BADOLATO (CZ) – Successo per la Giornata nazionale del Dialetto e delle Lingue locali

Grande successo, a Badolato, per la seconda parte delle celebrazioni per la Giornata nazionale del Dialetto e delle Lingue locali, promossa e organizzata dalla Pro Loco Badolato Aps nell’ambito del progetto Badolato Cuore.

La giornata si è articolata in tre momenti importanti e molto partecipati. Nella mattinata, i tanti ospiti, delegati delle varie Pro Loco Unpli Catanzaro (radunate nel borgo per l’occasione) provenienti da tutta la Provincia, hanno avuto l’opportunità di visitare il Convento Francescano di Santa Maria degli Angeli (grazie ai responsabili locali della Comunità “Mondo X”) e l’omonima Chiesa, ammirando la macchina barocca della “Madonna degli Angeli musicanti”, recentemente restuarata da Pino Mantella, grazie al progetto “Arte e Fede” in quel di Gerace (RC).

La mattinata è continuata con una passeggiata guidata alla scoperta dell’antico borgo e della Chiesa di Santa Caterina V.M. d’Alessandria, grazie alla collaborazione dei responsabili dell’omonima Confraternita Religiosa. Finito il tour esplorativo nel centro storico, tutti gli ospiti-partecipanti alla giornata hanno trascorso tutti assieme un momento conviviale e di festa presso il Ristorante Tipico “Il Castellano” (ubicato in Piazza Castello) della famiglia Leuzzi di Badolato, con la degustazione di piatti tipici della migliore tradizione culinaria locale.

La sessione pomeridiana è stata aperta dai saluti istituzionali del Presidente Piroso della Pro Loco Badolato, del Presidente Capellupo delle Pro Loco Unpli Calabria e del Presidente Marino delle Pro Loco Unpli Catanzaro con consegna di pergamena/attestato di partecipazione e “vocabolarietto” del dialetto badolatese (ideato e curato dall’Ass.ne Culturale “La Radice” di Badolato) a tutte le Pro Loco & Associazioni territoriali presenti.

Tante, poi, sono state le attività espressive in dialetto proposte e curate dai vari gruppi partecipanti. Presenti le delegazioni delle seguenti Pro Loco: Catanzaro, Pentone, Platania, Pianopoli, Marcellinara, Gimigliano, San Pietro Apostolo, Amaroni, Girifalco, Squillace, Stalettì, Montauro, Palermiti, Soverato, Davoli, Sant’Andrea Apostolo dello Ionio. Presenti, inoltre, le associazioni del territorio: “Pacchiane” di Girifalco, Calabria Sona, Jacurso da Vivere ed Imparare, Fun Club Catanzaro “G.Teti” di Badolato.

Il raduno delle Pro Loco Unpli della Provincia di Catanzaro si è concluso con l’esibizione dei musicisti e cantautori badolatesi Raffaele Battaglia, Natale Ferraiuolo, Massimo Criniti e Totò Femia. Tra le tante esibizioni anche quella del giovane cantante calabrese Davis Muccari del circuito Calabria Sona, ospite d’onore, con la sua canzone “Fiuri’.

La giornata si è conclusa con un intervento di ringraziamento da parte dei responsabili della Pro Loco Badolato Aps.

«Grazie a tutte le Pro Loco partecipanti – ha dichiarato il presidente Pietro Piroso – giunte qui da decine di paesi della Provincia di Catanzaro. Un ringraziamento speciale va all’Associazione Culturale “La Radice” ed al Prof. Squillacioti, all’I.C. “T.Campanella” con la sua dirigente Dott.ssa Mustari ed il suo corpo docente e studentesco, ai vari partner territoriali che hanno fattivamente collaborato alla buona riuscita di questa manifestazione, a partire dal Comune di Badolato col suo patrocinio e supporto istituzionale nel contesto del progetto “Badolato Cuore di Calabria”».

