CROTONE – L’incontro con Maria Fontana Ardito

Questo pomeriggio, a Crotone, alle 17.00, presso la Sala Consiliare, l’incontro con Maria Fontana Ardito, autrice del libro Gli animali parlanti. Dalle favole di Fedro a Leonardo Sciascia.

L’evento rientra nell’ambito del Progetto Gutenberg, e vedrà l’autrice dialogare con gli studenti della Scuola Secondaria di I Grado “Anna Frank”. (rkr)

CROTONE – Domani l’incontro “Albero Falcone… per non dimenticare”

Questa mattina, a Crotone, alle 10.30, presso l’Istituto “V. Alfieri”, l’evento Albero Falcone… per non dimenticare.

L’evento è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo “V. Alfieri” con il patrocinio della Fondazione Falcone, e comincerà con l’Inno Nazionale e l’Inno Europeo a cura degli studenti dell’Alfieri, accompagnati dall’Orchestra dell’Istituto.

Dopo i saluti del dirigente scolastico, Franco Rizzuti, intervengono Ugo Pugliese, sindaco di Crotone, Maria Vittoria Marchianò, presidente del Tribunale di Crotone, Angela Mazzeo, ufficio scolastico Provinciale, Massimo Gambino, questore di Crotone, e Fernando Guida, Prefetto di Crotone.

A seguire, l’evento sarà arricchito da brevi riflessioni degli alunni dell’Alfieri, sarà piantato un ficus Magnolia, sarà scoperta una targa in ricordo del 27esimo anniversario della strage di Capaci, e la benedizione di Mons. Ezio Limina. (rkr)

CROTONE – L’incontro “‘Fimmina. Donne d’onore”

Sabato 25 maggio, a Crotone, alle 9.00, presso l’Istituto Pertini-Santoni, l’evento-dibattito ‘Fimmina. Donne d’onore.

L’evento è stato organizzato da Donna in Ascolto.

Intervengono Alessia Romano, Assessore Politiche Sociali, Michele Ciociola, GIP, Gianfranco Bonanno, giornalista e sociologo, Iginio Carvelli sindacalista e scrittore, don Tommaso Mazzei, vicario episcopale per la famiglia e le aggregazioni laicali, Stella Salmeri, avvocato, Giusy Schipani, assistente sociale esperta in devianza giovanile e socio-familiari, Stella Adamo, comitato Donne Città di Cutro, Rita Lorenzano, presidente Associazione Donne in Ascolto, e Tiziana Stasi, poetessa.

Modera la giornalista Giusy Regalino.(rkr)

CROTONE – Il libro “Ora che sono nato” di Maurizio Fiorino

Questo pomeriggio, a Crotone, alle 19.00, presso la Libreria Cerrelli, la presentazione del libro Ora che sono nato di Maurizio Fiorino.

L’evento è stato organizzato dalla Libreria Cerrelli, e sarà arricchito dalla voce recitante di Andrea Giuda, e dai contributi musicali di Federico Vaccaro alla fisarmonica.

Il libro è edito da Edizioni e/o. (rkr)

CROTONE – In memoria delle vittime della strage di Capaci

Giovedì 23 maggio, a Crotone, alle 18.00, presso il Giardino Falcone – Borsellino, la cerimonia in memoria delle vittime della strage di Capaci del 23 maggio 1992.

L’evento è stato organizzato da Italia Nostra insieme a Libera MDDC, che ricorderanno i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. (rkr)

 

SANTA SEVERINA – L’ incontro con Carmine Abate

Questa mattina, a Santa Severina, alle 11.00, presso la Biblioteca del Liceo Classico Borrelli, l’incontro con Carmine Abate, autore del libro Le rughe del sorriso.

L’evento rientra nell’ambito della 17esima edizione del Progetto Gutenberg Fiera del Libro, organizzata dall’Associazione Gutenberg Calabria. (rkr)

CROTONE – L’infiorata in onore di Maria di Capo Colonna

Anche quest’anno, per il secondo anno, Maria di Capo Colonna ha ricevuto L’infiorata di Maggio, l’omaggio realizzato dai ragazzi dell’Associazione Crotone in Fiore, dagli alunni del Liceo Artistico “Pertini Santoni”  in collaborazione con il Comune di Crotone.

Quest’anno, per allestire l’infiorata, è stata scelta la piazzetta della Chiesa del Carmine, in viale Gramsci sul lungomare cittadino, affinché la Sacra Effige ricevesse l’omaggio al rientro da Capo Colonna.

L’opera, realizzata dagli studenti della 4C del Liceo “Pertini Santoni”, coordinati dalla prof.ssa Caterina Cotroneo, copre tutta la piazza della chiesetta del Carmine e si offre in tutto il suo colore e bellezza avendo al centro l’immagine di Maria di Capo Colonna.

