REGGIO – Il concerto di Joe Bastianich e la Terza Classe

Domani sera, alle 00.30, a Piazza Italia di Reggio Calabria, per il Capodanno Internazionale è in programma il Concertone della straordinaria band di Joe Bastianich e La Terza Classe.

Anche questo evento fa parte del “Reggio Live Xmas” organizzato dalla Città Metropolitana di Reggio guidata dal sindaco Carmelo Versace, con la collaborazione del Comune e la direzione tecnico-artistica di Ruggero Pegna. L’ingresso è libero.

Joe Bastianich è nato a New York il 18 settembre del 1968. Appassionato di Led Zeppelin, Ramones, David Bowie, Rolling Stones e di altri mostri sacri, insieme alle sue attitudini imprenditoriali ha coltivato l’amore per la musica in vari programmi realizzati per Sky Arte, tra i quali On The Road, dove ha incontrato La Terza Classe, band folk e bluegrass acclamata nel noto show televisivo americano Music City Roots composta da  Pierpaolo Provenzano, voce e chitarra acustica, Rolando Gallo Maraviglia, voce e basso, Alfredo D’Ecclesiis, voce e armonica, Michelangelo Bencivenga, voce e banjo, Riccardo Antonielli, voce e batteria.

Il chitarrista newyorkese e i suoi virtuosi musicisti cominceranno il nuovo anno reggino e calabrese con il loro accattivante e festoso bluegrass! Come spiega lo stesso Bastianich, si tratta di «un genere tipico statunitense, miscela esplosiva di country, blues, rock, soul, folk, suoni tradizionali irlandesi e scozzesi, capace di trasmettere allegria e un entusiasmo contagioso».

Per chi arriverà da fuori Città, l’organizzazione ricorda che Piazza Italiaè posta sul centrale Corso Garibaldi, isola pedonale, a pochi metri dal Lungomare e dal Museo Nazionale con i suoi festeggiatissimi Bronzi di Riace, tra Teatro Cilea e i magnifici Palazzo Alvaro e Palazzo San Giorgio addobbati a festa.

La notizia dell’esclusivo evento con il popolarissimo giudice di Masterchef, imprenditore della ristorazione ed eclettico personaggio tv di fama internazionale, ha collocato il Capodanno reggino tra i più attesi e di tendenza sui social, dove Bastianich conta milioni di followers ovunque. Impegnato in progetti di vario tipo, soprattutto televisivi, Joe Bastianich continua a sorprendere e mietere consensi anche da cantante e chitarrista di altissimo livello. In scaletta, in circa due ore di concerto, i successi del suo primo album Aka Joe, cover eseguite magistralmente come Purple Rain di Prince e i brani del nuovo Good Morning Italia, da Fall in Between, Longway Home, Like Stopping Waterfalls, alla stessa hit che dà il titolo all’album e al suo programma tv su Sky Arte.

«Come accade ad ogni nostro live – dice Bastianich – siamo sicuri di trascinarvi sotto il palcoscenico a saltare e ballare con noi! Tra tante proposte di Capodanno che ci sono arrivate da varie parti, abbiamo scelto Reggio Calabria, terra bellissima e calorosa alla quale sono molto legato. Sarà una grande festa, vi aspettiamo per brindare e scatenarci insieme!». (rrc)

REGGIO – Buona la prima per il Reggio Live Xmas

È stata la cantante italo-algerina, Karima, ad aprire il Festival metropolitano Reggio Live Xmas, manifestazione promossa dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, in occasione delle festività natalizie nella Città dello Stretto.

La cantante italo-algerina, accompagnata dal Consigliere delegato alla Cultura Filippo Quartuccio, non si è lasciata sfuggire l’occasione di far visita ai Bronzi al Museo Archeologico. In serata la splendida esibizione sul palco di piazza Italia. Si replica già stasera con “I Neri per caso”.

Sul palco della prima delle sei serate in programma, nella splendida cornice di Piazza Italia, proprio al centro tra i palazzi istituzionali cittadini, l’esibizione di Karima, cantante italo-algerina che ha appena pubblicato l’album “Karima Xmas”, un viaggio nel repertorio natalizio mondiale tra jazz, soul e gospel. Accompagnata da Piero Frassi al pianoforte e Stefano “Cocco” Cantini al sax, Karima ha interpretato una serie di successi, tra cui Close to You, I Say a Little Prayer, That’s What Friends Are For di Burt Bacharach e Dionne Warwick, Can’t Help It  Lately di Steve Wonder e altre hit internazionali, celebri canzoni natalizie statunitensi come Santa Claus Is Coming.

