REGGIO – Anci Giovani, un incontro under 35 sul mondo associativo dei Comuni

Incontro a più voci a Reggio promosso da Anci Giovani, all’interno della II Edizione degli Stati Generali delle Politiche Giovanili della Città Metropolitana di Reggio Calabria, su impulso della Coordinatrice Metropolitana Miriam Noemi Idone, attuale consigliere comunale di Campo Calabro.

All’appuntamento, aperto ai vari amministratori under 35 ed a varie associazioni di volontariato che operano nella Città Metropolitana, sono stati discussi i molteplici aspetti del mondo associativo che opera nel campo del sociale ed a supporto delle persone fragili.

Durante l’incontro al quale ha preso parte il Consigliere Metropolitano delegato al Bilancio ed alle Politiche Giovanili Antonino Castorina, il Vice Sindaco di San Lorenzo Carmela Battaglia, il Consigliere Comunale di Condofuri Pietro Clementi ed il Vice Coordinatore Regionale di Anci Giovani Salvatore Celi, si è potuto constatare il grande, importante, valido e professionale lavoro di chi ha deciso di dedicare la propria vita al sociale e al prossimo visti gli interventi delle varie associazioni presenti tra cui quelle Universitarie, l’Aism, i rappresentanti della Comunità Filippina e Marocchina e del mondo animalista.

Miriam Idone è stata netta nel suo intervento :  «ci impegneremo affinché nei prossimi mesi gli incontri con il mondo associativo continuino, perché siamo certi che le associazioni di volontariato rappresentino la forza e il valore aggiunto della nostra identità Metropolitana. Spetterà a noi valorizzarle e promuoverle dando vita a momenti di comunità che le vedano protagoniste e che le facciano conoscere in tutto il territorio anche attraverso il supporto della Città Metropolitana e della Regione Calabria che già in questi anni ha contribuito non solo con risorse importanti ma anche con l’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata per finalità sociali».

«Crediamo  – ha dichiarato il delegato alle politiche giovanili Castorina – che Reggio Calabria debba diventare una realtà territoriale che si faccia garante della presa in carico delle fragilità, che devono diventare uno dei temi conduttori di una seria politica per il sociale, trasformando la nostra città Metropolitana in laboratorio sociale e modello virtuoso per tutta la Regione. La nostra attenzione a tutte le persone con fragilità – sia di carattere sia connessa a percorsi ed esperienze di vita complesse è stato già un nostro elemento di forza e di oggettività che va però potenziato e messo in rete a livello Metropolitano». (rrc)

REGGIO – Con Anci Giovani tavola rotonda su turismo, Europa, imprenditoria ed eccellenze calabresi

Turismo, Europa, imprenditoria ed eccellenze calabresi sono stati il centro del sesto meeting virtuale promosso da Anci Giovani di Reggio Calabria in collaborazione con l’Associazione Leonardo.

Ospiti di Anci Giovani, l’europarlamentare Brando Benifei, Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi e parlamentare del Partito Democratico e Nicola Irto, vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria. Importanti contributi sono giunti da Carmelo Crucitti, imprenditore reggino, Santo Cambareri, consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Calabria, Luca Cristarella, consigliere degli studenti dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Francesco Danisi, consigliere d’amministrazione Università per Stranieri Dante Alighieri e componente Ufficio di Presidenza del Consiglio Nazionale dei Giovani.

A concretizzare i contenuti discussi nel format on-line non si è sottratto Nicola Irto, che ha accolto la proposta degli psicologi circa l’istituzione di un voucher per i cittadini lanciata da Santo Cambareri. A portare l’esperienza degli assistenti sociali ci ha pensato Danilo Ferrara, presidente dell’ordine regionale.

Importanti difficoltà del comparto turistico scolastico, invece, sono state segnalate da Samuele Zerbini, Presidente dell’Associazione Turismo Scolastico. Michael Polimeni, osteopata ha fornito importanti segnali di attenzione circa le responsabilità e i disagi dettati da un periodo di quarantena cosi lungo.

Le conclusioni sono state affidate al consigliere delegato al Bilancio, alle Politiche Comunitarie e alla polizia Metropolitana, Antonino Castorina, che ha ribadito come: «in tutti i comparti, dal turistico al sanitario c’è la necessità di lavorare uniti a tutti i livelli locali e nazionali. Questa ripresa ha due comuni denominatori, da un lato la sicurezza e la salute dei cittadini, dall’altro il tema del lavoro. Per lavorare su questi due canali, istituzioni ed Europa, sono l’unica risposta possibile».

