CAULONIA (RC) – La riflessione sul tema “Donne e potere”

È stata una breve riflessione, ma è bastato per «tenere alta l’attenzione sulla tema e lanciare un messaggio sull’argomento molto serio ed attuale».

Nella giornata di ieri, infatti, al Palazzo Comunale di Caulonia, con Raffaella Rinaldis, direttore di Fimmina Tv, si è svolta una riflessione sul tema Donne e potere, in occasione della Festa della Donna.

«Nonostante la situazione relativa all’emergenza coronavirus – si legge in una nota – abbiamo inteso invitare simbolicamente la comunità a rimanere “unita” nelle battaglie importanti come questa, omaggiando le dipendenti comunali con un rametto di mimosa». (rrc)

CAULONIA (RC) – Lo spettacolo “Pulcinella sciò”

Questa sera, a Caulonia, alle 21.00, all’Auditorium Casa della Pace “Angelo Frammartino”, in scena la farsa carnevalesca Pulcinella Sciò del Teatro Fuorisquadro.

Lo spettacolo, di Antonio Petito e con l’adattamento di Francesco D’Aquino, è con Ilario DavoliValentino DichieraMaria AlbaneseErika AlbaneseAngela BologninoDebora Franzè.

L’evento, organizzato dal Comune di Caulonia in collaborazione con i Comuni di PlacanicaStignano, è il primo appuntamento del Carnevale Cauloniese, che si chiuderà lunedì 24 febbraio. (rrc)

CAULONIA (RC) – Si festeggia il Carnevale

Al via, a Caulonia, l’edizione 2020 del Carnevale, dal Comune di Caulonia e in collaborazione con i comuni di Stignano e Placanica e le Associazioni.

Venerdì, alle 21.00, all’Auditorium “Casa della Pace “A. Frammartino”, in scena la farsa carnevalesca Pulcinella Show di Antonio Petito con l’adattamento di Francesco D’Aquino.

Sabato 22 febbraio, alle 22.30, a Piazza Seggio, il ballo in maschera con il vocalist dj set Rafaelito Micelotta & Dodo Muscolo. Nel corso dell’evento, inoltre, è in programma il contest dell’abito più bello. Domenica 23 febbraio, alle 15.00, da Piazza Municipio partirà la sfilata dei carri allegorici.

Lunedì 24 febbraio, il carnevale si sposta a Placanica, con la sfilata delle Scuole cittadine in programma per le 16.00; martedì 25 febbraio, a Stignano, dalle 16.00, la Festa di Carnevale. (rrc)

CAULONIA (RC) – Torna il Kaulonia Music Festival con l’ edizione 2020

È incominciata il 15 febbraio l’edizione 2020 del Kaulonia Music Festival, organizzata da AMA Calabria in collaborazione con il Comune di Caulonia.

Dopo il duo pianistico Aurelio & Paolo Pollice, che si sono esibiti il 15 febbraio, all’Auditorium Casa della Pace si esibirà, il 20 marzo, il pianista Polina Sasko. Il 19 aprile, invece, sarà il duo Maria Ferraro (soprano) e Andrea Bauleo (pianoforte).

Il 17 maggio, il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia, diretta dal Maestro Elia Andrea Corazza; il 29 maggio lo spettacolo teatrale La macchina della felicità – Ricreazione con Flavio Insinna; il 31 ottobre, Fabio Maccagnino & Gruppo Movimento Terra con il concerto By the Jasmine Coast.

Il 14 novembre, Fabio ManciameliQuartetto Valentiail 12 dicembre, sarà la volta del famoso sestetto italiano di voci a cappella Neri per caso; chiude questa edizione il coro gospel Nate Brown & One voice, in programma il 27 dicembre. (rrc)

CAULONIA (RC) – Il duo Pollice in concerto

Stasera, a Caulonia, alle 21.00, all’Auditorium Casa della Pace “Angelo Frammartino”, il concerto del Duo Aurelio & Paolo Pollice.

L’evento è stato organizzato da AMA Calabria in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Caulonia.

Il duo si esibirà in un programma di trascrizioni che spazia dai poemi sinfonici all’opera. (rrc)

 

CAULONIA (RC) – Questa sera “Russian Dances”

Questa sera, a Caulonia, alle 21.00, all’Auditorium “Casa della Pace Angelo Frammartino”, lo spettacolo musicale del Balletto Accademico Statale Russo “E. Popov” di Ryazan dal titolo Russian Dances.

L’evento rientra nell’ambito nella stagione teatrale di AMA Calabria, che rientra fra gli eventi promossi con il sostegno del Fondo Unico dello Spettacolo del MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo e il cofinanziamento della Regione Calabria Assessorato alla Cultura nell’ambito del piano di Azione e Coesione 2014/2020 Asse 6.7.1 TRIENNIO 2017/2019 Azione 1° Grandi Festival ed Eventi Internazionali.

Famoso in tutto il mondo per le sue rappresentazioni il Balletto Accademico Statale Russo “E. Popov” presenta un repertorio originale tipicamente russo in cui la musica dal vivo diventa un elemento aggiuntivo che arricchisce lo spettacolo. Di grande effetto scenico i costumi artigianali con oltre 45 metri di ricami artigianali. (rrc)

CAULONIA (RC) – Il convegno “La responsabilità dell’assistente sociale tra etica e deontologia”

È in corso, a Caulonia Marina, all’Auditorium “Casa della Pace Angelo Frammartino”, il convegno La responsabilità dell’assistente sociale tra etica e deontologia – Riflessioni sull’agire professionale.

