CROTONE – Un successo l’evento “D’oro è l’autunno”

Un vero successo D’oro è l’autunno, l’evento organizzato allo show room del Maestro orafo Gerardo Sacco in collaborazione con l’Associazione Culturale MutaMenti per dare il benvenuto all’autunno.

Il concept puntava a un connubio fra i partecipanti all’evento e l’eleganza delle creazioni del maestro orafo Gerardo Sacco, per mezzo di una commistione di stili e di elementi appartenenti all’universo dell’arte, della cultura e del gusto. Un rito propiziatorio a tutti gli effetti, per invocare l’arrivo di un autunno a lungo atteso. Il contesto dell’evento ha favorito un’intensa attività di co-marketing.
In occasione dell’iniziativa D’oro è l’autunno, lo show room di Gerardo Sacco si è trasformato in un salotto culturale: un luogo dalle atmosfere musicali jazz, a cura di Giancarlo Cuomo e Gianni Ciampá, accompagnate da reading poetici a tema autunnale, a cura dell’Associazione MutaMenti, nel contesto di una scenografia accogliente con le creazioni del maestro Sacco, che ha ospitato le degustazioni delle Cantine Ippolito e del Caffè Italia. Una vetrina vivente della ricercatezza, tra lusso e semplicità, in pieno stile Sacco che, ieri sera ha richiamato una platea numerosa. (rkr)

CROTONE – L’iniziativa “ioleggoperché”

Da domani al 27 ottobre, a Crotone, al via ioleggoperché, l’iniziativa nazionale di promozione della lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori, con lo scopo di far crescere la biblioteche scolastiche della nostra città.

Hanno aderito a ioleggoperchè l’Ic Papanice, che con gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Margherita, l’anno scorso ha vinto il contest lanciato dall’Aie, classificandosi tra le prime dieci scuole in Italia; l’Ic Alfieri, l’istituto tecnico commerciale e l’istituto Nautico; in provincia si sono messi in moto per l’iniziativa l’Ic di San Mauro Marchesato, le scuole dell’infanzia “Santoro” di Santa Severina e di Roccabernarda.

Anche quest’anno saranno state tantissime le iniziative messe in campo dalle Scuole aderenti al progetto, in collaborazione con la libreria Cerrelli e l’Associazione culturale MutaMenti.

Un ricco programma che spazia da incontri con gli scrittori, flash mob, reading pubblici aperti a tutta la cittadinanza. L’evento di apertura si terrà il 19 ottobre alle 18.00, in piazza Immacolata, con il FlashBookmob porta il tuo libro preferito e leggilo con noi! I ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Margherita chiameranno a raccolta tutti coloro che amano la lettura, per condividere gioie ed emozioni che questa passione suscita.

Nella settimana di ioleggoperchè gli studenti della ragioneria e del Nautico daranno vita a Ioleggoperchè young stories, estemporanee contagiose con post it a tema ambientale che si terranno in prossimità del Castello di Carlo V, del Castello di aragonese di Le Castella e si concluderanno con l’incontro con un giovane e promettente scrittore crotonese, Roberto Basile, autore del fantasy mitologico Thanatos, che si terrà nel l’Auditorium della scuola, il 21 ottobre alle 9.00.

Sempre il 21 ottobre, le scuole dell’infanzia di Santa Severina e di Roccabernarda daranno vita, e i rispettivi comuni, a letture animate dai piccoli alunni tratte dai libri I tre piccoli gufi e Tutte le pance del mondo.

Il 23 ottobre, omaggio delle scuole partecipanti a ioleggoperchè a Gianni Rodari. In questo giorno, infatti, si aprono le celebrazioni per il centenario della nascita di Rodari, il genio della fantasia in assoluto della letteratura per ragazzi. Gli alunni della scuola di Margherita daranno vita ad un’onda travolgente: il Rodardì, chiedendo a tutte le scuole in rete di celebrare Rodari come meglio credono e di inviarne testimonianza, attraverso video e foto, sulla pagina evento creata per l’occasione.

Il 25 ottobre gli alunni della primaria di San Mauro Marchesato, invaderanno le strade del centro storico, in maniera gioiosa e divertente, sensibilizzando adulti e bambini sull’importanza della lettura e di una ricca biblioteca scolastica.

