LOCRI – Si parla del rilievo archeologico del teatro di Locri-Epizefiri

Domani, a Locri, alle 17.30, presso la Biblioteca comunale di Palazzo Teotino Nieddu del Rio, la conversazione Il rilievo archeologico del teatro di Locri Epizefiri: strumento di conoscenza, conservazione e valorizzazione del manufatto antico.

L’evento è il primo appuntamento del ciclo di conversazioni dedicato alle novità che i Musei e il parco archeologico nazionale di Locri racconteranno al pubblico nel corso del 2019.

Relazionano gli archeologi Francesca Pizzi e Giovanni Speranza, che parleranno del teatro Greco ricadente nel Parco archeologico di Locri, oggetto nel 2017/2018 a cura del Polo museale della Calabria di interventi di messa in sicurezza e di un dettagliato rilievo archeologico georeferenziato mai effettuato fino ad oggi.

Introduce Rossella Agostino, direttore del Museo, e saranno presenti Giovanni Calabrese, sindaco di Locri, Anna Sofia, Assessore alla Cultura, e Rocco Luglio, sindaco di Portigliola.

Secondo Rossella Agostino, direttore del Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri, «è importante che si illustrino sul territorio le recenti attività dello stesso Istituto che hanno dato significativi risultati sia dal punto di vista della conoscenza scientifica che quello di una sempre più ampia divulgazione del patrimonio mobile ed immobile del comprensorio territoriale della Locride afferente al Polo museale della Calabria». (rrc)

 

 

 

REGGIO – Incontri di natura, conoscere e proteggere la flora dell’Aspromonte

Oggi a Reggio, alle 17.00, presso il salone conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, l’incontro Conoscere e proteggere la Floran dell’Aspromonte.

L’evento è il primo incontro di Incontri in Natura, una serie di eventi divulgativi dedicati alla biodiversità e alla geodiversità dell’Aspromonte, organizzati dall’Ente Parco in collaborazione con l’Università Mediterranea e il Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria.

L’obiettivo è la diffusione di informazioni relative al ricco patrimonio naturalistico del Parco Nazionale dell’Aspromonte e accrescere la consapevolezza cittadina di un’Area Protetta completamente all’interno del perimetro Metropolitano, unico caso su scala nazionale.

«Le iniziative – ha spiegato il Direttore del Parco, Sergio Tralongo – sono frutto di intese con le Istituzioni e nascono dalla volontà di aprirci alla città, avvicinandoci alla comunità e promuovendo il nostro patrimonio naturalistico. Dieci eventi, da marzo fino a Novembre che si svolgeranno ogni giovedì nel centro di Reggio proprio per “accorciare” ogni distanza ed aggregare attorno al valore del Parco tutta la cittadinanza».

Relaziona, a questo primo incontro, il prof. Giovanni Spampinato, botanico dell’Università Mediterranea e autore di una guida alla biodiversità vegetale della nostra montagna. (rrc)

 

REGGIO – La I edizione del Festival Primavera Mediterranea

Prende il via oggi, a Reggio, al Teatro “F. Cilea”, la prima edizione del Festival Internazionale Primavera Mediterranea.

La manifestazione è un progetto realizzato dall’Associazione FreeTogether Onlus e cofinanziato dalla Regione Calabria, e consiste in tre concerti in cui ogni artista propone un brano in Prima Nazionale Assoluta.

Ad aprire le danze, al Teatro “Francesco Cilea”, il concerto Sogno, con la Concert Band di Melicucco, diretta da Maurizio Managò. A seguire, il 6 aprile il concerto Anima, Voce, Suono con l’Ensemble Nuova Opera. La manifestazione si chiuderà il 17 aprile con Stabat Mater – Karl Jenkins. Un’opera eseguita da più di cento coristi e da un’orchestra composta da 50 elementi. (rrc)

REGGIO – La mostra collettiva sulla Calabria”

S’inaugura oggi, a Reggio, alle 17,30, presso Palazzo San Giorgio, la mostra collettiva fotografica Borghi, Paesaggi, Folclore e Tradizioni della Calabria.

Organizzata dal Gruppo Fotografico “Fata Morgana” in collaborazione con Dopolavoro Ferroviario, la mostra sarà composta dalle istantanee dei fotografi Antonello Diano, Santo Federico, Aldo Fiorenza, Davide Galimi, Pina Gullí, Laura Laganà, Carlo Laro, Salvatore Pirino, Giuseppe Romeo, Sebastiano Romeo e Gianni Vittorio.

