;
Rendano

COSENZA – Al via l’International Music Festival “Alfonso Rendano”

A Cosenza, a Villa Rendano, prende il via, nel mese di giugno, l’International Music Festival “Alfondo Rendano”, organizzato dalla Fondazione Attilio e Elena Giuliani Onlus, con l’intento  di promuovere in Italia ed all’estero la prestigiosa Villa, la storia della città di Cosenza e la figura del grande compositore e concertista calabrese Alfonso Rendano a cui va anche il merito di aver inventato del pedale indipendente, detto appunto “Rendano”, del pianoforte. 

Ideato e curato dal direttore artistico Daniela Roma, il Festival si terrà dal 21 al 24 Giugno 2021 nel giardino di Villa Rendano e ospiterà concertisti di fama internazionale. Si esibiranno: il 21 Giugno, Daniela Roma (www.danielaroma.com); il 22 Giugno, Manuel Arujo; il 23 Giugno, Costantino Catena (www.costantinocatena.com); il 24 Giugno, Vitaly Pisarenko (www.pisarenkovitaly.com). 

Per rendere omaggio al compositore calabrese, ciascun concertista, eseguirà tra gli altri, anche alcuni brani di Alfonso Rendano.  Le serate del Festival saranno trasmesse in live streaming su diversi canali statunitensi ed in broadcast da diverse tv europee, canadesi e statunitensi.

Il programma sarà arricchito dai  matinée dell’International Music Festival Alfonso Rendano durante i quali saranno presentati il volume del musicologo Danilo Prefumo Paganini, la vita le opere il suo tempo e il fumetto C’era una volta… Rendano di Gianluca Gallo, rispettivamente il 22 e 24 Giugno. In entrambi i matinée, verrà proiettato il video-arte di Orazio Garofalo Engramme Valse con musica di Alfonso Rendano eseguita da Daniela Roma.

Le informazioni relative all’International Music Festival “Alfonso Rendano” saranno disponibili nei prossimi mesi sul sito della Fondazione Giuliani www.villarendano.it e sui canali social Facebook (@villarendano) e Instagram (https://www.instagram.com/villa_rendano/). Per info e prenotazioni è possibile scrivere agli indirizzi prenotazionivillarendano@gmail.com, info@villarendano e direzione@consentiaitinera.com. (rcs)