Dal 19 al 27 ottobre sarà possibile, presso la Libreria Cerrelli, luogo di riferimento dell’iniziativa, acquistare un libro da donare alle scuole partecipanti per far crescere le biblioteche scolastiche. Al termine dell’iniziativa, nel mese di marzo, i libri acquistati saranno raddoppiati dall’ Aie, associazione italiana editori. (rkr)

CROTONE – In scena “Anna Cappelli”

In scena questa sera, a Crotone, alle 21.30, al Teatro della Maruca, lo spettacolo Anna Cappelli con Silvana Luppino.

Lo spettacolo, di Annibale Ruccello e la regia di Christian Maria Parisi, è una produzione del Teatro Primo.

Anna Cappelli è un’impiegata che, nell’Italia degli anni ’60, vive ai margini della società, tra camere con uso di cucine in comune, uffici grigi e polverosi ed il sogno di una casa tutta sua e di un uomo che la prenda in sposa. La sua risposta alla solitudine, dopo l’ennesimo abbandono, sarà violentissima ed insieme teneramente straziante.

Un monologo ironico e tagliente sviluppato attraverso una messinscena teatrale strutturata in sette quadri che coinvolgono e divertono lo spettatore guidandolo sin dentro la psiche del personaggio. (rkr)

CROTONE – Il libro “Dall’accoglienza all’integrazione”

Questo pomeriggio, a Crotone, alle 17.00, nella sala consiliare del Comune, la presentazione del libro Dall’accoglienza all’integrazione di Vitaliano Fulciniti.

Intervengono Ugo Pugliese, sindaco di Crotone, Giusy Regalino, giornalista, Pino De Lucia, Forum Terzo Settore provincia di Crotone, e Claudia Ambrosio, avvocato criminologo.

Nel corso dell’evento, inoltre, gli artisti Monica ArabiaMichel Diem realizzeranno un quadro a quattro mani.

Il libro è edito da Rubbettino Editore. (rkr)

CROTONE – Lunedì il libro “Fai silenzio ca parrasti assai”

Lunedì 21 ottobre, a Crotone, alle 10.30, al Liceo Classico Statale “Pitagora”, la presentazione del libro Fai silenzio ca parrasti assai. Il potere delle parole contro la ‘ndrangheta di Marisa Manzini.

L’evento è stato organizzato dal Liceo Classico Statale “Pitagora” in collaborazione con l’Associazione Risveglio Ideale.

Intervengono Fernando Guida, prefetto di Crotone, Massimo Gambino, questore di Crotone, Giuseppe Capoccia, procuratore della Repubblica, Vita Ventrella, dirigente del Liceo Classico “Pitagora” di Crotone, e l’On. Angela Napoli, presidente Associazione “Risveglio Ideale”. Modera il giornalista Massimo Carlozzo. (rkr)

CROTONE – Il workshop sul tema della raccolta differenziata

Questo pomeriggio, a Crotone, alle 17.30, nella sede del Centro Servizi per il Volontariato, il workshop Beni comuni e ciclo dei rifiuti: la raccolta differenziata.

L’evento è stato organizzato dal Comitato Crotone Pulita in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato “Aurora” della Provincia di Crotone.

L’incontro segue il primo workshop che ha visto la partecipazione di numerosi enti del terzo settore ed ha trattato lo stato dell’arte della raccolta differenziata a Crotone alla presenza dell’Ing. Tommaso Sinopoli, già Assessore al Comune di Crotone.

La conoscenza delle modalità di trattamento dei rifiuti e della raccolta differenziata favorisce la consapevolezza del ruolo che ciascuno può e deve svolgere per la tutela dell’ambiente e consente di incrementare il moto di partecipazione dei cittadini alla vita della comunità anche attraverso un intervento diretto nel processo di riqualificazione e rigenerazione urbana e nella tutela dei beni comuni. (rkr)

CROTONE – Thanatos, il libro del giovanissimo Roberto Basile

Un romanzo che unisce fantasia a realtà. È il libro Thanatos del giovanissimo Roberto Basile, presentato al Museo di Pitagora.

