ISOLA CAPO RIZZUTO – Presentati progetti di rigenerazione urbana e rete fognante

L’Amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto ha incontrato il “Comitato Sant’Anna” per illustrare i progetti dell’impianto fognario, rigenerazione urbana e riapertura scuola.

L’appuntamento rientra nella serie di incontri che il sindaco e la sua Giunta stanno portando avanti per presentare i vari progetti già approvati e finanziati su tutto il territorio. L’evento è stato presenziato dal sindaco Maria Grazia Vittimberga, accompagnata dall’assessore Gaetano Muto, dall’Ing. Antonio Otranto, responsabile dell’ufficio tecnico e dall’Ing. Francesco Lorenzo, progettista della nuova Piazza che rientra nel piano di rigenerazione urbana.

Proprio da questo progetto è partita la discussione, dopo una sintesi generale fatta dal sindaco che ha illustrato anche gli altri interventi già fatti nella frazione. Rigenerazione Urbana sono una serie di finanziamenti ottenuti dal Comune per un totale di 5 milioni di euro su tutto il territorio, per Sant’Anna è previsto il rifacimento completo della Piazzetta principale per un importo quasi 300 mila euro.

Il progetto è stato illustrato nei minimi dettagli dall’Ing. Lorenzo che ha risposto a tutte le domande dei presenti. Poi l’ing. Otranto ha spiegato gli interventi alla rete fognante e al nuovo impianto di depurazione, che partiranno nei prossimi mesi non appena saranno terminati i cantieri di Le Cannella e Capo Rizzuto, sempre relativi alla rete fognante, già avviati nei mesi scorsi. Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga ha poi ripreso la parola parlando prima dei due progetti per poi allargare il discorso ai lavori di ristrutturazione alla scuola della frazione, chiusa ad inizio 2018 per gravi problemi strutturali.

Nel 2020, a pochi mesi dall’insediamento, l’Amministrazione Vittimberga aveva fatto realizzare un progetto per la ristrutturazione da presentare al Ministero, poi approvato con un finanziamento di circa € 350.000,00. A settembre 2022, dopo tutto l’iter burocratico, sono finalmente partiti i lavori. Il primo cittadino ha annunciato che prima dell’estate si terrà l’inaugurazione dello stabile e che sicuramente nel nuovo anno scolastico gli alunni torneranno tra i banchi. Infine, ha preso parola anche l’Assessore Gaetano Muto che, tra le altre cose, ha annunciato la presentazione di un nuovo progetto per lo sport che prevede la realizzazione di un impianto polivalente nella frazione. (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Al via l atre giorni di eventi al Cinema Teatro Eraclea

Al via, a Isola Capo Rizzuto, la tre giorni di eventi al Cinema Teatro Eraclea, organizzati dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Maria Grazia Vittimberga.

Una iniziativa che rientra nell’ambito del programma di rilancio del bene sequestrato, assegnato nelle scorse settimane all’Ente comunale.

 Nel contesto della settimana della memoria oggi prenderanno il via le mostre artistiche con l’esposizione delle opere degli artisti locali Emanuel Vizzaccherro e Maurizio Giglio. Il primo è un noto ceramista che mostrerà ai visitatori le sue sculture interamente realizzato a mano nel suo “Vicolo delle Ceramiche”; Giglio, invece, ha fatto del riciclo la sua arte e nello specifico il suo obiettivo è quello di ridare una “seconda vita” agli oggetti che il mare riporta in spiaggia. V

izzacchero e Giglio sono due Eccellenze del territorio che il sindaco e l’Amministrazione vogliono valorizzare insieme a tutti gli altri artisti locali che mostreranno le loro opere nelle prossime settimane. 

La mostra inizierà oggi e aprirà le porte alle ore 16.00, stesso orario anche per le giornate di sabato e domenica. Inoltre, nella giornata stessa giornata di sabato a partire dalle ore 18.00, nella stessa sede si terrà l’evento musicale CantaCunti – Voci della Memoria, con un cantastorie dedicato alla memoria della scrittrice austriaca Elisa Springer, deportata nei campi concentramento che è riuscita a sopravvivere alle terribili angherie dei fascisti per poi trasferirsi in Puglia fino alla sua morte. (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Il sindaco incontra i cittadini di Marinella

Il sindaco di Isola Capo Rizzuto, Maria Grazia Vittimberga, ha incontrato i residenti di Marinella, per illustrare gli interventi che interessano l’area. Il costo complessivo è di oltre 1 milione di euro.