«In questo senso – ha spiegato Castorina – noi stiamo facendo la nostra parte e già dal prossimo bilancio di previsione del Comune di Reggio Calabria, il cui esame in aula è calendarizzato entro il prossimo 31 luglio grazie alla proroga voluta dal governo Nazionale, si sta  lavorando per inserire misure destinate a favorire ed incentivare lo spirito di collaborazione tra l’amministrazione e le parti sociali, in maniera tale da rendere ancora più agevole l’incontro fra domanda ed offerta, specie nel comparto economico e produttivo».

«L’azione dell’amministrazione  Falcomatà – ha concluso il consigliere Castorina – sarà improntata sul confronto aperto e necessario per  dare risposte concrete a cittadini ed imprese necessario per la ripresa economica della nostra città». (rrc)

REGGIO – Il sesto Virtual Meeting di Anci Giovani

Il sesto appuntamento del Virtual Meeting promosso da Anci Giovani in collaborazione con l’Associazione Universitaria Leonardo è in programma per questo pomeriggio, ore 17.30, sulla pagina Facebook di Antonino Castorina, consigliere Metropolitano delegato al Bilancio ed all’Università.

L’evento, dal titolo Reggio&Futuro, sarà aperto da Luca Cristarella, consigliere degli Studenti dell’Università Mediterranea e Francesco Danisi, consigliere di Amministrazione alla Università Dante Alighieri di Reggio Calabria. Intervengono Antonino Castorina, Nicola Irto, vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Brando Benifei, capodelegazione del Pd al Parlamento Europeo e Umberto Buratti, Parlamentare della Commissione Ambiente ed ex Sindaco di Forte dei Marmi.

Previsti, anche, i contributi di Danilo Ferrara, presidente Regionale degli Assistenti Sociali, Santo Cambareri, consigliere dell’Ordine degli Psicologici della Calabria, Michael Polimeni, osteopata, Carmelo Crucitti, noto imprenditore che opera a Reggio Calabria e Samuele Zerbini, del Comitato delle Agenzie Nazionale del Turismo Scolastico.

«Da questi incontri – ha dichiarato il consigliere Castorina – tante proposte e tante idee che come amministratori e rappresentanti delle istituzioni stiamo realizzando consapevoli che solo insieme Reggio Calabria potrà avere un futuro positivo dopo il Covid-19». (rrc)

REGGIO – Virtual Meeting di Anci Giovani, un confronto sulla fase 2

Il quinto appuntamento del virtual meeting promosso da Anci Giovani di Reggio Calabria e dall’Associazione Leonardo, si è incentrato sul confronto di molte voci autorevoli sulla Fase 2 dell’emergenza Covid-19.

Al virtual meeting hanno preso parte Franco Roberti, deputato al Parlamento Europeo ed ex Procuratore Nazionale Antimafia, che ha messo il punto sul ruolo che l’Europa dovrà rivestire nella Fase-2.

«Serve uno sforzo maggiore e una concertazione a più voci – ha dichiarato Franco Roberti – dopo questa emergenza, nessun paese può più credere di potercela fare da solo».

Antonio Viscomi, deputato calabrese e docente all’Università di Catanzaro. Viscomi ha ribadito l’impegno del governo per la ripresa del paese durante e dopo la fase 2: «misure meno rigide in questo momento comprometterebbero i sacrifici di questi mesi, causando ulteriori danni economici e sociali».

Per integrare le risorse locali e nazionali a quelle europee ed allargare i confini geografici per i cittadini della metrocity ha invece parlato Francesco Macheda, dirigente Formazione Professionale, Politiche Giovanili e risorse comunitarie della Città Metropolitana di Reggio Calabria che, insieme ad Antonino Castorina, consigliere metropolitano delegato al Bilancio e alle Politiche Comunitarie da tempo hanno implementato non solo le possibilità di formazione gratuita per i cittadini dell’area metropolitana, ma anche una nuova visione del rapporto con l’Europa dell’Amministrazione Metropolitana. 

A portare la voce dei giovani e degli studenti, ci hanno pensato Luca Cristarella, consigliere degli studenti della Università Mediterranea di Reggio Calabria e Francesco Danisi, consigliere d’Amministrazione Università per Stranieri Dante Alighieri.

Un altro contributo al confronto promosso da Anci giovani Reggio Calabria è stato quello di Nancy Iachino, consigliere comunale delegato ai beni confiscati, che insieme a Paola Serranò, medico oncologo e consigliere comunale del PD e a Luca Cento, dell’Associazione AltraPsicologia hanno fatto il punto sui bisogni delle fasce più deboli durante la Fase-2 concentrandosi tra l’altro sulle risorse da destinare al comparto sanitario in Calabria. (rrc)

In copertina, foto di repertorio

REGGIO – Virtual Meeting, si parla di Università, legalità, giovani ed Europa

Università, giovani, legalità ed Europa sono alcuni dei temi che saranno affrontati nel quinto virtual Meeting promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani – Anci Giovani Reggio Calabria in collaborazione con l’Associazione Leonardo, in programma per domani pomeriggio, sabato 2 maggio, alle 17.00.

