REGGIO – Torna la rassegna culturale “Calabria d’Autore” di Incontriamoci Sempre

Il 29 giugno, a Reggio, riparte Calabria d’Autore, al Lido Lucente di Pentimele, la rassegna culturale organizzata dall’Associazione Incontriamoci Sempre, presieduta da Pino Strati.

L’edizione 2021, sarà aperta il 29 giugno da Pino Aprile, autore del libro Tu non sai quanto è ingiusto questo Paese. Il 2 luglio, Daniele Castrizio con Euainetos – Il Maestro dell’Apollo; il 9 luglio incontro con i Nutrizionisti Biologi.

E ancora, il 16 luglio la rassegna ospiterà Palma Comandè con il libro La Padrina; il 23 luglio il giornalista vaticanista Enzo Romeo, con il libro Vuoto a credere; il 26 luglio Enzo Montemurro, con il libro Lo Stretto: Mito e leggende. (rrc)

REGGIO – L’Albero della Speranza di Incontriamoci Sempre

È una bella iniziativa, quella dell’Associazione Incontriamoci Sempre di Reggio Calabria, guidata da Pino Strati: realizzare un «grande albero di Natale da installare sul terrazzo della Stazione di S. Caterina».

Un Albero della Speranza che illumini la città e, simbolicamente, tutta la Calabria per il periodo natalizio.

«La Stazione Fs di Reggio S.Caterina, per l’occasione – si legge in una nota –  brillerà delle luci natalizie in ogni punto dell’impianto. L’Albero della Speranza, installato sul terrazzo, sarà visibile, dal viadotto, persino dai viaggiatori in arrivo con gli aliscafi della vicina Messina. La terrazza sarà arricchita con la coreografia di luci ed anche la piazza e gli spazi verdi, attorno alla stazione, saranno addobbati di
luci e di effetti».

«Inoltre – prosegue la nota – alcune nostre volontarie, stanno progettando l’allestimento della Natività: il Presepe da posizionare all’ingresso, proprio sotto la pensilina. Nonostante le limitazioni, saremo vicini a tante famiglie bisognose, organizzando con personale dedicato e specializzato, la consegna di viveri di ogni genere. Anche i bambini sono nei nostri pensieri, molti giocattoli , li
consegneremo a domicilio , per la loro gioia e felicità».

«Per fa fronte a questo grande nostro sforzo organizzativo – conclude la nota – chiediamo il sostegno della cittadinanza attraverso i nostri canali di comunicazione». (rrc)

REGGIO – L’evento online “Un nuovo risveglio calabro”

Domani sera, alle 19, sulla pagina Facebook dell’Associazione Incontriamoci Sempre, è in programma l’incontro Un nuovo risveglio calabro, con gli interventi del prof. Pasquale Amato, del prof. Pino Aprile e del prof. Daniele Castrizio.

Conduce Marco Mauro.

«Purtroppo, in questi anni – si legge in una nota di Pino Strati, presidente di Incontriamoci Sempre, che ha organizzato l’evento –  i temi importanti della Calabria non sono stati affrontati, , come la desertificazione di interi paesi, contrade, rioni cittadini hanno visto il calo demografico, giovani che vanno via in massa dalla Calabria, rapporto nati/ mortalità, allucinante, nuove coppie e fertilità in calo impressionante, il lavoro che manca. Indagini recenti,con questo trend, tra cinque anni, spariranno molte scuole elementari in Calabria».

«Purtroppo – ha proseguito – assistiamo, anche in queste ore, al solito teatrino di accuse reciproche per accaparrarsi un posticino al sole in consiglio Regionale o per una fettina di potere, mentre piange il nostro cuore vedere i nostri figli andare via, questa è una grande tristezza. Noi abbiamo il dovere morale di reagire, per cambiare le sorti della nostra bellissima Calabria. Lo dobbiamo ai nostri padri, che hanno lottato tanto, come il mio, la guerra e la fame. Un’onda civica è possibile in Calabria». (rrc)

REGGIO – Installata nella stazione di S. Caterina la ‘Panchina degli Innamorati’

La stazione di Santa Caterina di Reggio Calabria si è arricchito di un angolino davvero speciale: la panchina degli innamorati.

Una iniziativa dell’Associazione Culturale Incontriamoci Sempre, presieduta da Pino Strati, per allietare l’attesa del treno circondati da piante e i libri messi a disposizione dall’associazione, che ha realizzato un’apposita libreria messa a disposizione di tutti.

L’intento, è quello di «tascorrere in serenità un felice momento di condivisione, in attesa del treno».

«Abbinare amore e cultura in questo momento – si legge in una nota – nell’elegante stazione di Santa Caterina, serve a rasserenare gli animi, proprio nel momento più difficile della nostra storia recente». (rrc)

REGGIO – Con Incontriamoci Sempre le stazioni di Reggio Centrale e Santa Caterina gallerie d’arte cittadine

L’impegno e l’attenzione dell’Associazione Culturale Incontriamoci Sempre di Reggio Calabria per la riqualificazione della stazione di Santa Caterina è cosa nota ma, questa volta, si sono superati: ad un anno dall’installazione di bellissimi mosaici nei sottopassi della Stazione Centrale, ecco che quella di Santa Caterina si arricchisce dell’opera del Maestro Alessandro Allegra.