L’incontro è avvenuto all’interno della Sala Consiliare alla presenza del primo cittadino che ha organizzato l’evento, del vice Andrea Liò e del consigliere Carlo Cassano, con loro anche il responsabile dell’ufficio tecnico Ing. Antonio Otranto e il progettista del piano di ammodernamento Ing. Carlo Consoli.

I lavori, come spiegato dal sindaco, prenderanno il via subito dopo l’intervento che prevede l’installazione della rete fognante che rientra nello stesso lavoro già avviato nelle frazioni di Le Cannella e Capo Rizzuto per un totale di € 5.000.000,00 nel quale rientrano anche Le Castella, Sant’Anna e altre zone. A tal proposito, viste le richieste di ampliare la rete fognante nella frazione, il Sindaco ha spiegato che è già stato presentata domanda per un nuovo finanziamento, al fine di completare la rete fognante del territorio, considerando che ancora molte zone sono completamente scoperte.

Nel corso dell’incontro il progetto di Rigenerazione Urbana è stato spiegato nei minimi dettagli dal progettista, al termine il sindaco ha chiesto collaborazione ai cittadini per gli allacci alla rete fognante. La riunione si è conclusa con un applauso, per il Sindaco e la sua amministrazione, da parte dei cittadini della frazione felici per questo progetto. (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Domenica il concerto dell’Orchestra “Oreste Stillo”

Domenica 15 gennaio, al Cinema Teatro Eraclea di Isola Capo Rizzuto, è in programma il concerto dell’Orchestra “Oreste Stillo” diretta dal Maestro Ferdinando Romano con la partecipazione della giovane solista Celeste Di Meo.

L’evento è promosso dalla società Beethoven Acam e rientra nella stagione concertistica 2023 L’hera della Magna Grecia, giunta alla sesta edizione. 

Violinista classe 2002, nata a Roma, nonostante la giovanissima età vanta già un ricco curriculum professionale e diverse affermazioni a concorsi nazionali ed internazionali di musica per strumento solista. Tra concorsi e performance ha portato la sua musica, oltre che in diverse città italiane, anche a New York, Boston e Lugano. Sempre a New York ha suonato anche come vincitrice del primo premio assoluto presso la Carnagie Hall.

Il suo repertorio spazia dal periodo barocco, classico fino al romanticismo e domenica ci sarà l’occasione di ascoltarla dal vivo con ingresso gratuito. 

Inoltre, nel giro di poche settimane all’interno del Teatro Cinema “Eraclea” partiranno una serie di iniziative culturali e sociali con mostre di pittura e di scultura, presentazioni di libri, corsi professionali, spettacoli vari e tanto altro, con l’obiettivo di rendere pienamente  fruibile  il bene e restituirlo ai cittadini. (rkr)

Isola Capo Rizzuto si prepara al Bit di Milano

Isola Capo Rizzuto vuole esserci al Bit di Milano. Nei giorni scorsi, infatti, il vicesindaco Andrea Liò e l’assessore Gaetano Muto, insieme all’assessore Davide Loprete, hanno incontrato una serie di imprenditori del settore turistico e produttori agroalimentari per organizzare insieme la Borsa Internazionale del Turismo 2023.

L’obiettivo dell’Amministrazione è quello creare una vetrina che oltre alla presentazione delle bellezze naturali e culturali del territorio, valorizzi anche le attività alberghiere e i prodotti alimentari. Un incontro che ha visto una nutrita partecipazione di imprenditori che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa dell’Amministrazione.

Proprio in virtù di quell’incontro, e per accelerare l’iter burocratico che prevede la realizzazione di materiale grafico e pubblicitario, l’Ufficio del Turismo, su richiesta del sindaco Maria Grazia Vittimberga, chiede a tutti gli operatori turistici e i produttori agroalimentari del territorio intenzionati a partecipare alla Borsa Internazionale del Turismo 2023, di presentare adesione scritta di adesione entro mercoledì 18 gennaio. (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO – Lavori pubblici, il sindaco incontra i cittadini della frazione di Le Cannella

Nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto, guidato dal sindaco Maria Grazia Vittimberga, ha incontrato i cittadini della frazione Le Cannella per discutere dei lavori pubblici in corso, ovvero il nuovo impianto della rete fognante, e quelli imminenti come rigenerazione urbana.