L’incontro, che sarà trasmesso sulla pagina Facebook e Youtube di Antonio Castorina, consigliere Metropolitano delegato al Bilancio ed alle Politiche Giovanili a Reggio Calabria, vedrà la partecipazione di Franco Roberti, ex Procuratore Nazionale Anti Mafia ed attuale deputato al Parlamento Europeo ed Antonio Viscomi, parlamentare del Pd e Docente alla Università Magna Grecia di Catanzaro.

Ad aprire i lavori del webinar, Luca Cristarella, consigliere degli Studenti della Università Mediterranea di Reggio Calabria e Francesco Danisi, consigliere di Amministrazione della Università Dante Alighieri di Reggio Calabria.

Sono previsti, inoltre, gli interventi di Francesco Macheda, dirigente delle Politiche Comunitarie e Giovanili alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, Nancy Iachino, consigliere comunale a Reggio Calabria delegata ai Beni confiscati alla criminalità organizzata, Luca Cento, componente dell’Associazione AltraPsicologia e Paola Serranò, medico oncologo e consigliere comunale a Reggio Calabria. (rrc)

 

REGGIO – Virtual meeting Anci: scuola, imprese, commercio e turismo per il quarto appuntamento

Il quarto virtual meeting promosso da Anci Giovani dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria è stato particolarmente seguito. Ospiti di questo incontro – di cui si è parlato di scuola, imprese, turismo, commercio e futuro – il viceministro all’Istruzione, Anna Ascani e il sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà.

A dettare tempi e argomenti il delegato al Bilancio, all’Istruzione ed all’Edilizia Scolastica della città metropolitana di Reggio Calabria, Antonino Castorina, che ha posto l’accento sulle problematiche relative alla ripartenza post emergenza Covid 19. A dare spunti al confronto a tre voci sono stati Mimmo Nasone, di Libera Reggio Calabria, Miriam Noemi Idone, coordinatrice di Anci Giovani Metropolitana di Reggio Calabria e Mario Nasone, della Rete delle Alleanze Educative oltre a tantissimi commenti e spunti dei partecipanti alla diretta.

Inevitabilmente la discussione è stata orientata a quelle che sono le maggiori fonti di preoccupazione per la popolazione che a breve dovrà fare i conti con una fase 2 complicata ed oltremodo lunga.

Un nuovo appuntamento di ANCI Giovani che durante questa pandemia non ha mai smesso di aprire al confronto, di alimentare il dibattito politico e di provare a mettere dei punti fermi dai quali poter ripartire nella fase 2. Una partecipazione straordinaria quella del vice ministro Anna Ascani, dopo che la stessa ha dovuto lottare per sconfiggere il Coronavirus.  Insieme al sindaco Falcomatà che ha ribadito come la fase 2 post emergenza sarà lunga, ma necessaria per poter tornare piano piano alla normalità.

 

Di emergenze da affrontare per ripartire con maggiore slancio ha parlato Antonino Castorina, che ha rimarcato l’importanza del rispetto delle regole e maggiore attenzione per la popolazione che in questi mesi si è dimostrata non solo ligia al dovere ma anche comprensiva e solidale con gli altri. Anna Ascani si è soffermata inoltre sui 320 milioni di euro messi a disposizione per le regioni e destinati ad interventi di messa in sicurezza nelle scuole di tutta Italia nell’ambito della Programmazione Unica Nazionale 2018-2020. Una misura dichiara il Vice Ministro con delega all’edilizia scolastica del governo Conte che mette al centro la sicurezza degli studenti ed il lavoro sinergico con tutte le istituzioni coinvolte. (rrc)

REGGIO – Per Anci Giovani fondamentale il ruolo dell’Europa nella fase 2

Durante il virtual meeting promosso da Anci Giovani Reggio Calabria, si è parlato di trasporti, infrastrutture, turismo e futuro.

Sono intervenuti Giosi Ferrandino, europarlamentare, Nicola Irto, vicepresidente del Consiglio Regionale, Antonino Castorina, delegato alle Politiche Comunitarie della Città Metropolitana e Marco Simiani, responsabile infrastrutture del Partito Democratico. 

