Consorzio di Bonifica della Calabria: Avviata centralina idroelettrica a Caulonia

Il Commissario del Consorzio di Bonifica della Calabria, Giacomo Giovinazzo, ha reso noto che è stata avviata, in località Convento di Sant’Ilario di Caulonia, la nuova centralina idroelettrica.

«Esprimo grande soddisfazione per l’opera – ha detto Giovinazzo – che insieme alle alle attività tradizionali del Consorzio, irrigazione e bonifica, che costituiscono i settori di intervento fondamentali  della mission dell’ente è importante perché produce energia rinnovabile a tutti gli effetti, qualificandosi come impianti virtuosi, moderni e sicuri da valorizzare e comunque avendo sempre la priorità della fornitura dell’acqua agli agricoltori».

 Sfruttare le potenzialità energetiche offerte dai canali irrigui  utili della produzione di energia idroelettrica contribuisce a ridurre infatti i costi di gestione: in tal modo è possibile evitare l’aumento dei contributi ai consorziati e riportare nel territorio il beneficio dell’iniziativa”. Questa realizzazione, che si aggiunge alle altre 10 centrali idroelettriche installate sugli impianti consortili, consente una produzione di energia elettrica annua stimata in circa 1,8milioni di kWh.

«La centralina idroelettrica – ha aggiunto – il Commissario Straordinario – costituisce un ulteriore importante tassello nella politica energetica del Consorzio, finalizzata ad incrementare la propria produzione di energia da fonte rinnovabile che non comporta quindi consumo e distruzione di materie prima.  Si raggiunge così, il duplice obiettivo della salvaguardia ambientale del territorio e, ribadisce, di un beneficio economico per i consorziati».

«Il Consorzio continuerà su questa linea e  – ha concluso – ha in progetto ulteriori centrali idroelettriche per l’utilizzo di salti d’acqua su propri canali». (rcz)

Fabio Borrello è il nuovo commissario straordinario del Consorzio di Bonifica della Calabria

Fabio Borrello è il nuovo commissario straordinario del Consorzio di Bonifica della Calabria. Lo ha reso noto il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, spiegando che la nomina è avvenuta tramite un decreto da lui firmato.

«Ho scelto – insieme all’assessore all’Agricoltura, Gianluca Gallo – Borrello per gli ottimi risultati che ha prodotto nella gestione del Consorzio di bonifica di Catanzaro, per il quale negli scorsi mesi ha avviato un’incisiva azione di riorganizzazione – ha spiegato Occhiuto –.
Ho proceduto con questo importante atto dopo aver sentito, nei giorni scorsi, con l’assessore Gallo, le associazioni di categoria per informarle preventivamente della decisione che stavo prendendo».

«Sono animato da una netta convinzione – ha proseguito – la nuova legge regionale per riorganizzare i Consorzi di bonifica – che pure è stata inizialmente criticata da alcuni addetti ai lavori – è una riforma che deve vedere gli agricoltori e le categorie protagonisti del rilancio dell’intero settore nella nostra Regione. L’obiettivo del mio governo regionale non è quello di escludere dalla governance dei Consorzi  agricoltori e associazioni, anzi, li vorremmo sempre più coinvolti».

«Certamente, invece, quello che vogliamo fare – ha detto – e questi primi step post riforma ne sono la dimostrazione, è ristrutturare dalle fondamenta i Consorzi di bonifica escludendo dalla gestione la politica e archiviando definitivamente vecchie pratiche che hanno determinato in passato il collasso di questo settore».

«Voltiamo pagina, per il bene dei nostri concittadini e della Calabria – ha concluso –. Auguri e buon lavoro al neo commissario straordinario del Conzorzio unico regionale, Fabio Borrello».

«L’attuazione della riforma dei Consorzi di bonifica, per ciò che essi rappresentano e per l’impatto che hanno sull’economia e sulla società, deve vederci tutti coinvolti e impegnati ad aprire una pagina nuova all’insegna della sostenibilità e dell’efficienza», ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso.

Mancuso ha augurato «buon lavoro al neo commissario straordinario del Consorzio di bonifica della Calabria Fabio Borrello, scelto, per questo importante compito, dal presidente della Giunta regionale Occhiuto».

Il consigliere regionale Pietro Molinaro ha rivolto, al nuovo commissario, i suoi auguri: «lo attende una sfida e tanto lavoro importante che saprà portare avanti con impegno, slancio e dedizione avendo esperienza e ruolo maturate in una grande organizzazione agricola». (rcz)