L’incontro è stato voluto dal sindaco Maria Grazia Vittimberga che ha invitato una delegazione di residenti per chiedere collaborazione in vista, soprattutto, dei lavori di rigenerazione urbana che prevedono il riammodernamento di Piazza Cannone e parte del lungo mare fino a raggiungere la Piazzetta. L’incontro a Cannella si è tenuto all’interno del Ristorante “Il Cannone” dove la delegazione comunale è stata ricevuta con grande accoglienza e un ricco buffet e da una nutrita partecipazione. Al tavolo tecnico, insieme al sindaco Maria Grazia Vittimberga, anche l’Assessore Gaetano Muto, il responsabile dell’ufficio tecnico Ing. Antonio Otranto e il progettista Francesco Talarico

Nello specifico il Sindaco ha chiesto ai presenti, con l’ausilio dei tecnici, di fare da tramite con i residenti affinché siano collaborativi sin da subiti con gli allacci della rete fognaria che, come da regolamento, sarà a spese del singolo cittadino per quanto concerne l’allaccio alla propria abitazione. Questo proprio in virtù dei lavori di rigenerazione urbana che prevedono la pavimentazione di Piazza Cannone e del lungomare, al fine di evitare rotture di strade dopo i lavori di ammodernamento urbano.

I lavori di rigenerazione urbana sono una serie di progetti approvati con un finanziamento ministeriale per un totale di € 5.000.000,00 e prevedono interventi nel centro cittadino e nelle frazioni di Capo Rizzuto, Le Castella, Marinella, Sant’Anna e appunto Le Cannella con quest’ultima che ha ricevuto il finanziamento più corposo per un totale di € 1.200.000,00. 

Diversi sono stati anche gli interventi dei cittadini che hanno fatto importanti osservazioni inerenti sia ai lavori della fogna sia a quelli di ammodernamento, i tecnici hanno preso nota e valuteranno tutte le proposte. Alla fine i presenti hanno ringraziato il Sindaco e la sua giunta per la presenza e in generale per l’interesse mostrato verso la frazione sin dai primi giorni d’insediamento. (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO – Il Comune chiede “autonomia” per Alberghiero e nuovo polo agrario

L’autonomia dal Polo di Cutro dell’Istituto presente a Le Castella di Isola Capo Rizzuto e rafforzare l’istituto con l’insediamento sul territorio dell’istituto agrario (già attivo in passato nella frazione di Sant’Anna). È quanto ha chiesto il Comune di Isola Capo Rizzuto alla Regione tramite delibera.

Ciò al fine di valorizzare i due settori di punta del territorio, turismo ed agricoltura, far diventare più appetibile l’iscrizione agli stessi e formare i tecnici, i professionisti e gli imprenditori del futuro. Attualmente, infatti, l’istituto di Le Castella è gestito dal Polo di Cutro e pertanto il Comune di Isola Capo Rizzuto, pur avendolo sul territorio, non ha potere decisionale. 

Nella stessa delibera viene sottolineato come il Comune di Isola Capo Rizzuto, territorio ad alta vocazione turistica ed agricola con la presenza di numerosi complessi turistici e della ristorazione sparsi lungo il litorale che comprende le frazioni di Le Castella, Capo Rizzuto – Le Cannella – Capo Piccolo e Sant’Anna – Marinella le numerose aziende agricoli, meriti un autonomia scolastica in tal senso. Con questo atto, l’Amministrazione del Sindaco Maria Grazia Vittimberga vuol garantire un incremento degli alunni ed una partecipazione fattiva al percorso formativo offerto dall’Istituto rafforzandolo con i servizi turistici ed agrari. Da mesi, infatti, l’Amministrazione sta lavorando con la Provincia per rafforzare l’offerta scolastica del territorio e questa proposta mira proprio in questa direzione: rafforzare e chiedere l’autonomia della già presente scuola Alberghiera e riportare sul territorio l’Istituto Agrario. (rkr)

 

ISOLA CAPO RIZZUTO – 200 mila euro per promuovere il patrimonio storico-culturale

Sono 200mila euro la somma di cui è beneficiario il Comune di Isola Capo Rizzuto, per promuovere e valorizzare il patrimonio storico-culturale.