La conversazione, iniziata con i contributi di Luca Cristarella, consigliere degli studenti dell’Università Mediterranea e da Francesco Danisi, del Consiglio Nazionale dei Giovani, si è arricchita anche dei contributi portati dal presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Antonino Tramontana e dal presidente di Confesercenti, Claudio Aloisio, i quali si sono soffermati sulla inevitabile crisi economica del comparto produttivo della Città di Reggio Calabria.

Caterina Avanza, consigliere politico al Parlamento Europeo, e consigliere particolare del presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron la quale ha rilanciato sul ruolo dell’Europa e della cooperazione tra gli stati membri per fare fronte comune per il post-virus.

Importanti sono stati anche i contributi di Giuseppe Basile, avvocato ed ex componente del CdA di Sogas, oltre al presidente di Anci Giovani Calabria, Marco Porcaro e della Consigliera Comunale di Reggio Calabria, Paola Serranò, preoccupati per le poche risorse che hanno i comuni.

 Al centro del confronto ci sono state le possibilità e le strategie post emergenza necessarie per rilanciare e far ripartire l’intera città metropolitana di Reggio Calabria. Dalle rassicurazioni di Marco Simiani circa alta velocità e rete stradale, alle criticità dell’aeroporto, passando per le gravi difficoltà economiche dei nostri imprenditori e commercianti.

Sullo sfondo l’Europa, a tratti distante, forse distratta ma necessaria. Fondamentale per poter assicurare una ripartenza ai nostri territori.

L’appuntamento virtuale ha, dunque, dato vita ad un menabò di idee e di possibili soluzioni per impostare rapidamente una exit strategy dall’emergenza pandemia e far ripartire la nostra economia con maggiore slancio partendo proprio dai fondi europei destinati al Sud Italia. (rrc)

REGGIO – Virtual meeting su turismo, infrastrutture e futuro

Proseguono i virtual meeting promossi da Anci Giovani e trasmessi, in diretta streaming sulla Facebook e Youtube di Antonino Castorina.

L’appuntamento è per questo pomeriggio, alle 17.30, con un incontro in cui si parlerà di turismo, infrastrutture e futuro. Partecipano Giosi Ferrandino, europarlamentare, Antonino Castorina, consigliere Metropolitano delegato al Bilancio, alle Politiche Comunitarie ed alle Politiche Giovanili, Nicola Irto, vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Marco Simiani, responsabile infrastrutture del Partito Democratico, Caterina Avanza, consigliere politico presso il Parlamento Europeo e Marco Porcaro, presidente di ANCI Giovani Calabria.

L’Incontro prevede anche gli spunti di Francesco Danisi, del Consiglio nazionale dei giovani e di Luca Cristarella, consigliere degli studenti dell’Università Mediterranea. 

L’appuntamento multimediale in diretta, sarà aperto a tutti, cittadini, associazioni di categoria, associazioni no profit ed a tutti gli interessati sportivi e non che si interrogano su quello che sarà il futuro una volta terminata la fase di emergenza.

Le proposte e le idee saranno poi trasmesse al sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, ed al presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. (rrc)

 

REGGIO – Il Virtual Meeting sul sistema sanitario

Domani pomeriggio, alle 17.30, sulla pagina Facebook di Antonino Castorina, consigliere metropolitano delegato alle Politiche Giovanili, sarà trasmesso in streaming il virtual meeting sul sistema sanitario, organizzato da Antonino Castorina e Miriam Noemi Idone.

«Dopo la grande partecipazione del format sullo Sport – si legge in una nota – come Anci Giovani abbiamo deciso di affrontare il tema della Sanità dichiara la Idone, sviluppando ed analizzando le più svariate esperienze e portando la testimonianza di chi è in prima linea a vario livello nella lotta al Covid-19».

«Il Virtual Meeting – ha dichiarato il consigliere Castorina – è la modalità migliore per concretizzare lo slogan di Stare a Casa ma allo stesso tempo proseguire la nostra attività istituzionale di confronto a vario livello necessario ed indispensabile per realizzare ed adottare le migliori misure per fare fronte alla pandemia in atto».

Apre la conferenza Domenico Minniti, dell’Associazione Anestetisti Rianimatori Ospedalieri Italiani – Emergenza ed Area Critica sezione Reggio Calabria. Intervengono Eduardo Lamberti Castronuovo, consigliere metropolitano, Riccardo Mauro, vicesindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Vincenzo Porpiglia, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Mary Foti, garante dei diritti degli animali di Reggio Calabria, e Matteo Trapani, Anci Giovani Toscana.

Conclude l’on. Dalila Nesci, componente Commissione Permanente Affari Sociali Camera dei Deputati. (rrc)