Davanti ad un numeroso pubblico, Roberto ha raccontato come l’idea di Thanatos sia maturata di getto. Ha cominciato a scrivere, senza badare ad errori o ripetizioni, trasformando i propri sentimenti ed emozione in parole. Tante storie, episodi diversi ma che tuttavia avevano un solo protagonista, Lio, il ragazzo che come racconta l’autore avrei voluto essere.

Ci sono due ispiratori del percorso letterario di Roberto. Uno era presente ieri nel corso della serata: Gianluca Facente. Roberto dice di aver raccolto il messaggio dello scrittore crotonese che invita nei suoi libri a valorizzare la propria terra, una delle più belle d’Italia.

L’altro è Riccardo Gazzaniga autore di Non devi dirlo a nessuno: i sogni non svaniscono finché le persone non li abbandonano. E Roberto non ha voluto abbandonare il suo sogno anzi lo ha realizzato attraverso questo libro che pur essendo un racconto fantasy nasce anche dalla osservazione della propria città.

Roberto guarda soprattutto alle cose positive, alle potenzialità di Crotone convinto che è la persona a caratterizzare la città. Racconta la storia partendo dai miti greci ma l’attualizza attraverso gli occhi di un giovane che vuole vivere una città bellissima.

Lo fa attraverso Lio, il protagonista, un paladino della giustizia, un ragazzo come lui.
C’è una dedica speciale nel libro di Roberto, quella al nonno Salvatore. Un rapporto speciale tra nonno e nipote che traspare anche dalle pagine del libro.
Una bella serata di cultura e di emozioni, espressi attraverso i sentimenti di un ragazzo che, come tutti i giovani della città, è realmente speranza e futuro. (rkr)

CROTONE – Sabato CrisALIde presenta il “Calendario Solidale”

Sabato 19 ottobre, a Crotone, alle 17.30, alla Galleria Pitagora, la presentazione del Calendario Solidale Celebrativo 2020.

L’evento è stato organizzato dall’’Organizzazione di Volontariato la “CrisALIde” che da 10 anni impegnata nel campo dell’Autismo, e sarà replicato domenica 20 a Rose (CS).

Il Calendario è realizzato con le opere dei pittori Antonio Maria Garufi, M. Grazia Galea, Giovanna Errigo, Francesco Giordano, Antonio Giampà, Nino Audia, Teresa Riganello, Gabriella Frustaci, Teresa Grotteria, Barbara Palmieri, Franca Vrenna, Franco Bartolo Longo, Alessio e dei poeti Michele Biafora, Susy Savarese, Davide Zizza, Paola Deplano.

Intervengono, all’evento di Crotone, Assessore alla cultura del comune di Crotone, Valentina Galdieri, l’Assessore alla cultura del comune di Rose (Cs), Marsico Rosaria, l’avv. Silvano Cavarretta e Daniela Perri (Telediogene).

Inoltre, sarà presentato  il progetto di vita, Voglia di Volare, che racchiude una serie di eventi volti a creare per i ragazzi con disabilità, occasioni di socializzazione e sviluppo delle autonomie tramite uscite programmate denominato Liberi di…. Uscire e ad organizzare laboratori di stimolazione musicale ed artistica denominato La mia musica è speciale e tramite il calendario solidale raccolte le offerte per detti progetti. (rkr)

 

CROTONE – Le poesie di Alda Merini incantano il Teatro Apollo

Il teatro Apollo di Crotone, ieri sera, è stato immerso dal tesoro che ha lasciato la poetessa e scrittrice milanese Alda Merini.

Le sue poesie, infatti, sono risuonate grazie agli attori Alessio BoniMarcello Prayer che hanno portato in scena Il canto degli esclusi, spettacolo che rientra nell’ambito della seconda edizione della stagione concertistica 2019 L’Hera della Magna Grecia, organizzata dalla Società Beethoven A.c.a.m.

Luci soffuse, la voce della Merini – nata a primavera – che canta con Lucio Dalla, i racconti drammatici del periodo in manicomio e l’eletroshock, ma anche l’amore: un mix esploso dalle voci degli attori che insieme, in un concertato a due, hanno diffuso l’arte della Merini. Gioie e dolori di una donna simbolo del ‘900 italiano che hanno incantato gli spettatori in sala. (rkr)