LAMEZIA – Paolo Mascaro è il nuovo presidente del Sistema Bibliotecario Lametino

Paolo Mascaro, sindaco di Lamezia Terme, è stato eletto presidente del Sistema Bibliotecario Lametino.

La nomina è avvenuta all’unanimità, su proposta del rappresentante del Comune di Carlopoli, Maria Antonietta Sacco, nel corso dell’assemblea della Conferenza dei Sindaci del Sistema Bibliotecario Lametino, dove erano presenti Sindaci e rappresentanti dei Comuni di Lamezia Terme, Carlopoli, Conflenti, Curinga, Decollatura, Feroleto Antico, Gizzeria, Jacurso, Pianopoli, Platania, Maida, San Mango D’Aquino, San Pietro a Maida, Serrastretta.

 Il neo Presidente, nel ringraziare per l’incarico affidato, ha delineato quelle che saranno le linee guida per le attività culturali comuni del prossimo futuro. In particolare, ha sottolineato l’opportunità di consolidare la collaborazione dei singoli comuni attraverso la realizzazione di iniziative collettive, potenziando l’uso dei social network come sperimentato dal Sistema e da diversi comuni durante il “Maggio dei Libri” con la realizzazione di decine di incontri con autori e presentazioni di libri via facebook; raccogliendo poi una esigenza diffusa rappresentata dai presenti, ha confermato l’impegno dell’Amministrazione di Lamezia Terme a svolgere un ruolo di attivo coordinamento e propulsione nelle tematiche generali di interesse comune e, con riferimento alle attività culturali, attraverso il Sistema Bibliotecario.

L’assemblea ha, poi, accettato la richiesta di adesione del Comune di Cicala, presentata con Delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 10/12/2019, che diventa così il ventesimo comune del Sistema Bibliotecario.

L’assemblea ha poi discusso e approvato all’unanimità   il bilancio consuntivo 2019 ed il bilancio preventivo 2020.

Infine è stata decisa l’adesione alla Rete delle Reti – il coordinamento nazionale dei Sistemi Bibliotecari. La Rete rappresenta, ad oggi, 23 Sistemi in tutta Italia. Per la Calabria ne fa parte anche il Sistema Bibliotecario Vibonese. La Rete unisce le migliori esperienze in campo nazionale, a partire dai Sistemi dell’area metropolitana milanese, della città di Torino, dei Castelli Romani e delle principali città del Centro/Nord del paese. La convinta adesione manifestata consentirà l’acquisizione di best practices nell’erogazione di servizi all’utenza che siano all’altezza dei tempi, e lo sviluppo di attività di collaborazione culturale a livello nazionale. L’assemblea ha dato mandato al presidente Mascaro di sottoscrivere il relativo protocollo d’intesa. (rcz)

LAMEZIA – Al Sistema Bibliotecario grande festa con Babbo Natale

Domani pomeriggio, dalle 17.30, al Sistema Bibliotecario Lametino di Lamezia Terme, un evento speciale per i più piccoli: una grande festa con Babbo Natale.

I volontari del Sistema Bibliotecario e il Chiostro hanno pensato, però, anche ai piccoli più sfortunati: a ogni bambino che parteciperà alla festa sarà regalato un libro, in cambio si chiede loro di portare un giocattolo che non usano più e che, a fine serata, sarà devoluto alla Caritas della Parrocchia della Pietà di Lamezia Terme.

Il programma prevede un pomeriggio dove i bambini potranno fare merenda con Babbo Natale, farsi una foto con lui, ascoltare i suoi racconti, imbucare la letterina e tanta musica. L’ingresso è con un contributo di 5 euro. (rcz)

LAMEZIA – Al Chiostro si festeggia Halloween

Domani, al Chiostro Caffè Letterario di Lamezia, si festeggia Halloween con due eventi in programma.

L’evento, organizzato dal Chiostro in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino, prevede due eventi: si parte alle 17.30 con una festa di Halloween dedicata ai bambini (il cui ingresso, per ogni bimbo, è di 10 euro compreso il buffet).

A partire dalle 20.00, sarà possibile partecipare alla Cena con delitto al costo di 10€ e con prenotazione obbligatoria, mentre dalle 21.30, la notte delle streghe e dei mostri entrerà nel vivo con la possibilità, infatti, di provare il nuovo Resident Evil VII con Realtà Virtuale a cura della Asd NUB.

