Grandi emozioni al Parco Scolacium con “Artisti in Corsia”

Grandi emozioni, al Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia, con la terza edizione di Artisti in Corsia, l’evento promosso dall’Associazione Acsa& Ste Onlus in collaborazione con il Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro, che grazie al progetto “We will make your dream come true” si pone l’obiettivo di trasformare in realtà le richieste dei piccoli pazienti affetti da patologie di particolare gravità.

Questa edizione è stata, tra le altre cose, un progetto speciale della 20esima edizione di Armonie d’Arte Festival, diretto da Chiara Giordano.

L’iniziativa, presentata magistralmente da Domenico Gareri, è stata aperta dal direttore artistico del Festival, Chiara Giordano. Il dott. Giuseppe Raiola, presidente dell’associazione Acsa & Ste Onlus e presidente out coming Lions Club Catanzaro Host, col quale è nata la manifestazione, e il dott. Pasquale Placida, presidente del Rotary Club Catanzaro, hanno espresso «la ferma volontà di continuare a realizzare i sogni di quei bambini che nel loro percorso di vita hanno trovato qualche ostacolo perché i loro sorrisi sono la gioia più grande».
Molti i talenti che si sono susseguiti sul palco e che sono stati applauditi in modo fragoroso: Pierpaolo Vallone, Lucia Perricelli, Lorenzo Comigliano, Cristian Magro, Ilaria Feis, Valentina Borrino, Alessandro Dattola, Daniel Scarmato, Stellario Capillo e Pasqualina Stranieri, Valeria Piccirillo, Valeria Parentela, Alessandro Pugliese.
Tra gli ospiti che hanno sposato l’iniziativa e si sono esibiti, il pianista cieco Ivan Dalia e il ventriloquo Samuel Berletti – quest’ultimo presente grazie al supporto della Gioielleria Megna – molto apprezzati per la loro bravura e simpatia. Dalia ha ricevuto anche una targa dal presidente Uici, Luciana Lo Prete. E poi risate “nostrane” con Enzo Colacino.
Durante l’evento è stato trasmesso un saluto di Roby Facchinetti dei Pooh, che ha realizzato la colonna sonora dell’emozionante video realizzato da Giampiero Avruscio, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Angiologia dell’Asp di Padova e che racconta il lavoro del personale sanitario durante i mesi di marzo, aprile e maggio, in piena emergenza Covid.19. Inoltre, è stata messa all’asta la maglia del Napoli firmata dall’allenatore Rino Gattuso.
Sono stati consegnati preziosi riconoscimenti realizzati e donati dal Maestro orafo Michele Affidato: all’VIII 8° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Vibo Valentia, consegnato al comandante, il tenente colonnello Antonio Barbato, dal presidente del consiglio regionale, Domenico Tallini, per il contributo fondamentale ad esaudire il sogno di due piccoli di volare; al dott. Giuseppe Raiola, con la seguente motivazione, «Per l’impegno e la dedizione nel proprio lavoro, per i sorrisi che riserva ad ogni bambino e famiglia, per la sua capacità di vedere lontano, tenendo sempre i suoi pazienti per mano»; al prof. Daniele Alberti, ordinario di chirurgia pediatrica, direttore della Clinica Chirurgica Pediatrica Ospedale dei Bambini e direttore della scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica Università degli Studi di Brescia; al prof. Ettore Jorio, ordinario di diritto sanitario e diritto civile della sanità e dell’assistenza all’Università degli Studi della Calabria.
Suggestiva la sfilata dei gioielli dell’orafo Affidato con le modelle dell’agenzia Present & Future. Belle sensazioni con la visione del video musicale “Covid” realizzato dal giovane Maria Andrea Raiola che ha ripercorso i duri momenti vissuti durante il lockdown.
Presenti anche l’assessore alla Cultura del comune di Catanzaro, Ivan Cardamone; il presidente di Confcommercio Centrale Calabria, Pietro Falbo; il past presidente del Rotary Club Catanzaro, Giuseppe Mazzei; il presidente incoming del Lions Club Catanzaro Host, Antonio Scarpino; il presidente dell’Associazione Davide il Drago, Michele Grillo; il direttore dalla Chirurgia Pediatrica e del dipartimento materno-infantile dell’ospedale Pugliese, Domenico Salerno e il direttore della Emantoncologia-Pediatrica, Maria Concetta Galati, che collaborano continuamente e fattivamente al progetto.
La III edizione di Artisti in Corsia si è avvalsa della collaborazione dell’Associazione “Mani Unite per Pardova” per la quale è intervenuta la presidente Eleonora Caramanna che ha lanciato la proposta di portare la manifestazione in tour e il consigliere comunale della città venetà, Luigi Tarzia. Giampiero Avruscio, direttore.
Finale magico con l’esibizione di Ulisse de Le Ombre, celebre gruppo degli anni ’70, accompagnato dalla cantante Antonella. Spente le luci, rimangono le emozioni ma già si pensa ai prossimi sogni da realizzare e all’organizzazione della prossima edizione. (rrm)

