CROTONE – Il concerto online per violino e pianoforte

Un appuntamento musicale da non perdere domani sera, alle 19, sulla pagina Facebook di Incontri Musicali Mediterranei, con il concerto di Manuel ArliaDaniele Paolillo.

Il programma prevede l’esecuzione di una sonata di Mozart, del Rondò Capriccioso di Saint – Saens e si concluderà con il virtuosismo romantico della Sonata nr.1 di Schumann.

La passione per la musica supera gli ostacoli e diventa un’antidoto spirituale che può coinvolgere un’ampio pubblico attraverso ogni mezzo a disposizione. (rkr)

BAGNARA CALABRA (RC) – Dal 14 novembre la “Settimana della Musica” online

Dal 14 al 22 novembre, è in programma sulla pagina Facebook della Pia Unione di Santa Cecilia, la Settimana della musica organizzata, appunto, dalla Pia Unione di Santa Cecilia.

Tema dell’evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione musicale città di Bagnara e il patrocinio dell’Amministrazione comunale e della Città Metropolitana, la musica corale e strumentale del Seicento e del Settecento. Previsti anche momenti di confronto e approfondimento con i testi L’amore cristiano o Santa Cecilia di Geremia Barsottini del 1850 e Il Segreto di Santa Ceciliada un antico manoscritto la soluzione ai mali del mondo di Domenico Morgante.

Infine, saranno ricordati due Santi: il martire San Jose Sanchez del Rio, morto a 14 anni e il Beato Carlo Acutis(rrc)

MONASTERACE (RC) – Il Coro Polifonico “Michelangelo Valenti” ha compiuto 30 anni

Nella giornata di domenica 1° novembre, nella Parrocchia San Giuseppe Lavoratore si sono festeggiati i 30 anni del Coro Polifonico “Michelangelo Valenti”, con una funzione religiosa diretta da don Alfredo Valenti.

Il Coro, nato da una idea dello storico parroco don Francesco Laganà nel 1990 grazie alla disponibilità di Michelangelo Valenti, oggi è composto da 20 elementi, tra soprano, contralti e tenori, diretti dal Maestro Giuseppe Garzaniti che si avvale della collaborazione di Angela Muscolo.

Nel 2010, su proposta del parroco don Fabio Falduto, il Coro venne intitolato a Michelangelo Valente, scomparso nel maggio del 2009. (rrc)

FIUMARA (RC) – Successo per il concerto “Insieme per Mino Reitano”

Una serata per onorare il compianto cantautore calabrese, Mino Reitano e anche per raccogliere i fondi per poter far nascere il Museo a lui dedicato. Sono stati questi i due punti cardine della serata organizzata dall’Associazione “Amici di Mino Reitano” al Centro Polifunzionale di Fiumara, città natale dell’artista, che sarà anche il luogo che ospiterà il Museo.

«È stato un esaltante inizio – ha dichiarato Vincenzo Pensabene, sindaco di Fiumara – verso il traguardo del Museo dedicato al grande Mino Reitano. Un grazie caloroso a Patrizia, Giuseppina e Grazia Reitano, a Gegè Reitano, all’Associazione Amici di Mino Reitano Onlus, agli artisti (Enzo Marcianò– le gemelle Scarpari-Aurelio Mandica- Sandro Barchetta- Tony Magro) che si sono cimentati sul palco per onorare il noto cantautore».

«Un pensiero particolare – ha aggiunto – lo voglio rivolgere a Francesco Citriniti e Carmelo Galimi, sono arrivati, il primo da Pentone (CZ) per esibirsi con la sua tromba, oltre che a presentare la serata in modo travolgente e coinvolgente, il secondo da Piombino( LI )per realizzare il reportage della serata. Un doveroso grazie ai tanti amici arrivati da vari angoli della provincia e non solo».

