CATANZARO – L’iniziativa “No all’abuso di alcool, sì alla sicurezza stradale”

«È stata un’esperienza altamente educativa per gli studenti, ma anche per noi, perché non si finisce mai di comprendere e apprendere» ha dichiarato Antonio Arnò, presidente del Leo Club Catanzaro Host, in occasione dell’iniziativa No all’abuso di alcool, sì alla sicurezza stradale.

Realizzata dal Leo Club Catanzaro Host e dalla Cooperativa Sociale Zarapoti al Liceo Scientifico “Luigi Siciliani” di Catanzaro, l’iniziativa si è concentrata su tre importanti obiettivi: informare, educare e sensibilizzare.

Uso-abuso di alcol e sostanze stupefacenti e sicurezza stradale, i temi trattati in un’intensa giornata dove ad essere i protagonisti sono stati proprio i giovani con i loro racconti e, soprattutto, le loro domande.
Nel corso dell’evento, la psicologa Stefania Esposito, specializzata sulle dipendenze, e l’educatrice Barbara Trapasso, hanno illustrato ai ragazzi come una dipendenza si possa radicare nella vita di una persona, come agisca e con quali conseguenze.
Dalla teoria alla pratica: gli studenti hanno potuto indossare degli speciali occhiali dispercettivi che simulano lo stato di ebbrezza provocato dall’abuso di alcol ed hanno provato, quindi, cosa significhi avere i propri sensi alterati, fino a non riuscire a compiere le più banali azioni quotidiane.
«I ragazzi – ha proseguito Antonio Arnò – hanno dimostrato di essere informati ma anche molto attenti e interessati nell’approfondire temi che li riguardano da vicino. Ne è scaturito un dibattito vivace e costruttivo. Ringraziamo il dirigente scolastico, Francesca Bianco, e la professoressa Antonella Ferragina per averci accolto, a conferma che le sinergie, in questo caso fra la scuola e una realtà associativa così sensibile come quella del Leo Club, sono fondamentali per la tutela degli individui». (rcz)

LAMEZIA – L’incontro pubblico “Libia 2011: storia di una guerra”

Oggi pomeriggio, a Lamezia Terme, alle 18.30, al Chiostro San Domenico, l’incontro pubblico Libia 2011: storia di una guerra.

L’evento è stato organizzato da Paxchristi Movimento Cattolico Internazionale per la Pace – Lamezia Terme in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino e il Chiostro Caffè Letterario.

Interviene Marinella Correggia, giornalista eco-pacifista. (rcz)

 

CATANZARO – Il libro “Tumulti” di Claudio Cavaliere

Oggi pomeriggio, a Catanzaro, alle 18.30, alla Libreria Ubik, Claudio Cavaliere presenta il suo libro Tumulti. Stragi contadine in Calabria (1906-1925).

Dialogano con l’autore Bruno GemelliGiancarlo Pitaro.

Il libro è edito da Rubbettino, e racconta storie di stragi contandine dimenticate, di gente semplice e sconosciuta uccisa perché ha, improvvisamente, vinto i propri timori smettendo di avere paura.

Storie di tante donne calabresi e del loro protagonismo negli accadimenti politici e sociali della Calabria dei primi del ’900 fino all’avvento del fascismo. Un’altra storia della Calabria, quella che offre il proprio sangue per la dignità e la democrazia. (rcz)

 

 

BOTRICELLO (CZ) – Il convegno giuridico sulla tutela dei minori

Profili di carattere civile e penale nel trattamento sanitario del paziente minorenne. Responsabilità medica e genitoriale a confronto: è il titolo del convegno patrocinato dall’associazione forense di Catanzaro “Diritto di Difesa”, dalla Commissione Pari Opportunità di Botricello e dall’Università Niccolò Cusano, che si terrà questo pomeriggio alle 15.30 nella Sala consiliare del Comune.