CATANZARO – La 3° edizione di “Artisti in Corsia”

Questa sera, alle 21.00, al Parco Archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia, la terza edizione di Artisti in Corsia, l’iniziativa organizzata dall‘Associazione Acsa & Ste Onlus, in collaborazione con il Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro che, grazie al progetto We will make your dream come true, si pone l’obiettivo di trasformare in realtà le richieste dei piccoli pazienti affetti da patologie di particolare gravità.

L’iniziativa è un evento speciale di Armonie d’Arte Festival, ideato e diretto da Chiara Giordano e vedrà protagonisti sul palco saranno i bambini ma anche tanti artisti locali.

Ad aprire la serata saranno il direttore artistico del Festival, Chiara Giordano, il dott. Giuseppe Raiola, presidente dell’associazione Acsa & Ste Onlus e il dott. Pasquale Placida, presidente del Rotary Club Catanzaro.
Protagonisti saranno i giovani talenti ma anche tanti artisti locali e nazionali. Tra gli ospiti della serata, che sarà condotta da Domenico Gareri, ci sarà il pianista cieco Ivan Dalia, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione al programma “Italia’s got Talent“, edizione 2016, quando arrivò in finale e strappò applausi e sorrisi per la sua autoironia e per la sua grande preparazione.
Ivan è un pianista cieco dalla nascita ma ha iniziato a suonare all’età di nove anni.
«Un professore cieco mi ha insegnato a leggere la musica in braille – racconta – e dopo qualche anno sono entrato in Conservatorio e poi ho iniziato anche gli studi di composizione. Subito dopo mi sono trasferito in Germania per studiare ed esibirmi. La musica mi aiuta a sfogarmi. La partecipazione al talent televisivo è stata una grande opportunità», e proprio qui Ivan ha colpito tutto con la sua voglia di scherzare e prendersi in giro.
Durante l’evento ci saranno le speciali “incursioni” di Roby Facchinetti dei Pooh che dedicherà, in collegamento da Padova, un brano ad “Artisti in Corsia” e di Rino Gattuso che ha inviato, espressamente per l’evento, una maglia da lui firmata che sarà messa all’asta, e poi la presenza del ventriloquo Samuel Barletti, trionfatore della V edizione di Italia’s got talent.
Inoltre, verranno consegnati a personalità prestigiose alcuni preziosi riconoscimenti realizzati e donati dal Maestro Orafo Michele Affidato. La V edizione di Artisti in Corsia si avvale della collaborazione con l’Unicef e l’associazione “Mani Unite per Pardova”, con il supporto della Gioielleria Megna. (rcz)

CATANZARO – La presentazione della III edizione di “Artisti in corsia”

Domani mattina, a Catanzaro, alle 12.00, nella Sala Concerti del Comune, la presentazione della terza edizione di Artisti in Corsia.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Acsa & Ste Onlus, presieduta da Giuseppe Raiola, in collaborazione con il Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro, da anni regala emozioni speciali grazie al progetto We will make your dream come true, che si pone l’obiettivo di trasformare in realtà le richieste dei piccoli pazienti affetti da patologie di particolare gravità. (rcz)

CATANZARO – Successo per la II edizione di Artisti in corsia

Un vero e proprio successo, al Politeama di Catanzaro, la seconda edizione di Artisti in Corsia, lo spettacolo di beneficenza organizzato dall’Associazione ACSA & STE Onlus, presieduta da Giuseppe Raiola, in collaborazione con il Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro.