Per immergersi ancor di più nella terrificante atmosfera della notte di Halloween, le esperte make-up artist della To Be Academy realizzeranno gratuitamente un trucco a tema a chi lo richiederà. (rcz)

 

LAMEZIA – Al Sistema Bibliotecario Lametino si ricordano le vittime della Shoah

Nella giornata di ieri, a Lamezia, presso il Sistema Bibliotecario Lametino, si è svolto un incontro per ricordare le vittime della Shoah. Organizzato dal Sistema Bibliotecario Lametino, l’evento è stato dedicato agli utenti della Biblioteca Comunale e del Sistema Bibliotecario Lametino, e ad un gruppo di studenti del Liceo Ginnasio Statale “Francesco Fiorentino”.

Gli studenti, nel corso dell’evento, hanno ascoltato la testimonianza di alcuni giovani lametini che hanno vissuto l’esperienza del Treno della memoria, iniziativa organizzata dall’Associazione Terra del fuoco che, ogni anno, dal 2005, accompagna studenti da tutta Italia a visitare i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.

Ad arricchire l’evento, alcuni video-testimonianze dirette degli orrori della Shoah, e un dibattito coordinato dai volontari del Sistema Bibliotecario Lametino e Biblioteca Comunale. A completare l’evento, un laboratorio artistico.

Inoltre, all’interno della Biblioteca Comunale è stata allestita una selezione di libri dedicati al tema della Shoah, che possono essere presi in prestito, gratuitamente, per tutta la settimana. (rcz)

LAMEZIA – Incontro con Rocco Mangiardi e Antonio Saffioti

27 dicembre 2018 – A Lamezia Terme oggi, alle 16.30, presso Palazzo Nicotera-Severisio, l’incontro Due vite. Una stessa lotta per essere liberi con Antonio Saffioti e Rocco Mangiardi.

L’evento rientra nell’ambito delle attività di Natale in Biblioteca, la rassegna organizzata dal Sistema Bibliotecario Lametino e dalla Biblioteca Comunale di Lamezia Terme.

Intervistati da Salvatore D’Elia, Mangiardi e Saffioti racconteranno della loro lotta quotidiana volta a far crollare i muri che li affliggono, apparentemente diversi eppure così simili, che sono e/o erano: la mafia e la distrofia muscolare. L’intervista, infine, sarà arricchita da due video musicali.

Nel corso dell’incontro, inoltre, si potranno acquistare i libri di cui sono autori Antonio Saffioti e Rocco Mangiardi: Poesie d’amore, di fede e i ciarpame di Rocco Mangiardi, e Chi ci capisce è bravo, l’autobiografia di Antonio Saffioti, scritta a quattro mani con Marco Cavaliere. 

LAMEZIA – Il libro “L’altra metà di Yusuf”

15 dicembre 2018 – Lunedì 17 dicembre, a Lamezia Terme, alle 9.30, presso l’Istituto “Borrello-Fiorentino”, Fabio Tuzzolino presenterà la sua opera L’altra metà di Yusuf.

L’evento rientra nell’ambito delle attività di Natale in biblioteca, organizzato dal Sistema Bibliotecario Lametino.

Il libro, edito da Coccole Books, rappresenta una lettura di formazione per i più giovani, un libro incentrato su tre storie basate su vicende realmente accadute, legate alla criminalità organizzata. (rcz)

LAMEZIA – La mostra “Lamezia ieri e oggi”

6 dicembre 2018 – Fino al 21 dicembre, a Lamezia, presso il Chiostro Caffè Letterario, la mostra fotografica Lamezia ieri e oggi.

La mostra fotografica – organizzata dal Sistema Bibliotecario Lametino, dal Comune di Lamezia Terme e dal Chiostro Caffè Letterario – è dedicata ai primi 50 anni della città di Lamezia, ed è composta dalle foto storiche della città tratte dalla collezione della rivista Storicità, acquistate qualche anno fa dal Comune.

«Una carrellata di immagini – si legge in una nota degli organizzatori – per scoprire e riscoprire le persone più rappresentative della storia della nostra città: dal presbitero e saggista Pietro Ardito, al politico e patriota Giovanni Nicotera (da cui prende il nome il corso principale dell’ex comune di Nicastro); dal pilota Guido D’Ippolito (cui è dedicato il maggiore stadio cittadino), al barone Nicola Nicotera di Martà; dalla medaglia d’oro al valor militare Elvidio Borelli, al filosofo Francesco Fiorentino (da cui prende il nome la piazza storica dell’ex comune di Sambiase), passando per gli scrittori e poeti Enrico Borrello e Franco Costabile. Queste sono solo alcune delle personalità che arricchiranno la mostra».

Insieme alle foto storiche di Lamezia Terme saranno esposte le immagini della rassegna Impressioni mobili, organizzata da Open Space Associazione Culturale in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino e Igers Lamezia Terme, sulle persone e i momenti della Lamezia Terme del 2018 a formare un gradevole e a tratti nostalgico contrasto tra passato e presente della città. (rcz)