La mostra si potrà visitare fino al 24 marzo. (rrc)

REGGIO – All’Open “Facce da Facebook” di Attilio Sabato

Oggi pomeriggio alle 18 allo Spazio Open di via Filippini 23 sarà presentato il libro Facce da Facebook del giornalista e scrittore Attilio Sabato. Intervengono il sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà, e i giornalisti Filippo Veltri  e Stefano Perri. Modera l’incontro il gironalista Gianluca Albanese, direttore di www.lentelcoale.it.

Il sottotitolo del libro “La Calabria nei social” spiega gli intenti dell’autore – che sarà presente all’incontro: Sabato ha guardato 20mila post, controllato 65mila pagine indicizzate, 135mila like su Facebook e 8mila rimandi video per indagare cosa accade dopo l’avvento dei social. È profondamente cambiato il nostro sistema di relazioni, – evidenzia l’autore – e il racconto della realtà si sovrappone alla vita reale. La nostra esistenza è sempre più “postata”, connessa e condivisa, protesa a “difendere” lo spazio di visibilità online conquistato. Il testo nutre l’ambizione di sondare il ruolo che i New Media svolgono, in abito locale, nel complesso rapporto cittadini-politica. La scelta di privilegiare Facebook va ascritta sia alla popolarità della piattaforma che per le pagine pubbliche dei sindaci calabresi che ospita. Il monitoraggio è stato costante, durato mesi, grazie al quale è stato possibile stabilire modalità e frequenza del rapporto intercorso tra i primi cittadini e le comunità amministrate. Prezioso è risultato il contributo della società di sondaggi Demoskopika che, attraverso una serie di indicatori, ha operato una graduatoria degli amministratori più social della regione.

Il libro è pubblicato da Pellegrini Editore che ha organizzato l’evento con la collaborazione della libreria indipendente MAG la ladra di libri e lo Spazio Open di Reggio. (rrc)

REGGIO – L’incontro “La filosofia della danza come stile di vita”

Oggi pomeriggio, a Reggio, alle 18.00, presso il Salone della Chiesa di San Giorgio al Corso, l’incontro La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo.

L’evento è stato organizzato dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria.

Intervengono il prof. Antonino Monorchio, docente di Psicologia Sociale presso l’Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria, e la dott.ssa Sabrina Versaci, Scienze politiche, Maestro Tecnico Federale di Danze Standard e Latino-americana.

 

REGGIO – Il seminario “Business Plan & Pricing per l’Export” del Piano Export Sud 2

Oggi e domani, a Reggio, presso la Camera di Commercio, si svolgerò il seminario Business Plan & Pricing per l’Export” del Piano Export Sud 2, organizzato da ICE Agenzia nell’ambito del Piano Export Sud 2.

L’obiettivo è quello di

fornire le principali conoscenze tecniche e gli strumenti indispensabili per impostare una strategia aziendale vincente attraverso la pianificazione, la gestione e il monitoraggio delle attività di export. 

Partecipano PMI, startup, cooperative, consorzi e reti di impresa delle c.d. Regioni meno sviluppate (Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia).

La prima giornata sarà interamente dedicata al seminario mentre la seconda sarà articolata su incontri individuali con l’esperto della Faculty ICE Agenzia riservati solo alle imprese che ne hanno fatto richiesta in fase di iscrizione e che avranno partecipato all’attività formativa del 20 marzo.

«Per la Camera di Commercio di Reggio Calabria – ha dichiarato Antonino Tramontana, presidente della Camera di Commercio di Reggio – quest’iniziativa di formazione ed assistenza alle imprese che vogliono aprirsi ai mercati internazionali, rappresenta l’ulteriore tassello di un percorso che mira alla qualificazione delle imprese esportatrici; perché in un mercato altamente competitivo in cui è fondamentale saper vendere, capire quale sia il miglior mercato dove piazzare il proprio prodotto, in che modo e secondo quali esigenze, le nostre imprese hanno la necessità di acquisire le giuste competenze per orientarsi sui mercati esteri».