Il convegno sarà moderato dall’avv. Salvatore Rocca, membro del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Crotone e Presidente del Movimento Forense nella città pitagorica e prevede gli interventi dell’avv. Antonello Talerico, presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, del dottor Michelangelo Curleo, sindaco del comune di Botricello, dell’assessore ai Servizi Sociali Amedeo Gigante, dell’avv. Rosaria Laporta, presidente della Commissione patrocinante, dell’avv. Giuseppe Costabile, presidente di Diritto di Difesa, e del Cavalier Leonardo Maria Rocca, direttore della sede crotonese dell’università Cusano.

Relazioneranno l’avv. Jacopo Maria Abruzzo, cultore delle discipline privatistiche presso l’Università della Calabria, il professor avv. Michele Filippelli, privatista dell’E-Campus telematico, il professor Domenico Bilotti dell’Università Magna Graecia di Catanzaro – Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia, nonchè l’avv. Paolo Piccinini, segretario dell’associazione Diritto di Difesa.

L’evento è in corso di accreditamento presso l’Ordine distrettuale di Catanzaro per il rilascio dei relativi crediti formativi. (rcz)

CATANZARO – L’incontro “Donne eroiche in Mattia Preti”

Oggi pomeriggio, a Catanzaro, alle 17.00, nella sala conferenze Complesso Monumentale del San Giovanni, l’incontro sul tema Donne eroiche in Mattia Preti.

L’evento rientra nell’ambito della mostra Il trionfo delle Meraviglie. Bernini e il Barocco Romano, in esposizione al Complesso Monumentale del San Giovanni fino a sabato 29 febbraio.

Relazionano Cecilia PerriAntonella Salatino.

Il loro racconto si muoverà dall’analisi delle tipologie iconografiche ricorrenti, per definirne i contesti narrativi, la committenza e la storia collezionistica, con la presentazione anche di alcune opere insolite e poco conosciute di Mattia Preti. (rcz)

CATANZARO – Il 3 marzo arriva la mostra “Food Culture and Food Ways”

La mostra ideata e prodotta da BluoceanFood Culture and Food Ways. Tradizioni e culture dal mondo della fotografa della National Geographic Penny De Los Santos, arriva a Catanzaro il 3 marzo, nei locali dell’Ex Stac.

L’inaugurazione, in programma alle 18.00, sarà accompagnata da una degustazione di prodotti enogastronomici calabresi a cura dell’Associazione professionale Cuochi Italiani – Calabria e i suoi partners.

Nella mattinata, invece, Lorenzo Pesce dirigerà il modulo della Bluocean’s workshop dal titolo Ritratto e autoritratto tra documentazione e immaginazione.

La mostra, curata da Francesco Scarpino, propone al visitatore una tematica di grande rilevanza con contenuti che ispirano rinnovate riflessioni: cultura e cibo nelle diverse tradizioni dei popoli del pianeta, ma anche approccio e rispetto della natura, agricoltura e allevamenti intensivi; stili di vita che caratterizzano le diverse realtà sociali contemporanee.

Dal Cile al Senegal, dalla Cina alla Grecia, dalla Norvegia al Perù, oltre 20 paesi si presentano attraverso la rispettiva cultura gastronomica. Un viaggio, dunque, nella più pura espressione dell’identità culturale di popoli e nazioni, elemento fondamentale di sviluppo sostenibile e di coesione sociale.

L’esposizione si potrà visitare fino al 31 marzo. (rcz)

LAMEZIA – Il libro “Liberamente Veronica”

Domani pomeriggio, a Lamezia Terme, alle 18.30, nel salone della Parrocchia di San Raffaele Arcangelo, la presentazione del libro Liberamente Veronica. I miei 30 giorni senza social di. Fernando Muraca.

Introduce don Giuseppe Montano, parroco della comunità. Dialoga con l’autore la giornalista Maria Scaramuzzino.

Il libro, edito da Città Nuova, racconta dell’esperienza di Veronica, una quindicenne che somiglia a tanti suoi coetanei dei giorni nostri, la quale decide di raccogliere la sfida lanciata dalla sua professoressa di italiano.