L’evento è stato organizzato dal gruppo di lavoro provinciale RC- ORDAS Calabria in collaborazione con le Assistenti Sociali dell’ambito territoriale sociale di Caulonia, e «nasce come risposta alle numerose istanze di approfondimento e confronto sulla responsabilità professionale, i suoi molteplici aspetti e complessità, raccolte dal gruppo provinciale durante gli incontri organizzati con i professionisti operanti nella provincia di Reggio Calabria».

Dopo i saluti istituzionali di Danilo Ferrara, presidente Croas Calabria, e di Caterina Belcastro, sindaco di Caulonia, introduce l’assistente sociale Giulia Fiorino. Coordina i lavori la dott.ssa Antonella Agostino.

Intervengono Gianmarco Gazzi, presidente Cnoas, Annamaria Campanini, presidente dell’Associazione Internazionale delle Scuole di Servizio Sociale, Rita Cutini, ricercatrice, il prof. Antonio Pataffio, assistente sociale e Assessore alle Politiche Sociali e componente P.M.I. del Comune di Bari. Chiude i lavori la dott.ssa Fabiola Ursino, assistente sociale specialista e componente del Gruppo provinciale Ordas Calabria. (rrc)

 

CAULONIA (RC) – I Nigun Clarinet Quartet in concerto

Questa sera, a Caulonia, alle 21.00, all’Auditorium “Casa della Pace, il concerto del Nigun Clarinet Quartet.

L’evento è stato organizzato da AMA Calabria.

Il gruppo è composto da Michele Giovinazzo (clarinetto e clarinetto piccolo mib), Gabriele Calcopietro (clarinetto contralto), Michele Napoli (clarinetto e clarinetto basso) e Stefano Anania, clarinetto basso e clarinetto contrabbasso). (rrc)

REGGIO – Prosegue il progetto “Costruiamo insieme la nostra città metropolitana”

Prosegue, nell’ambito del progetto Metropoli Strategiche a cura dell’Anci e coordinato dal consigliere metropolitano con delega alla pianificazione strategica, Fabio Scionti, la campagna di animazione Costruiamo insieme la nostra città metropolitana.

Dagli ultimi tre partecipati incontri, tenutisi nei Comuni di Villa San Giovanni, Caulonia e Taurianova, alla presenza dei sindaci, dei consiglieri e dei rappresentanti delle associazioni locali oltre che da vari tecnici, sono emerse diverse criticità, perlopiù riguardanti i territori che interessano maggiormente le aree interne dell’Area Metropolitana, come l’annosa questione della viabilità e della mobilità e, ancora, il dissesto idrogeologico e la gestione dei rifiuti.

Altrettanti però, sono stati gli input ricevuti dai diversi amministratori che hanno preso parte agli incontri, come ad esempio la valorizzazione della cultura e del territorio nel rispetto di quelle che sono le vocazioni naturali e, ancora, il recupero/potenziamento della mobilità interna già esistente per far fronte al fenomeno dello spopolamento delle aree interne.

Questo fine settimana, Venerdì 15 e Sabato 16 Novembre, il gruppo tornerà nella Locride e nella Piana di Gioia Tauro. 

Venerdì 15 alle ore 17.00, assieme al delegato Fabio Scionti e al Responsabile Settore Pianificazione dell’Ente Metropolitano, Pietro Foti, il gruppo ANCI sarà presente, presso la Sala Consiliare del Comune di Bovalino; sabato 16, alle ore 10.00, appuntamento presso il Comune di Locri, dove si svolgerà, nella Sala Consiliare dello stesso Comune.

Nel pomeriggio di Sabato 16, alle ore 16.00, nella Sala Fallara del Comune di Gioia Tauro, il gruppo incontrerà gli amministratori e i rappresentanti delle associazioni locali, oltre che i liberi professionisti e i cittadini, per continuare il percorso di ascolto avviato lo scorso 19 ottobre.

Si proseguirà, dunque, a dialogare assieme a tutti gli attori locali, le istituzioni, le associazioni, i professionisti, gli imprenditori ed i cittadini sui temi strategici prioritari per lo sviluppo del territorio, l’identità metropolitana e la vocazione dei territori ai fini della redazione del Piano Strategico Metropolitano attraverso l’ascolto delle comunità.

Nell’ambito degli incontri verrà dato spazio, come fatto finora, a tutti coloro che vorranno intervenire sul tema dello sviluppo strategico, e come sempre continuerà ad essere proposto ai partecipanti un questionario disponibile anche online, finalizzato ad acquisire l’opinione dei cittadini metropolitani sulla percezione del territorio e sulle potenzialità di sviluppo nell’ottica della nuova Istituzione della Città Metropolitana.

I successivi incontri, programmati secondo calendario, si terranno nei comuni di Bova e San Luca, venerdì 22 e sabato 23 novembre.

Si auspica un’attiva partecipazione agli incontri, al fine di un produttivo confronto su idee e problematiche inerenti al nostro territorio, che portino a risultati e strategie ampliamente partecipate. (rrc)