Su invito della Città Metropolitana e grazie alla disponibilità del promoter Ruggero Pegna, anche Karima non si è lasciata sfuggire l’occasione di far visita ai Bronzi di Riace nella splendida cornice del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Un omaggio che si inserisce nell’attività promozionale attivata da Palazzo Alvaro per le celebrazioni del 50esimo anniversario dal ritrovamento dei Bronzi di Riace.

«Reggio Calabria è una città bellissima, il suo Lungomare, l’Arena – ha dichiarato Karima – e poi solo vedere il mare mi si apre il cuore. E poi le meraviglie dei Bronzi di Riace sono qualcosa di spettacolare. Ne avevo tanto sentito parlare ma non li avevo mai visti, se non nelle foto o nei libri di storia. Mi sono fermata ad ammirarli ed apprezzare la loro bellezza, meravigliata del fatto che migliaia di anni fa esistevano artisti cosi bravi e precisi. Ogni volta che vedo qualcosa del genere rimango sbalordita” ha detto la cantante, accompagnata nell’occasione dal Consigliere delegato alla Cultura della Metrocity Filippo Quartuccio che ha fatto gli onori di casa, introducendo Karima alle bellezze del MarRC».

«Siamo felici di poter dare il via a questo festival con la visita e l’esibizione di una brava artista come Karima – ha affermato Quartuccio – già la prima sera ha segnato un ottimo successo, adesso proseguiamo secondo il programma fissato, con un nuovo appuntamento all’insegna della buona musica, associando a questi eventi culturali anche la promozione delle nostre bellezze cittadine».

Il Reggio Live Xmas prosegue già stasera. A partire dalle ore 19:00 sullo stesso palcoscenico di Piazza Italia, sarà la volta degli originali Neri Per Caso, il maggiore gruppo italiano specializzato nel canto a cappella, capace di fondere le voci sullo stile di grandi formazioni come gli statunitensi Manhattan Transfer oppure gli israeliani The Voca People. Vincitori del “Sanremo ‘95” tra le Nuove Proposte con il brano “Le ragazze”, hanno ricevuto numerosi premi internazionali, tra cui quello per il “Miglior disco a cappella europeo” della Contemporary A Cappella Recording Awards statunitense.

Molti anche i duetti con altri big della canzone, da Renato Zero in “Alt” a Karima con “Donne”, dai Pooh con “Piccola Katy” a Jovanotti con “I love you baby”. Oltre ai successi che li hanno resi celebri, eseguiranno anche loro alcune delle più note carols natalizie mondiali contenute nell’ “EP Christmas” appena pubblicato, come: Jingle Bells, Oh, Happy Day, White Christmas, Happy Xmas di John Lennon & Yoko Ono, We Wish You A Merry Christmas e God Rest You Merry Gentlemen, ecc. (rrc)

REGGIO – A Piazza Italia il concerto di Karima

Domani sera, alle 19, a Piazza Italia di Reggio Calabria, è in programma il concerto di Karima.

L’evento apre la prima edizione del Reggio Xmas, il festival natalizio ad ingresso libero organizzato dalla Città Metropolitana, con la collaborazione del Comune di Reggio Calabria. Il programma prevede ben sei live in soli dieci giorni, scelti per il loro spessore artistico, popolarità e attinenza al clima delle festività natalizie.

Si comincia con la straordinaria cantante italo-algerina che ha appena pubblicato l’album “Karima Xmas”, un viaggio nel repertorio natalizio mondiale tra jazz, soul e gospel. Accompagnata da Piero Frassi al pianoforte e Stefano “Cocco” Cantini al sax, presenterà una serie di successi, tra cui Close to You, I Say a Little Prayer, That’s What Friends Are For di Burt Bacharach e Dionne Warwick, Can’t Help It  Lately di Steve Wonder e altre hit internazionali, celebri canzoni natalizie statunitensi come Santa Claus Is Coming.