«Grazie, pertanto – ha proseguito – all’Amministrazione Comunale di Badolato, al Sindaco Parretta ed alla giunta municipale. É stato per noi, inoltre, importante avere il supporto del Presidente regionale Unpli Calabria, Pippo Capellupo, e del Presidente Unpli Catanzaro, Vitaliano Marino, con tutto il comitato provinciale. Grazie anche ai volontari del nostro progetto locale di Servizio Civile Universale Unpli “Percorsi Mediterranei”, Pier Antonio Criniti e Cosimo Lentini, per la fattiva collaborazione nella promozione e realizzazione dell’intera manifestazione. Grazie agli amici commercianti del Ristorante “Il Castellano” per l’ospitalità ed il servizio, alla Panetteria Giuseppe Menniti ed alla Macelleria Bressi-Servello. Grazie agli amici musicisti e cantautori badolatesi Raffaele Battaglia, Massimo Criniti, Natale Ferraiuolo e Domenica “Minicuzza” Pieperissa. È stata una bella giornata e festa di comunità della nostra comunità locale badolatese e di quella provinciale dell’UNPLI. Al prossimo anno!». (rcz)

BADOLATO (CZ) – Grande successo per la mostra “Tra Sacro e Profano”

Grande successo, a Badolato, per la mostra Tra Sacro e Profano, promossa e organizzata dalla Pro Loco nell’ambito della Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia, in coordinamento con l’Unpli Calabria.

Tante le opere messe in mostra, ammirate da decine di visitatori, grazie alla collaborazione degli artisti Enzo Larocca, Anna Nawrocka e Vanessa Russo. 

A Badolato, la Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia era stata anticipata da una iniziativa preliminare che ha portato nell’antico borgo, lo scorso 2 giugno, gruppi di visitatori calabresi e stranieri per dei tour culturali alla scoperta del suo patrimonio storico-artistico e delle sue bellezze architettoniche e paesaggistiche.

«Per loro missione, le Pro Loco – hanno dichiarato il Presidente Piroso della Pro Loco Badolato ed il Presidente Capellupo dell’Unpli Calabria – profondono il massimo impegno per valorizzare e animare i territori, promuovere i prodotti tipici, tutelare e valorizzare le tradizioni. Un’azione quotidiana contrassegnata da un viscerale amore per la propria terra. In questi lunghi e complessi mesi la pandemia ha messo a dura prova il nostro Paese, costringendo le Pro Loco a rinunciare a una parte consistente della loro attività».

«Una situazione di emergenza inimmaginabile – hanno aggiunto – durante la quale, però, i nostri volontari non si sono mai persi d’animo, anzi, armati di mascherine e sorrisi, hanno dato vita a tante azioni di sostegno e supporto alle proprie comunità, facendo comprendere a tutti il valore profondo della parola condivisione. Una parola preziosa “condivisione” che è stato il filo conduttore della nuova edizione della Giornata Nazionale delle Pro Loco, che si è svolta domenica 11 luglio, la nostra festa che, da quest’anno avrà una veste tutta nuova».

«Una giornata in cui, grazie alla partecipazione delle oltre 6000 Pro Loco italiane – hanno concluso – hanno raccontato l’Italia più bella attraverso il prezioso impegno dei propri volontari e mettendo in luce l’enorme lavoro che, quotidianamente, portano avanti le donne e gli uomini delle Pro Loco, espressione dell’Italia più autentica, quell’Italia che amiamo e che vogliamo far ripartire, senza chiedere nulla in cambio, ponendo – noi per primi – le basi per un futuro che sia davvero migliore per tutti». (rcz)

BADOLATO (CZ) – La Pro Loco lancia la campagna #settimanasantadacasa

La Pro Loco di Badolato lancia, dal 4 al 13 aprile, la campagna social #settimanasantadacasa: i partecipanti, infatti, possono condividere su Facebook le foto-ricordo della Settimana Santa badolatese.

«Pubblica ed inviaci – si legge in una nota – anche foto storiche in bianco e nero, da ricercare tra i cassetti di casa o chiedendo a parenti e nonni, accompagnate magari da racconti ed aneddoti particolari del passato».

«Perché? – prosegue la nota -La Pro Loco intende provar così a: creare il giusto “keep in touch” tra gli stessi badolatesi e neobadolatesi – vicini e lontani – mantenendo relazioni di comunità; promuovere in maniera originale Badolato e le sue tradizioni popolari; vivere e far “rivivere” in maniera diversa la tradizionale Settimana Santa badolatese con i suoi riti (che quest’anno non si svolgeranno per via dell’emergenza sanitaria e per le severe restrizioni in corso); distogliere i pensieri e la mente dall’assurda situazione di emergenza e quarantena che un po’ tutti viviamo drammaticamente da settimane e forse vivremo per tutto il mese di aprile».

«Attenzione – prosegue la nota – per questo Facebook Contest aperto a tutti/e, non sono previsti premi. Abbiamo deciso che alla fine… “regaleremo” a tutti tanti abbracci e sorrisi durante un’escursione-festa che organizzeremo, ad emergenza sanitaria completamente rientrata, nei prossimi mesi a Badolato». (rcz)