REGGIO – Ciroma Jam Live, stasera Michele Scerra

Questa sera, a Reggio, alle 21.30, al Ciroma Beer Pub, appuntamento da non perdere con il concerto di Michele Scerra.

Il cantautore calabrese sarà accompagnato da Emanuele Sestito (batteria e percussioni).

Classe 1982, Michele Scerra si forma artisticamente a Firenze, dopo i primi gruppi in bilico tra #folk e canzone d’autore nel 2008 è uno dei fondatori dell’Orchestra del Rumore Ordinato. Pubblica due dischi: “Mestierante” nel 2009 e “La Terra” nel 2012”, di cui è cantante/chitarrista e autore, in bilico fra blues e psichedelia. Gira l’Italia in lungo e in largo con un’ intensa attività live dividendo il palco con artisti del calibro di Hugo Race, Paolo Benvegnù, Luigi De Gregori Grechi, The Gang, Tom Russel, Robyn Hitchcock, Massimo Bubola, Bocephus King e tanti altri.
Interessato alla libertà, alla bellezza, alla verità, ai conflitti sociali. Scrive canzoni sensibili, d’amore e di passione.
Dal 2014 comincia il percorso a nome proprio. Apre i concerti di Vinicio Capossela nella prima edizione de “La Sila suona bene”e Irene Grandi . Ottiene la menzione speciale per il miglior testo al Premio Bindi 2014 con il brano Il Circo Gelsomino ed è finalista a Botteghe d’Autore. (rrc)

VIBO – Il concerto dell’Orchestra di Fiati “F. Torrefranca”

Oggi pomeriggio, alle 18.00, all’Auditorium dello Spirito Santo di Vibo Valentia, il concerto dell’Orchestra di Fiati “Fausto Torrefranca”, diretta dal Maestro Antonio La Torre.

L’evento è stato organizzato dell’ambito della stagione de I Concerti del Giovedì, un’idea per la città 2019 promossa dal Conservatorio di Musica di Vibo con la collaborazione di Ama Calabria.

Il progetto è stato voluto fortemente da Francesco Vinci, presidente del Conservatorio, ed è la principale iniziativa organica della città nel settore della musica e vede cooperare per l’occasione l’associazione Rotary di Vibo Valentia presieduta dalla dott.ssa Sonia Lampasi. (rvv)

Bungaro conquista il LSS Theatre di Polistena

21 gennaio 2019 – Successo dello spettacolo Maredentro live con il cantautore Bungaro, che ha inaugurato il nuovo LSS Theatre di Polistena, completamente sold out.

Il concerto, andato in scena lo scorso 19 gennaio, ha visto il cantautore esibirsi in un repertorio ricco e raffinato, che ha portato, i presenti, lungo un racconto – in chiave acustica – in cui la protagonista è la sua carriera artistica impreziosita, negli anni, da voci italiane e da quelle internazionali.

Ad accompagnarlo, una band straordinaria con Antonio Fresa al pianoforte, MarcoPacassoni al vibrafono, percussioni e batteria, e AntonioDeLuise al contrabbasso.

Bungaro accompagnato dalla band nel corso dello spettacolo

«Sono un uomo del Sud – ha dichiarato Bungaro sul finale del concerto – ed amo veramente la Calabria, queste terra che inizialmente è differente, ma quando ti abbraccia non ti tradisce».

«Proteggete questo teatro meraviglioso – ha concluso l’artista – prezioso per la musica».

Il Teatro LSS di Polistena, infatti, può vantare la migliore sonorizzazione nell’intero Sud Italia, grazie all’esperienza della LSS Advanced Speakers Systems, e all’entusiasmo dell’Associazione “Volume APS” nata per promuovere, aggregare e diffondere arte, cultura, musica, tecnologia, food e tradizione in Calabria.  

«[La Calabria è] Dove abbiamo deciso di restare per costruire – ha spiegato Gaetano Laruffa, presidente dell’Associazione – perché è da qui che vogliamo partire per far incontrare interessi e tendenze comuni. La nostra missione è il raggiungimento di un livello tecnico e sociale dall’alto contenuto qualitativo, tale da costruire un punto di riferimento internazionale in cui l’evento non sia, solamente, uno spettacolo culturale, ma un momento di emozionante interiorità». (rrc)

REGGIO – L’Orchestra Giovanile dello Stretto in concerto

19 gennaio 2019 – Oggi pomeriggio, a Reggio, alle 17.30, presso la Casa della Madonna dei Padri Monfortani, l’Orchestra Giovanile dello Stretto si esibisce in concerto, diretto dal Maestro Alessandro Monorchio.

 L’evento, inaugura la stagione concertistica per il 2019, con musiche di Pusceddu, Offenbach, Boocook, De André, Morricone, dirette dal maestro Alessandro Monorchio.
L’orchestra è composta da giovanissimi artisti, formati musicalmente attraverso il metodo del maestro venezuelano Abreu, di cui a marzo si ricorderà il primo anniversario dalla morte. (rrc)

CINQUEFRONDI – Al Frantoio delle Idee il Balletto di Bronzo in concerto

19 gennaio 2019 – Questa sera, a Cinquefrondi, alle 22.00, presso il Frantoio delle Idee, il concerto de Il Balletto di Bronzo.

L’evento, organizzato da Il Frantoio delle Idee e Cheap Thrills Booking Agency, in collaborazione con l’Associazione Mammalucco e Asprobikersound, è stato presentato mercoledì nel corso di una conferenza stampa in cui il direttore artistico pro tempore Alberto Conia, il promoter Cheap Thrills Vincezo Tropepe e Giulio Bellini di Asprobiker hanno illustrato nei dettagli la “prima volta” prog del centro culturale reggino.

Il Balletto di Bronzo è uno dei nomi più importanti del prog italiano, ed è guidato da Gianni Leone, tastierista, cantante e compositore napoletano, che è paragonato dagli addetti lavori a sua maestà Keith Emerson, l’Hendrix dell’Hammond. (rrc)


RENDE – Alter#Azioni al Mood Social Club

16 gennaio 2019 – Cinque domeniche di grande blues al Mood Social Club di Rende con la rassegna Alter#Azioni. Dopo Alix Anthony applaudito lo scorso novembre, in programma il 27 gennaio un altro grande protagonista del blues, Leburn Maddox. Seguiranno Mark Peterson il 17 febbraio, Khalif Wailin il 31 marzo e Demian Dominguez il 12 maggio. (rs)