Un contributo importante considerando soprattutto che ad ottenerlo sono stati solo 51 comuni in tutta Italia e quello di Isola Capo Rizzuto è l’unico in Calabria. Nello specifico si tratta di un fondo ministeriale di dieci milioni di euro a sostegno delle piccole e medie città d’arte dei borghi particolarmente colpiti dalla diminuzione dei flussi turistici dovuti all’epidemia Covid-19.

Un evento, questo, che ha colpito in generale tutte le località turistiche italiane ed internazionali, il Covid non ha portato solo morte e paura ma anche gravi conseguenze economiche presenti ancora oggi. Il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto, grazie al grande lavoro degli uffici, ha quale finalità di rendere fruibili le diverse componenti dei siti culturali restituendo senso ai resti visibili e contestualizzandoli nel paesaggio storico, in relazione agli aspetti della conservazione/tutela e a quelli della fruizione. Attenzione particolare sarà riservata alla comunicazione, in cui saranno esplicitate le scelte tecniche, coerenti con i contenuti individuati nel progetto e calibrate su di un’analisi dei potenziali utenti, atte a garantire livelli di divulgazione scientifica differenziati. L’obiettivo specifico è quello di potenziare i servizi turistici di accoglienza, informazione e accompagnamento. Favorire la conoscenza del patrimonio storico e culturale del borgo da parte della popolazione locale giovane.

Tra i punti di interesse da valorizzare ci sono la Porta di terra e la Porta di mare e Chiesa di San Marco nel centro storico; poi il Duomo, il Museo Demologico e la Fontana di Cavallaccio sempre nel centro cittadino; la Torre Vecchia a Capo Rizzuto e le antiche mura di Annibale a Le Castella. Un progetto ambizioso che parte dalla comunicazione e dalla valorizzazione dei beni culturali del territorio, d’altronde oggi senza una valida promozione è difficile fare turismo e far conoscere l’offerta turistica. L’obiettivo più volte dichiarato del Sindaco Maria Grazia Vittimberga è quello di riportare il territorio ai fasti di un tempo e sicuramente la promozione e la conoscenza del territorio è il passo più importante.  (rrc)

ISOLA CAPO RIZZUTO – Successo per Dicembre in Festa

Ha riscosso grande successo, a Isola Capo Rizzuto, la prima edizione di Dicembre in Festa, manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Federazione Italiana Venditori Ambulanti, Confcommercio, l’associazione Paideia, Ana Ugl e Confesercenti.

L’evento, fortemente voluto dal sindaco Maria Grazia Vittimberga, è stato seguito nei dettagli dall’Assessore al Commercio Davide Loprete che ha fatto si che tutto andasse per il meglio grazie ad una nutrita partecipazione di ambulanti e miglia di presenze registrare tra i giorni 18 e 23 dicembre.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di tornare a far popolare le vie cittadine nei giorni di festa e la Fiera in questo senso ha avuto un ruolo importante per far rivivere Piazza del Popolo.

«È stato bello rivedere la gente in Piazza – ha affermato l’assessore Davide Loprete – ci tengo a ringraziare Fiva, Ana Ugl e tutte le componenti che hanno permesso la perfetta riuscita dell’evento. Infine – conclude Loprete – voglio ringraziare il comandante Pirrò e gli uomini della Polizia Locale per il grande lavoro svolto». (rkr)

ISOLA CAPO RIZZUTO – S’inaugura il Cinema Teatro Eraclea

Domani, a Isola Capo Rizzuto, sarà inaugurato il Cinema Teatro Eraclea. Per l’occasione, sono stati organizzati una serie di eventi culturali e musicali a partire dalle 16.30. A chiudere la giornata, il concerto dell’Orchestra Sinfonica della Calabria, diretta dal Maestro Gianfranco Russo.

Il Cinema Teatro Eraclea è un immobile di proprietà della Misericordia e poi confiscato nell’ambito dell’operazione “Jonny”. 

L’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto, attraverso il sindaco Maria Grazia Vittimberga, ha voluto fortemente la gestione di questo immobile affinché diventi simbolo di legalità e cultura, coinvolgendo il mondo associativo e scolastico con particolare riferimento ai più giovani. (rkr)