Un lavoro di squadra sostenuto dall’Assessore alla Cultura, Valentina Galdieri e dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Leo Pedace che erano presenti all’inaugurazione della infiorata, che è inserita nel calendario degli eventi mariani promosso dalla Arcidiocesi di Crotone.
Come sempre, al fianco dei ragazzi di “Crotone in Fiore”, il Maestro orafo Gerardo Sacco che, da cinque anni, segue il percorso di questi giovani che hanno dato vita ad una serie di eventi che hanno lasciato traccia nel centro storico cittadino ed anche nel cuore dei crotonesi.

«Quello – si legge in una nota del Comune di Crotone – dei giovani studenti del Liceo Artistico “Pertini – Santoni e dell’Associazione Crotone in Fiore ma anche dei professori è un vero atto d’amore nei confronti della città e di Maria di Capo Colonna. Un amore che travalica i confini cittadini e che accomuna anche coloro che non essendo crotonesi come la prof. Tiziana Pintimalli, vero motore dell’infiorata, sentono propria questa festa».

«Il nostro – ha dichiarato la prof.ssa Cotroneo – è un lavoro di squadra che ci vede tutti uniti per omaggiare la Madonna di Capo Colonna ma anche per dare un invito a colorare la città con i fiori. Oltre all’infiorata stiamo proponendo in questi giorni il concorso, giunto alla quinta edizione, per l’allestimento dei balconi fioriti. La presenza di oggi di tante persone e la partecipazione al concorso che stiamo proponendo insieme al Comune è il segnale che il nostro messaggio è stato raccolto».

«Questa infiorata – ha dichiarato l’Assessore Galdieri –  è un’opera che esalta la creatività dei nostri giovani ed un doveroso omaggio alla nostra Patrona ma è anche un racconto visivo della nostra identità, della nostra fede, della nostra cultura. Siamo felici di continuare ad affiancare questi giovani nei quali crediamo fortemente».

«Grazie a questi ragazzi – ha dichiarato l’Assessore Pedace – si è messo in moto un percorso virtuoso che sta portando molti cittadini ed esercenti commerciali ad “adottare” aree verdi. Un percorso che aiuta e sostiene l’attività di riqualificazione delle aree verdi che stiamo attuando in tante zone della città e la cui programmazione si svilupperà anche nelle prossime settimane». (rkr)

CROTONE – Al via il percorso di gemellaggio tra Crotone e Paola

Al via il percorso che porterà il gemellaggio tra le città di Crotone e di Paola. La collaborazione è stata sancita dai due sindaci, Ugo PuglieseRoberto Perrotta, che si sono incontrati ieri nel corso di un evento a Crotone, organizzato in concomitanza del 500esimo anniversario del ritrovamento della sacra immagine di Maria di Capo Colonna e del quinto centenario della canonizzazione di S. Francesco di Paola.

«Non è più tempo – ha dichiarato il sindaco Pugliese, nel suo messaggio di saluto – per le città di rinchiudersi all’ombra del proprio campanile. È un modello che non ci appartiene, e non appartiene alla città di Crotone che vuole aprire i suoi orizzonti verso gli altri. Dialogare con altre realtà significa agire nell’interesse della crescita e dell’arricchimento della nostra comunità. Crotone e Paola saranno gemellate perché legate da comuni valori. Sono certo che, come sta avvenendo con altre città con le quali abbiamo intrapreso questo dialogo, anche il gemellaggio con Paola sarà foriero di grande positività per Crotone».

«Iniziamo – ha dichiarato il sindaco Perrotta – con entusiasmo questo percorso. Ci confrontiamo con piacere con una città che ha una storia millenaria».

A suggellare l’amicizia tra Crotone e Paola, il Maestro orafo Gerardo Sacco che, per l’occasione, ha realizzato una moneta che celebra i due cinquecentenari avendo da un lato l’effige che ricorda la canonizzazione di S. Francesco di Paola e dall’altro Maria di Capo Colonna di cui ricorre l’anniversario del ritrovamento della sacra immagine.

Monete che, in edizione speciale, il maestro ha consegnato al sindaco Pugliese e al sindaco Perrotta.

Presenti, all’evento, Thomas Hunsteger e Petermann e Markus Kreuz, rispettivamente sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione di Hamm, città gemellata con Crotone e l’arcivescovo di Reggio Calabria, Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, originario di Paola che, nel suo saluto ha detto «abbiamo bisogno di essere uniti». (rkr)

ISOLA DI CAPO RIZZUTO – A luglio torna il “Calabria Sound Festival”

Il 27 e il 28 luglio, a Isola di Capo Rizzuto, al Camping San Paolo, la seconda edizione del Calabria Sound Festival.

Calabria Sound è un festival in cui musica reggae e rap si incontrano, e nel quale convergono diversi stili e diverse sfumature musicali. Questa seconda edizione, sarà ricca di concerti, workshop e dj set  alternati a momenti di svago.

Ospiti dell’evento KiaveDj Lugi aka Boogie LouRaina outta Villa Ada PosseManlio CalafrocampanoMujina CrewDj KeròEleDj outta Rising Time Label. Hosted by Manlio & Compari Sodi. (rkr)