi da coronavirus oggi, 20 maggio in Lombardia, pari al 10,5% dei tamponi. Diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive, che sono in tutto 35 (-2) e continuano a diminuire i ricoverati nei reparti (-33) per un totale di 830 pazienti. I morti, da ieri, sono 15. In provincia di Milano ci sono 1.145 nuovi casi, a Milano 486. A Bergamo ci sono 306 nuovi casi, a Brescia 468. A Monza 315, a Varese 268.  EMILIA ROMAGNA - Sono 2.314 i nuovi contagi da Coronavirus registrati oggi, 20 maggio, in EMilia Romagna su un totale di 15.607 tamponi, di cui 8.701 molecolari e 6.906 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 14,8%. Lo riferisce il bollettino Covid della Regione che segnala anche 12 decessi. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 36 (+4 rispetto a ieri, pari al +12,5%), l’età media […]

  • Covid oggi Emilia Romagna, 2.314 contagi e 12 morti: bollettino 20 maggio
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 14:53

    (Adnkronos) - Sono 2.314 i nuovi contagi da Coronavirus registrati oggi, 20 maggio, in EMilia Romagna su un totale di 15.607 tamponi, di cui 8.701 molecolari e 6.906 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 14,8%. Lo riferisce il bollettino Covid della Regione che segnala anche 12 decessi. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 36 (+4 rispetto a ieri, pari al +12,5%), l’età media è di 67,1 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.047 (-27 rispetto a ieri, -2,5%), età media 75,4 anni. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.487.511 dosi; sul totale sono 3.791.178 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,3%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.891.908. ul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 5 a Parma (+1); 2 a Reggio Emilia (+1); 4 a Modena (+1); 10 a Bologna (invariato); 1 a Imola (invariato); 3 a Ferrara (-1); 2 a Ravenna (+1); 2 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 4 a Rimini (+1). L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 46 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 545 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 304.307), seguita da Modena (374 su 229.128); poi Parma (280 su 123.778), Reggio Emilia (248 su 166.876), Ravenna (188 su 135.924) e Ferrara (182 su 101.920); quindi, Rimini (158 su 137.612), Cesena (100 su 81.122), il Circondario imolese (87 su 45.411), Piacenza (78 su 76.844) e infine Forlì con 74 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 67.973. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 33.755 (-1.744). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 32.672 (-1.751), il 96,8% del totale dei casi attivi. Le persone complessivamente guarite sono 4.076 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.420.289. Purtroppo, si registrano 12 decessi: 2 in provincia di Piacenza (entrambe donne di 89 e 97 anni); 1 in provincia di Parma (un uomo di 82 anni); 2 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 95 anni e una donna di 84); 1 a Bologna (un uomo di 71 anni); 2 in provincia di Ferrara (2 uomini di 74 e 85 anni); 1 in provincia di Ravenna (una donna di 85 anni); 1 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 88 anni); 2 in provincia di Rimini (un uomo di 87 anni e una donna di 93). Non si registrano decessi nelle province di Modena e nel Circondario Imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.851.  

  • Covid oggi Roma, 1.487 contagi. Nel Lazio 2.740 casi e 4 morti
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 14:05

    (Adnkronos) - Sono 2.740 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 maggio 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 4 decessi. A Roma 1.487 casi di positività.  "Oggi nel Lazio, su 5.586 tamponi molecolari e 19.891 tamponi antigenici per un totale di 25.477 tamponi, si registrano 2.740 nuovi casi positivi (-298); sono 4 i decessi (stabili), 764 i ricoverati (-20), 42 le terapie intensive (-4) e +4.059 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,7%. I casi a Roma città sono a quota 1.487" rende noto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino Covid quotidiano.  Nel dettaglio i contagi e i decessi nelle ultime 24 ore nelle aziende sanitarie regionali. Asl Roma 1: sono 579 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 2: sono 459 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 3: sono 449 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 4: sono 142 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 5: sono 187 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 6: sono 217 i nuovi casi e 0 i decessi.  Nelle province si registrano 707 nuovi casi. Asl di Frosinone: sono 251 i nuovi casi e 1 decesso; Asl di Latina: sono 283 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Rieti: sono 67 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Viterbo: sono 106 i nuovi casi e 1 decesso.  Sono 138.519 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 764 ricoverati, 42 in terapia intensiva e 137.713 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 1.402.991, i morti 11.276, su un totale di 1.552.786 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. 

  • Vaccino Covid, Ema: ok ad AstraZeneca come booster
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 13:22

    (Adnkronos) - Via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema al vaccino anti-Covid di AstraZeneca come booster. Il Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'ente regolatorio Ue ha raccomandato di autorizzare "una dose di richiamo (terza dose) di Vaxzevria* per gli adulti che hanno completato il ciclo di vaccinazione primaria con lo stesso vaccino o con un vaccino approvato a mRna". 

  • Vaiolo delle scimmie, Pistello: "Covid e morbillo sono molto più contagiosi"
    by webinfo@adnkronos.com (Web Info) on 20 Maggio 2022 at 10:29

    (Adnkronos) - Covid e morbillo più contagiosi del vaiolo delle scimmie, la malattia salita alla ribalta anche in Italia dopo i primi casi individuati. A delineare il quadro -tra virulenza, sintomi e mortalità- è il virologo Mauro Pistello, direttore dell'Unità di virologia dell'Azienda ospedaliera universitaria di Pisa e vicepresidente della Società italiana di microbiologia.  "Ci sono varie tipologie del vaiolo delle scimmie, quello che è stato riscontrato per ora è quello meno virulento dell'Africa-Occidentale e poi c'è il lignaggio del Congo, con una mortalità intorno al 10%, ma ha avuto sempre una diffusione molto locale. Per quanto riguarda i casi europei abbiamo un vantaggio, che questo vaiolo delle scimmie è molto meno contagioso rispetto a Sars-CoV-2 o al morbillo", dice all'Adnkronos Salute. Sulla possibilità che il caso individuato all'Inmi Spallanzani di Roma possa essere il 'paziente zero' di un possibile focolaio, "è un po' presto per dirlo, c'è un periodo di incubazione di 2-3 settimane", avverte Pistello. "Ma credo che sia difficile - aggiunge - l'infezione ha sintomi evidenti ed è quindi facile da intercettare e isolare. Non credo si debba essere allarmati. Monitoriamo e tracciamo i contatti dei casi" .