L’obiettivo? Una raccolta fondi, come hanno dichiarato Giuseppe Raiola e Giuseppe Mazzei, presidente del Rotary Club di Catanzaro, per realizzare i desideri dei bambini che vengono accolti nel reparti di medicina pediatrica. E, quindi, un viaggio o l’incontro con il proprio idolo, ad esempio. Tutto ciò per regalare un sorriso ai quei piccoli che, troppo presto, sono chiamati ad affrontare delle prove molto dure.
Testimonial della serata, condotta da Domenico Gareri e Francesca Russo, sono stati l’attore Federico Tocci e l’inviato di Striscia La Notizia, Luca Abete.
Tocci ha raccontato l’esperienza vissuta l’estate scorsa all’ospedale “Pugliese-Ciaccio” con il figlio: «Ho trovato medici straordinari che ci hanno aiutato e supportato. Artisti in corsia è un’iniziativa lodevole e quando il dott. Raiola mi chiamerà io sarò sempre disponibile, come lui lo è stato in un mio momento di difficoltà».
«Questo è un evento straordinario che riempie il cuore – ha affermato Abete – e insegna come occorra coltivare i propri sogni e non lasciarsi abbattere davanti alle avversità».
Tantissime le esibizioni che si sono avvicendate sul palco, tra artisti noti del nostro territorio – Francesca Prestia, Cataldo Perri, Peppe Fonte, Anna Faragò e Compagnia Arte Danza di Giovanni Calabrò – e medici, operatori sanitari e piccoli pazienti, Eduardo Panza, Domenico Antonio Chimirri, Domenico Licursi, Pierpaolo Vallone, Beatrice Chimirri, Marika Mazzonello e Filippo Garruba, Daniel Scarmato, Stellario Capillo. E poi il Coro Carillon e il Muse’s Life Choir. Tutti grandi talenti, d’arte e di cuore.
I sogni che saranno realizzati grazie ad Artisti in Corsia verranno comunicati a breve ma già si pensa alla nuova edizione, tenendo sempre presente, come ha ricordato sul palcoscenino il giovane talento Domenico Licursi, «Non dimenticare di godervi ogni istante della vostra vita!». (rcz)

CATANZARO – Al Politeama lo spettacolo di beneficenza “Artisti in corsia”

Questa sera, al Teatro Politeama di Catanzaro, alle 21.00, in scena lo spettacolo di beneficenza Artisti in Corsia, organizzata dall’Associazione ACSA & STE Onlus, in collaborazione con il Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro e in compartecipazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro.

«Questa iniziativa – ha affermato Giuseppe Raiola, presidente Lions Club Catanzaro Host – testimonia come insieme si possa fara tanto. Nel 2018, grazie ad ‘Artisti in Corsia’ abbiamo realizzato la terapia sub-intensiva pediatrica. Siamo molto motivati perché il nostro obiettivo è il benessere e la felicità dei bambini che mai devono essere delusi, per alcuna ragione. Anche quest’anno si esibiranno sul palco medici, infermieri e operatori sanitari, insieme ai loro piccoli pazienti».

Tanti gli ospiti che si avvicenderanno nel corso della manifestazione, tra questi, l’attore Federico Tocci – La squadra, Distretto di Polizia, Rex, Squadra Antimafia, Suburra, Rosy Abate, solo per citare alcuni lavori nei quali ha recitato – e Luca Abete, il noto inviato di Striscia la Notizia. Spazio anche ai talenti del territorio, con Peppe Fonte, Cataldo Perri e Francesca Prestia, oltre che tanti giovani talenti emergenti.