Da mercoledì 20 sospeso collegamento Ferrovie della Calabria tra Catanzaro e Catanzaro Lido

Da mercoledì 20 aprile fino al 31 luglio, la circolazione sulla tratta Catanzaro città e Catanzaro Lido sarà sospesa per consentire l’esecuzione dei lavori finalizzati alla realizzazione della nuova Metropolitana di superficie di Catanzaro, avviati dalla Regione Calabria.

Tali lavori, infatti, renderanno più confortevoli e rapidi gli spostamenti nella tratta cittadina ampliando anche i collegamenti con l’area di Germaneto.

 Pertanto i collegamenti verranno assicurati con l’utilizzo di corse automobilistiche in partenza da Catanzaro Città fino alla stazione di Catanzaro Lido secondo gli orari dell’allegata tabella. (rcz)

Ferrovie della Calabria presenta tra i primi progetti per uso dell’idrogeno nel trasporto ferroviario

È Ferrovie della Calabria ad aver presentato, a Milano, tra i primi progetti di produzione del combustibile ecologico e il suo utilizzo del trasporto, sul territorio italiano.

«Nelle intenzioni di Ferrovie della Calabria – ha dichiarato l’amministratore unico Aristide Vercillo Martino – quella di alimentare ad idrogeno, entro il 2026, sulla base anche delle risorse stanziate nel PNRR, parte dei propri treni e autobus nell’ambito del necessario rinnovo del parco rotabile. Con la determinante collaborazione dell’Unical ed in particolare con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale – DIMEG si è intrapresa una attività di ricerca sullo studio di fattibilità per la realizzazione di una centrale di produzione di idrogeno green da realizzare su un sito della Società».

La presentazione è avvenuta nel corso del convegno a Milano organizzato da ASSTRA su La rivoluzione dell’idrogeno nel trasporto ferroviario, nell’ambito delle iniziative relative all’anno Europeo delle Ferrovie, alla presenza del Presidente ASSTRA, Andrea Gibelli, dei principali stakeholder del settore e di rappresentanti autorevoli del Mims, presentando il progetto delle Ferrovie calabresi insieme ai progetti di FNM, e di altre due Ferrovie regionali, che vedono l’idrogeno, nell’ambito della transizione ecologica avviata come vettore energetico, capace di innescare un cambiamento dell’economia nazionale e locale.

Un progetto che contiene soluzioni scalabili ed economicamente sostenibili con ricadute che da Ferrovie dello Calabria srl investiranno inevitabilmente il territorio.

Intanto, sono in corso da mesi incontri con i maggiori attori del settore energetico interessati al progetto di sperimentazione di FdC, tra i quali si individueranno nei prossimi mesi i partner con i quali portare a compimento lo stesso. (rrm)

Acquistati quattro nuovi convogli per la linea ferroviaria Cosenza-Catanzaro

Ferrovie della Calabria, grazie al finanziamento della Regione Calabria, ha acquistato quattro nuovi convogli a due casse, prodotte dalla società Stadler, che amplierà la dotazione dei convogli per l’esercizio del trasporto ferroviario sulla linea Cosenza – Catanzaro Lido.

Nei mesi scorsi, tra l’altro, sono già giunti due convogli a doppia cassa ad aderenza mista, sempre di produzione Stadler, per i quali sono in corso le procedure di autorizzazione all’immissione in servizio da parte di Ansfisa. Gli stessi, a conclusione dei lavori in corso per il raddoppio della tratta e la realizzazione della nuova bretella verso la stazione Fs di Catanzaro nella zona di Germaneto, connetteranno anche il Policlinico universitario e la Cittadella regionale.

Le automotrici oggetto del nuovo contratto giungeranno sui binari di Ferrovie della Calabria tra poco più di due anni, e contribuiranno al necessario ricambio imprescindibile dei propri treni che Ferrovie della Calabria ha programmato. Ferrovie della Calabria e l’Amministratore Unico si stanno adoperando affinché, anche con il supporto della Regione Calabria e del Mit, si possa procedere all’ordine di ulteriori 10 convogli, anche eventualmente a tre casse, già opzionati alla Stadler sulla base della gara aggiudicata.

I nuovi mezzi acquistati, dal design più moderno ed accattivante rispetto ai precedenti, sono convogli a due casse, diesel-elettrici a scartamento ridotto ad aderenza naturale con 100 posti a sedere e 100 in piedi, dotati di moderni motori diesel a bassissima emissione per la salvaguardia dell’ambiente. (rcz)

Aristide Vercillo Martino è il nuovo amministratore unico di Ferrovie della Calabria

È Aristide Vercillo Martino il nuovo amministratore unico di Ferrovie della Calabria.

«La scelta – si legge in una nota – è stata effettuata nel segno della continuità del lavoro di sviluppo e consolidamento dell’azienda, avviato dal compianto Antonio Parente, scomparso prematuramente nei giorni scorsi».

La decisione è stata assunta dalla Regione Calabria nel corso dell’Assemblea dei soci convocata con urgenza per garantire l’espletamento regolare del servizio pubblico, alla quale ha partecipato, oltre al Revisore unico della società, Enrico Parise, l’assessore ai Trasporti, Infrastrutture, Domenica Catalfamo, in rappresentanza della Regione Calabria, socio unico di Ferrovie della Calabria Srl,. (rrm)