Così Veronica per un mese spegne il cellulare e prova a vivere senza essere connessa, senza ‘smanettare’ continuamente sui social, senza postare frasi o foto su Facebook, su Instagram, su Twitter o su Whatsapp con i suoi famigerati gruppi. Che succede in questi trenta giorni senza telefonino?

Il libro, inoltre, sarà presentato nella mattinata al Liceo Classico Fiorentino, dove l’autore incontrerà gli studenti. (rcz)

LAMEZIA – Il Premio Letterario “Dario Galli”

Sabato 29 febbraio, a Lamezia Terme, alle 18.00, nella sede della casa editrice Grafichèeditore, la cerimonia di premiazione della prima edizione del Concorso Letterario “Dario Galli”.

Il Premio è stato ideato e promosso dalla Casa Editrice Grafichèditore, «per omaggiare Dario Galli, uno dei più grandi e apprezzati letterati e poeti di Lamezia Terme».

Vincitore di questa edizione, la raccolta di novelle Il profumo dell’alloro di Laura Calderini, che sarà pubblicata dalla Casa Editrice Grafichèditore.

Alla cerimonia parteciperanno S.E. Mons. Giuseppe Schillaci, vescovo della diocesi di Lamezia, il professore Italo Leone, presidente della giuria che ha vagliato gli elaborati partecipanti al concorso, Paolo Mascaro, sindaco di Lamezia, Giorgia Gargano, assessore alla Cultura del Comune di Lamezia.

Ospiti dell’incontro anche il deputato Domenico Furgiuele e il consigliere regionale Pietro Raso. La serata sarà allietata dall’esibizione musicale del gruppo Accademia. A fare gli onori di casa, Antonio PerriNella Fragale, titoli della casa editrice Grafichèditore.

«La prima edizione nazionale del concorso letterario “Dario Galli” – hanno dichiarato gli editori – può ritenersi un vero successo. Oltre cento sono gli elaborati inediti che sono pervenuti alla nostra casa editrice che, qualche mese fa, ha lanciato questa iniziativa per omaggiare Dario Galli, uno dei più grandi e apprezzati letterati e poeti di Lamezia Terme». (rcz)

 

BORGIA (CZ) – L’8 marzo l’evento “Storie di donne dall’antichità”

Domenica 8 marzo, a Borgia, alle 11.00, al Museo e Parco Archeologico Nazionale di Scolacium, l’evento Storie di donne dall’antichità, organizzato in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Sarà, infatti, possibile ripercorrere tramite un’apposita visita guidata le tante testimonianze del mondo femminile presenti in questa Sede afferente al Polo Museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello che ha felicemente individuato nella dottoressa Elisa Nisticò, funzionario archeologo, la figura di referente per questo importante Bene Culturale.

«Un itinerario – ha spiegato la dott.ssa Nisticò – attraverso la storia delle donne dell’antichità che hanno lasciato traccia, il solco profondo del loro passaggio». (rcz)

 

LAMEZIA – Il convegno “La promozione della lettura per il futuro delle biblioteche calabresi”

Questo pomeriggio, a Lamezia Terme, alle 18.00, al Chiostro Caffè Letterario, il convegno La promozione della lettura per il futuro delle biblioteche calabresi.

L’evento è un approfondimento del progetto Città che legge, che sarà presentato nella stessa giornata alle 16.00, nella Sala Consiliare “G. Napolitano” di Lamezia Terme.

Intervengono Vincenzo Santoro, responsabile settore Cultura Anci, Gilberto Floriani, direttore scientifico del Sistema Bibliotecario Vibonese, Antonio Curcio, Associazione Italiana Biblioteche, Giacinto Gaetano, direttore del Sistema Bibliotecario Lametino, Paolo Mascaro, sindaco di Lamezia Terme, e Giorgia Gargano, assessore alla Cultura. (rcz)