«Infine – ha concluso il primo cittadino – non mi resta che ringraziare i “numerosi” fiumaresi che con la loro presenza hanno onorato l’illustre concittadino. L’impegno continua e sarà sempre più determinato». (rrc)

CROTONE – Il concerto del Trio Orpheus

Questa sera, a Crotone, alle 21.00, al Museo e Giardini di Pitagora, il concerto del Trio Orpheus.

L’evento rientra nell’ambito degli appuntamenti di Incontri Musicali Mediterranei.

Un trio particolare che unisce la voce del soprano Enrica Mistretta, il corno di Daniele Augruso e il pianoforte di Giovanni Mazzuca.

Il programma proposto è molto ricco e unisce musiche di Berlioz, Saint – Saens, Donizetti e Nicolai, per finire con le musiche Astor Piazzolla e una fantasia sulle musiche da film di Ennio Morricone preparata per l’occasione da Giovanni Mazzucca.

I musicisti vantano curriculum internazionali, con numerosi concerti tenuti in importanti stagioni concertistiche e primi premi vinti in concorsi internazionali.

Gli Incontri Musicali Mediterranei si confermano una stagione in grado di mettere insieme proposte musicali molto varie all’interno di una lunga programmazione che continuerà fino a dicembre. (rkr)

MENDICINO (CS) – Il concerto “Souvenirs d’été”

Domani, a Mendicino, alle 18.00, al Teatro Comunale, il concerto  Souvenir d’été di Albarosa Lieto, con la partecipazione del Lieto Ensemble.

L’evento rientra nell’ambito del progetto A suon di Arpe proposte dall’Orchestra Italiana di Arpe e cofinanziato dalla Regione Calabria.

In programma musiche di Stefano Ottomano, Andrew Lloyd Webber, Clint Mansell, musiche di: Lex Van Delden, Alphonse Hasselmans, Bernard Andrès, Luigi Benincasa, Enrique Granados.

L’ingresso al concerto è gratuito. L’organizzazione del pubblico sarà effettuata nel rispetto delle norme anti Covid. Per la prenotazione inviare un messaggio whatsapp al numero 3285872087 indicando nome e cognome. (rcs)

A Palmi il pianoforte di Giuseppe Gullotta

Salvo rinvii dell’ultima ora, è in programma per domani, a Palmi, il concerto per pianoforte di Giuseppe Gullotta. Il titolo dell’evento “Buon compleanno Ludwig” rivela già quello che sarà il programma della serata dedicato alle celebrazioni di Beethoven.

L’appuntamento è alla Casa delle Cultura “Leonida Repaci”. Il concerto è organizzato dall’Associazione Amici della Musica Nicola Manfroce

COSENZA – Il concerto “Al chiaro di luna”

Sabato 24 ottobre, a Cosenza, alle 18.00, al Museo dei Brettii e degli Enotri, il concerto Al chiaro di luna con Silvano Minella (violino) e Flavia Brunello (pianoforte).

L’evento rientra nell’ambito della 21esima Stagione concertistica Autunno Musicale con la direzione artistica del Maestro Luigi Santo.

Silvano Minella È uno dei più noti violinisti italiani. Ospite dei più famosi teatri del mondo, dalla Carnegie Hall al Teatro alla Scala di Milano, e dei più noti Festival, svolge un’intensa attività concertistica internazionale in tutta Europa, in Canada, negli Stati Uniti, in Brasile, in Australia come solista, in duo, con il Nuovo Trio Fauré.

Ha compiuto gli studi a Milano, ottenendo poi il Diploma di merito all’Accademia Chigiana di Siena sotto la guida di Franco Gulli. È stato violino di spalla di importanti orchestre, ha fatto parte dei più noti ensemble (Virtuosi di Roma, Masterplayers, Società Corelli, Ensemble Garbarino, Sestetto Italiano). Già titolare della cattedra di Violino presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano, è dedicatario di numerose composizioni di importanti autori contemporanei. È Direttore Artistico dell’Associazione Amici della Musica di Gressoney. Ha inciso per le case discografiche Dynamic e Discantica. Suona un violino di Mattia Albani del 1695.