L’opera, dedicata al regista Pietro Germi, dal titolo Innamòrati Sempre, rappresenta un ulteriore atto di amore di una delle eccellenze culturali in ambito ferroviario a livello nazionale e va ad arricchire la Sala Museo “Il Ferroviere”, che è anche la sede dell’Associazione presieduta da Pino Strati.

«La stazione ferroviaria di S Caterina, in tutto il suo complesso – ha scritto su Facebook il presidente Strati –  è una delle più belle ed importanti gallerie d’arte e culturali in una struttura ferroviaria a livello nazionale». (rrc)

Innamòrati Sempre, la nuova opera del Maestro Alessandro Allegra

Innamòrati Sempre, la nuova opera del Maestro Alessandro Allegra

Posted by Associazione Incontriamoci Sempre on Saturday, 1 August 2020

REGGIO – Incontro con l’imprenditore Pippo Callipo

Questa sera, a Reggio, alle 20.30, presso la sede dell’Associazione Incontriamoci Sempre, incontro con l’imprenditore Pippo Callipo.

L’evento rientra nell’ambito di Calabria d’Autore – Summer Outdoors, organizzato dall’Associazione Incontriamoci Sempre.

Nel corso dell’evento sarà presentato il libro Callipo dal 1913 di Gianfranco Manfredi, edito da Rubbettino.

Il libro, fortemente voluto dalla famiglia Callipo, oltre a raccontare una straordinaria storia imprenditoriale, rappresenta una sorta di testamento che sancisce la volontà condivisa da cinque generazioni di non tradire mai il principio della Qualità.

Intervengono Ninni Tramontana, presidente Camera di Commercio di Reggio Calabria, Angelo Musolino, presidente APAR Reggio Calabria. Conducono Francesca Laurendi e Marco Mauro.

A seguire, la degustazione dei prodotti Callipo e del gelato tartufo di pizzo della Gelateria Callipo.

Quella della Callipo è una storia centenaria che ha inizio nel 1913, in Calabria, nella caratteristica cittadina di Pizzo, quando il fondatore, Giacinto, avvia un’attività, prima in Calabria e tra le prime in Italia, di lavorazione e conservazione del pregiato Tonno del Mediterraneo.

L’azienda, oggi parte di un gruppo composto da 6 società con attività diversificate, è guidata dal Cavaliere del Lavoro Filippo Callipo. Ad affiancarlo nella direzione, da più di 10 anni, c’è il figlio maggiore Giacinto. L’altro figlio, Filippo Maria, ha appena concluso gli studi Universitari e presto farà il suo ingresso nell’azienda di famiglia. (rrc)

REGGIO – Le statue greche del Museo di Reggio Calabria

Questa sera, a Reggio, alle 20.30, presso la Stazione di Santa Caterina, l’incontro dal titolo Le statue greche del Museo di Reggio Calabria.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Culturale Incontriamoci Sempre, e rientra nell’ambito della rassegna Calabria D’Autore – Summer Outdoors.

Relaziona Daniele Castrizio, che parlerà del grande patrimonio artistico del Museo di Reggio Calabria sulle statue greche presenti. Introduce il Maestro Alessandro Allegra.

A seguire, una degustazione a cura della SicilDelizie. (rrc)

REGGIO – A Calabria d’Autore si parla di Scilla

Questo pomeriggio, a Reggio, alle 18, alla stazione FS S. Caterina, nell’ambito della rassegna culturale Calabria d’Autore si parlerà del periodo degli anni 50/60 in cui lo splendido borgo di Scilla era meta di artisti, pittori famosi come Guttuso, Omiccioli, Marino ed altri.
La serata di Calabria d’Autore, che vedrà protagonista il dott Vincenzo Montemurro darà la possibilità di scoprire attraverso i suoi studi e le sue ricerche, cosa era Scilla , cosa sarebbe oggi dal punto di vista culturale se Scilla avrebbe seguito quel filone artistico come meta, visto le bellezze paesaggistiche ed ambientali.

Introduce la serata Alessandro Allegra. Saranno esposte opere di Guttuso, Omiccioli, Marino. A seguire la degustazione di prodotti tipici siciliani di grandissima qualità, con la SicilDelizie. La serata è organizzata, come sempre dall’Associazione Incontriamoci Sempre, presieduta da Pino Strati. (rrc)

REGGIO – La mostra pittorica “Dagli Dei a Dio”

2 dicembre 2018 – Oggi, a Reggio, dalle 17.00 alle 21.00, presso la “Sala Museo il Ferroviere” della Stazione di Santa Caterina, la mostra pittorica Dagli Dei a Dio. Espongono Mariangela Alizzi e Nunzio Vilasi. La direzione artistica è di Alessandro Allegra.

L’evento rientra nell’ambito di “Arte in Stazione”, organizzato dall’Associazione Incontriamoci Sempre.

Alle 18.30, il prof. Daniele Castrizio parlerà del tema Da Apollo a Gesù, spiritualità Greca a Reggio. (rrc)