REGGIO – Il Centro “Noi Ragazzi di oggi” si presenta agli studenti dell’IC Telesio

Il centro di aggregazione “Noi ragazzi di oggi”, progetto della Cooperativa Libero Nocera, si è presentato ai ragazzi dell’IC Telesio di Reggio Calabria.

Aggiudicataria dell’avviso pubblico “per la concessione di contributi agli enti del terzo settore per la realizzazione di interventi a sostegno dell’inclusione e coesione sociale “Reggioresiliente” – Pon Città Metropolitane 2014-2020 – Asse 3 Servii per l’inclusione sociale“, lo scorso giugno, la cooperativa sociale L. Nocera ha dato vita ad un centro di aggregazione giovanile che mette a servizio della comunità reggina laboratori, completamente gratuiti, rivolti ai ragazzi.

A beneficiarne, è in primis luogo il quartiere di Modena, dove il centro ha sede, ma l’obiettivo è anche quello di avvicinare la città ad un quartiere periferico, dando così vita ad una rivoluzione sociale e culturale.

I vari corsi messi a disposizione dei ragazzi dai 12 ai 21 anni di età sono gestiti da esperti nel settore che, nel pomeriggio di ieri, hanno preso parte all’open day organizzato dall’Istituto Comprensivo B. Telesio in occasione delle iscrizioni scolastiche relativo all’anno 2023/24.

Danza, arte, teatro, sport e musica. Questi i laboratori offerti dal centro di aggregazione “Noi Ragazzi di Oggi” che, nella giornata di lunedì 16 gennaio tornerà ad essere presente alla scuola Telesio per rimarcare la propria offerta. L’appuntamento, per seconde e terze classi, è nell’aula magna dell’istituto, in cui saranno presenti i tutor dei laboratori Massimiliano Casale, Dominga Rato, Carmelo Della Sorte, Agata Scopelliti, Irene Polimeni e la coordinatrice del centro Giovanna Catalano.

«L’iscrizione è aperta a tutti. Con i ragazzi che già frequentano il corso – hanno spiegato dal centro – stiamo già svolgendo diverse attività, come ad esempio la realizzazione di un murales e poi ancora un torneo di calcetto e uno spettacolo teatrale in cui danza e musica saranno protagoniste». (rrc)

REGGIO – La Coop. Libero Nucera attiva 4 corsi gratuiti per figure professionali

La Cooperativa “Libero Nocera” di Reggio Calabria sta per attivare quattro corsi regionali gratuiti dedicati ad altrettante figure professionali.

Si tratta di corsi inediti e mirati sul territorio che puntano a creare operatori specifici per il settore dello spettacolo e non solo.

Le nuove proposte esulano dai soliti corsi e vanno ad aggiungersi al già ampio ventaglio della Cooperativa reggina. Di seguito i quattro corsi regionali gratuiti:

  1. Macchinista di scena (500 ore), tecnico delle operazioni di montaggio, smontaggio, movimentazione e cambio di scenografia;
  2. Tecnico del suono (500 ore), tecnico della produzione sonora dal vivo, registrazioni musicali, composizione e mixaggio di musiche ed effetti sonori utilizzati nei prodotti multimediali;
  3. Tecnico delle luci (500 ore), tecnico delle attività di illuminazione di spettacoli teatrali ed eventi dal vivo;
  4. Operatore coreografo (600 ore), operatore per l’ideazione, esecuzione e interpretazione di coreografie in spettacoli di danza e balletti classici.

I corsi della Cooperativa Libero Nocera per creare le quattro figure professionali sono aperti ad un numero di 15 allievi (per ogni corso) ed hanno la durata di 6 mesi. L’iscrizione è gratuita.

La frequenza ai corsi è obbligatoria e non sono ammessi alle prove finali coloro che hanno superato il tetto massimo di assenze fissato nel 10% delle ore complessive.

L’esame si svolge alla presenza di una Commissione nominata da Regione Calabria che accerta le competenze del candidato secondo le modalità prescritte per legge. Per esservi ammesso, oltre ad aver soddisfatto gli obblighi di frequenza, è necessario avere ottenuto una valutazione positiva della parte teorica e il positivo superamento della fase di tirocinio certificato dal tutor aziendale e dal tutor formativo, con schede descrittive del livello raggiunto e sintesi di giudizio finale. Al termine del percorso formativo, sarà rilasciato un attestato della Regione Calabria valido su tutto il territorio nazionale (previo Esame Finale). (rrc)

 

REGGIO – Il gruppo Fi veste la maglia della “Libero Nocera”

Il gruppo di Forza Italia di Reggio Calabria ha fatto visita alla Cooperativa Libero Nocera che, nei giorni scorsi, è stata vittima di un atto vandalico da parte di ignoti, che hanno vandalizzato il Presepe, installato a Piazza Italia, realizzato dai ragazzi disabili.

Quella dei consiglieri comunali reggini, accompagnati dal Coordinatore provinciale del Partito, il deputato Francesco Cannizzaro, non è stata la solita solidarietà di circostanza solo a parole. Gli esponenti azzurri hanno offerto un supporto reale all’Associazione, dando la massima disponibilità istituzionale per superare alcune problematiche logistiche legate all’attività.

A conclusione della visita, Federico Milia, Antonino Caridi, Antonino Maiolino, Roberto Vizzari e Francesco Cannizzaro hanno anche voluto dare un immediato contributo alla Cooperativa, simbolico ma concreto, acquistando le magliette della “Libero Nocera”. Gli operatori ed i ragazzi hanno gentilmente ricambiato donando un manufatto agli amici in visita.

«La nostra visita non è un atto di cortesia, siamo accanto a questa realtà in maniera concreta. Vestire questa maglia ha un forte valore simbolico. In un momento storico dove la libertà sembra essere diventata un lusso che il mondo non può permettersi  – dichiarano i consiglieri ed il parlamentare – il messaggio che vogliamo lanciare da qui è che oggi più che mai vorremo sentirci liberi di… essere tutti uguali». (rrc)