CROTONE – Torna “Luce sulla città”

Anche quest’anno, il Movimento Vivere In ha organizzato, a Crotone, il cartellone delle iniziative Luce sulla città, giunta alla settima edizione.

Per questa edizione, gli eventi si svolgeranno anche a Strongoli e a Rocca di Neto, e si sviluppano su tre filoni: cultura, presenza ed arte, con l’obiettivo di cogliere e potenziare le energie positive di cui è ricco il nostro territorio.

Gli eventi culturali partiranno dall’approfondimento della Dottrina sociale della Chiesa ed avranno nel seminario di studi dedicato alla figura e al pensiero di don Nicola Giordano, fondatore di Vivere In, il momento centrale.

Di particolare importanza è la 30esima edizione del Concorso Presepe, reso possibile grazie alla generosa partecipazione di tante famiglie e delle scuole, la cui cerimonia di premiazione è in programma per il 24 gennaio 2020, a Crotone.

L’impegno nella campagna di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo si avvale della collaborazione con l’IT.I.S. “G. Donegani” di Crotone e comprende l’esposizione di una mostra di vignette sul tema. Infine, gli eventi musicali, con una serie di quattro concerti, affidati come ogni anno alla direzione artistica del Maestro Luca Campana che vedranno il culmine nel mese di giugno con la partecipazione alla Festa europea della musica.

ROCCA DI NETO (KR) – Un corso per scoprire i dolci tipici rocchitani

Un corso di dolci tipici Rocchitani per grandi e piccini, con l’obiettivo di promuovere le tradizioni e la conoscenza del territorio si è svolto a Rocca di Neto, organizzato dalla Pro Loco Neaithos.

Una due giorni dove sono solo si è preparato i dolci tipici natalizi, come il crustuli, tardiddi, fusilli, crispelle, chjinuliddi, e le pitte impigliate o pitta ‘cu i passuli, ma si sono anche riscoperte le radici di questi dolci, rispolverando sia le ricette più semplici che quelle complesse.

Ad arricchire l’evento, la scrittrice Elena Spina Lombardi, che ha parlato del suo libro Rocca di Neto dalle origini ai giorni nostri. (rkr)

ROCCA DI NETO (KR) – Il NeaithoSud Festival

Oggi, a Rocca di Neto, a Piazza Giovanni Paolo II, l’ultimo giorno della quarta edizione del NeaithoSud Festival.

Organizzato dalla Pro Loco di Rocca di Neto in collaborazione con CalabriaSona, il Festival, nella giornata di ieri, ha visto quattro gruppi di musica etnopopolare contendersi un posto alla finale, in programma per questa sera, alle 21.00.

Ospiti della serata, condotta da Virginia Marasco e Gigi Miseferi, gli Amakorà. (rkr)

ROCCA DI NETO: LA TERZA EDIZIONE DEL NEAITHOSUD FESTIVAL

3 agosto – Comincia oggi, a Rocca di Neto, alle 21.30, a Piazza Giovanni Paolo II, la terza edizione del NeaithoSud Festival, il concorso per band emergenti di musica etno, folk e popolare.
La rassegna è stata organizzata da Pro Loco “Neaithos” con il patrocinio del Comune e la direzione artistica di Raffaele Marasco, ed è inserita all’interno del circuito nazionale di Calabria Sona.  Nelle giornate di oggi e domani, lo svolgimento delle semifinali, mentre la finale è prevista per il 5 agosto, ultimo giorno di Festival.
Stasera, a partire dalle 21.30, si esibiscono i gruppi Carmine Sangineto, di Belvedere Marittimo, Patissa di Mesoraca, e gli Svapurati di San Giovanni in Fiore.
Domani, alla stessa ora, terra D’Amuri, di Bisignano,  Anni Veloci di Rocca di Neto e gli Aulo’s Etnofolk di Montepaone.
Tra tutti i gruppi, sarà ripescato il gruppo con più voti. (rkr)