Il 21 dicembre, sempre alle ore 19:00 sullo stesso palcoscenico, sarà la volta degli originali Neri Per Caso, il maggiore gruppo italiano specializzato nel canto a cappella, capace di fondere le voci sullo stile di grandi formazioni come gli statunitensi Manhattan Transfer oppure gli israeliani The Voca People. Vincitori del “Sanremo ‘95” tra le Nuove Proposte con il brano “Le ragazze”, hanno ricevuto numerosi premi internazionali, tra cui quello per il “Miglior disco a cappella europeo” della Contemporary A Cappella Recording Awards statunitense. Molti anche i duetti con altri big della canzone, da Renato Zero in “Alt” a Karima con “Donne”, dai Pooh con “Piccola Katy” a Jovanotti con “I love you baby”. Oltre ai successi che li hanno resi celebri, eseguiranno anche loro alcune delle più note carols natalizie mondiali contenute nell’ “EP Christmas” appena pubblicato, come: Jingle Bells, Oh, Happy Day, White Christmas, Happy Xmas di John Lennon & Yoko Ono, We Wish You A Merry Christmas e God Rest You Merry Gentlemen, ecc.

Eccezionale evento musicale anche il giorno di Natale, ancora in Piazza Italia alle ore 19:00, con  Eric Waddell & The Abundant Life Singers, uno dei gruppi Gospel di spicco di Baltimora, con un livello di perfezione vocale che ricorda le formazioni di Hezekiah Walker e Ricky Dillard.

Il 26 dicembre ci si sposterà al Teatro Cilea per il concerto di Alexia con una super band di otto tra musicisti e coriste, un altro nuovissimo progetto natalizio legato al nuovo album in promozione, con atmosfere anni ’60, ’70 e ’80 e i brani di Natale di icone come Stevie Wonder, Darlene Love, John Lennon e molti altri. Uno show che ricorda quegli anni, con Happy Days in tv e Grease al cinema.

Il 31 dicembre, dopo la mezzanotte, ad aprire il nuovo anno arriverà in Piazza Italia in esclusiva internazionale il bluegrass festoso e travolgente di Joe Bastianich e La Terza Classe, che presenteranno in due ore di concerto anche i brani del nuovo album Good Morning Italia. Numerose le apparizioni televisive di Bastianich che lo hanno reso popolarissimo: MasterChef, Italia’s Got Talent, Amici Celebrities, Ballando con le stelle, fino a Le Iene di Italia 1. The Restaurant Man, nasce nel Queens e fin da ragazzo segue la musica di Led Zeppelin, Ramones, David Bowie e Rolling Stones. Nel programma televisivo di Sky Arte “On The Road”, ha incontrato La Terza Classe, band folk e bluegrass napoletana approdata al noto show tv americano Music City Roots, con cui ha stretto un grande sodalizio artistico. Da sottolineare che Bastianich si è reso testimonial spontaneo delle eccellenze gastronomiche calabresi, inserendo la Cipolla Rossa di Tropea nei panini della più nota catena mondiale di ristorazione, oltre  a promuovere le bellezze della Calabria in programmi televisivi e nelle sue pagine social con milioni di followers. Infine, conclusione sullo stesso palco giorno 1 gennaio 2023 alle ore 20:00 con Nino Frassica e la sua Los Plaggers Band, spettacolo musicale intervallato da battute e gag, con celebri successi eseguiti in modo divertente e originale.

La direzione tecnico-artistica è affidata alla Show Net di Ruggero Pegna che, peraltro, tra i matinée di Notre Dame De Paris e Fabularium ha portato al Museo Nazionale migliaia di studenti di tutta la Calabria.

Il “Reggio Live Xmas” chiude un anno straordinario per Reggio, con un programma ricchissimo promosso dalla Metrocity, in sinergia con gli altri Enti, in occasione del 50° del ritrovamento dei Bronzi di Riace.

«Un ulteriore tassello, una nuova occasione di grande spessore culturale – ha dichiarato il sindaco ff della Città Metropolitana Carmelo Versace – che costituisce un motivo di attrazione in più anche nel periodo invernale, e che si inserisce in un quadro più ampio di attività che la Città Metropolitana sta portando avanti con l’obiettivo, in questo caso, di allietare il periodo natalizio, dando continuità alle attrazioni culturali e costituendo motivo ulteriore di interesse per cittadini e turisti». (rrc)