 

Flavia Brunetto Conclusi con il massimo dei voti gli studi al Conservatorio di Musica di Udine, si è contemporaneamente laureata in lettere classiche presso l’Università di Trieste con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionata con illustri pianisti quali M. Horszowski, J. Demus, W. Panhofer e M. Campanella. Ha effettuato numerose registrazioni televisive e radiofoniche ed ha tenuto concerti in tutta Europa, Cina, Giappone e Stati Uniti (Tokyo, Pechino, Monaco, Vienna, Lubiana, Salisburgo, Barcellona, ecc.) come solista e con prestigiose orchestre tra cui l’Orchestra Filarmonica di Zagabria, l’Orchestra di San Pietroburgo, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra di Madrid, il Collegium Musicum, il Tokyo Strings Ensemble. È stata ospite di festival quali Les Floraisons Musicales, Ost-West Festival, Nancy Festival, Ravello Festival, Julitafestivalen in Svezia, Festival Internacional de Toledo, ecc.

Ha suonato in duo con musicisti di grande fama quali Jörg Demus (i Concerti di Bach e di Mozart per due pianoforti e orchestra), Michel Lethiec, Edson Elias, Emil Klein e le prime parti dei “Solisti Veneti”, dei Solisti di Milano e dei “Salzburger Solisten”. È la pianista del Nuovo Trio Fauré, con cui svolge un’intensa attività concertistica internazionale. Le sono state dedicate, come solista ed in formazione di trio, importanti composizioni di autori contemporanei.

CATANZARO – Il concerto della pianista Maria Perrotta

Domani pomeriggio, a Catanzaro, alle 18.00, nella Sala Concerti di Palazzo De Nobili, il concerto della pianista Maria Perrotta.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Amici della Musica di Catanzaro, aderente ad AMA Calabria.

Nel concerto, la pianista eseguirà i Preludi e fuga BWV 846, BWV 847 e BWV 848 di  J.S.Bach, la Sonata n° 26 op. 81 di Ludwig van Beethoven, la Ballata n° 4 in F Minor, op. 52 di Fryderik Chopin e la Sonata D 784, op. 142 in A Minor di Franz Schubert. Un repertorio importante per un appuntamento da non perdere per chi ama davvero il pianoforte.

«Ospitare all’interno della nostra rassegna un personaggio come Maria Perrotta ha dichiarato la presidente dell’Associazione, Daniela Faccio – è sicuramente un onore. Oltre alla sua eccelsa tecnica di musicista, mi preme sottolineare la sua appartenenza alla Calabria, terra che porta nel suo cuore nonostante viva con la sua famiglia a Parigi. Per tutti i calabresi è motivo di orgoglio essere rappresentati in tutto il mondo da un’artista acclamata in tutto il mondo».

Per il concerto di Maria Perrotta l’Associazione Amici della Musica di Catanzaro, attenendosi alle norme di sicurezza previste dal DPR, ha previsto una capienza massima di 35 posti.  Considerata tale limitazione, i soci che vorranno assistere alla performance dell’artista dovranno prenotarsi inviando una mail all’indirizzo amicimusicacz@gmail.com o con un messaggio WhatsApp. Ai non soci l’ingresso sarà consentito in caso di posti disponibili. Per accedere alla Sala Concerti di Palazzo “De Nobili” è richiesto l’obbligo della mascherina. (rcz)

SAN FERDINANDO (RC) – Il concerto in onore di San Luigi Guanella

Domani sera, a San Ferdinando, alle 19.00, alla Parrocchia “San Ferdinando Re”, il concerto in onore di San Luigi Guanella dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello, diretta dal Maestro Maurizio Managò.

L’evento è stato organizzato dalla Parrocchia San Ferdinando Re in collaborazione con il Comune in occasione del 25esimo anniversario della presenza dei Servi della Carità.

Il concerto, infine, si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid. (rrc)