«L’evento in programma a Reggio Calabria – ha dichiarato Adele Massi, dirigente Ufficio Servizi Formativi di ICE Agenzia – vuole fornire alle aziende partecipanti gli strumenti principali per impostare una corretta strategia di internazionalizzazione: prima di affacciarsi sui mercati internazionali, sempre più sfidanti e altamente competitivi, è fondamentale condurre un’attenta analisi quantitativa e qualitativa del progetto aziendale, redigere un accurato export business plan e soffermarsi sulle tecniche di pricing da adottare per essere concorrenziali sul mercato target. Nel secondo giorno di formazione le imprese avranno l’opportunità di incontrare, in un breve colloquio individuale, l’esperto della Faculty di ICE Agenzia. Questo permetterà loro di esporre i propri casi specifici e ottenere consigli personalizzati».

«Siamo molto soddisfatti – ha concluso il dirigente Massi – di registrare il notevole interesse che le PMI calabresi hanno manifestato per l’evento formativo proposto. Sono infatti oltre 45 le adesioni da tutte le province della Calabria». (rrc)

 

 

REGGIO – All’Odeion “La magia dell’inizio”

Questa sera, a Reggio, alle 20.30, presso il sito Archeologico Odeion, l’evento La magia dell’inizio.

L’evento è stato organizzato da SicilDelizie – Prodotti Tipici in collaborazione con Inside – Associazione Culturale Scientifica.

Conducono Daniele Caatrizio, storico, Elmar Elisabetta Marcianò, artista. Intervengono Irene Calabrò, Assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Storico-Artistico, Archeologico e del Paesaggio di Reggio, Pasqualino Placanica, autore de La MagaraCarmelo Caratozzolo, pasticcere, e Vincenzo Taranto, esperto di vini e cocktail. (rrc)

REGGIO – Al via l’Horcynus Festival

Prende il via questo pomeriggio, a Reggio, alle 17.00, presso il Castello Aragonese, l’Horcynus Festival, giunto all’ottava edizione.

Il Festival, organizzato dalla Fondazione Horcynus Orca in collaborazione con  Fondazione di Comunità di Messina, Fondazione con il Sud e Cineclub Internazionale Distribuzione, con il finanziamento del PAC Offerta culturale Azione 1, è dedicato alle arti performative, e terminerà il 4 aprile.

La kermesse si aprirà con l’installazione Casalaina – Primo movimento: prologo del grillo di Emilio Isgrò. L’opera ,infatti, anticipa la mostra in programma in autunno, ed è un omaggio alla libertà e creatività della gente del Sud, celebrate dall’arte di Riccardo Casalaina.

Si prosegue il 23 marzo, alle 21.00, presso l’ex Hotel Miramare, con il concerto di Serena Della Monica – Le Ninfe della Tammorra // Femmene Tour, mentre il 21 marzo, al Teatro “Francesco Cilea”, il reading-concerto Bestemmia d’amore con Enzo Avitabile Pippo Belbono.

Per il teatro, appuntamento il 26 marzo all’ Auditorium “Umberto Zanotti Bianco”, con Le stanze di Ulrike, di e con con Silvia Ajelli, e con la regia di Rosario Tedesco, il 28 marzo, al Cineteatro Metropolitano, il reading teatrale F-AIDA di Salvatore ArenaMassimo Barilla, con le musiche dal vivo a cura del Maestro Luigi Polimeni.

Da mercoledì 27 a venerdì 29 marzo al Cineteatro Metropolitano, è in programma la sezione di cinema dell’Horcynus, con un focus dedicato ai Balcani e le proiezioni del documentario Cinema Komunisto di Mila Turajlic, dei film Dall’altra parte di Zrinko Ogresta, Sami Blood di Amanda Kernell, Vangelo di Pippo DelBono e Sofia di Meryem Benm’Barek. (rrc)

REGGIO – La conversazione “Mezzogiorno senza certezze”

Questo pomeriggio, a Reggio, alle 17.30, presso lo Spazio Open, il prof. Fortunato Aloi converserà sul suo libro Mezzogiorno senza certezze. Aspetti attuali di un’antica irrisolta “questione”.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Culturale Anassilaos in collaborazione con lo Spazio Open.

Introduce Stefano Iorfida, presidente Associazione Culturale Anassilaos.

Il libro, infine, è edito da Pellegrini Editore. (rrc)