CASTROVILLARI (CS) – Il concerto di Giorgio Conte Quartet

Domani sera, a Castrovillari, alle 21.30, al Castello Aragonese, il concerto di Giorgio Conte Quartet, per il Peperoncino Jazz Festival.

L’evento rientra nell’ambito del Castrovillari Città Festival, organizzato dal Comune, e vedrà, prima dell’esibizione di Conte, il concerto di Mario Panebianco.

A chiudere la rassegna al Castello Aragonese, il 1° settembre, il concerto, sempre alle 21.30, di Joyce Yuille Quartet, anticipata da Francesco Miniaci. (rcs)

Al via la 20esima edizione del Peperoncino Jazz Festival

Anche quest’anno, e fino al 5 settembre, il Peperoncino Jazz Festival, giunto alla 20esima edizione, organizzato dall’Associazione Picanto e diretto da Sergio Gimigliano, è pronto a caratterizzare tutta l’estate calabrese coinvolgendo nel suo circuito circa 30 località, con tappe in tutte e 5 le province e con il coinvolgimento del territorio dei 3 parchi nazionali della regione.

Il Festival, infatti, in un mese e mezzo toccherà 20 località calabresi, con circa 150 artisti coinvolti nei 54 concerti in programma. Tra gli eventi collaterali, il Pollino in Jazz, il Jazz in Sila, il Roseto Jazz Festival, in programma dal 4 al 6 agosto a Roseto Capo Spulico, per poi proseguire a Trebisacce con l’Enotria Jazz Fest dall’8 al 10 agosto.

Partito il 20 luglio a Corigliano Rossano con il concerto di John Patitucci feat. Chris Potter e Brian Blade, il Festival è proseguito con il concerto dei The Jaco Legacy feat. Felix & Julius Pastorius, per poi proseguire con tantissimi altri concerti fino al 5 settembre. (rrm)

 

 

 

Peperoncino Jazz Fest, al via il “Roseto Jazz Festival”

Fino a venerdì 6 aprile, a Roseto Capo Spulico, è in programma il Roseto Jazz Festival, organizzato nell’ambito della 20esima edizione del Peperoncino Jazz Festival e fortemente voluto dal sindaco, Rosanna Mazzia e dal presidente del Consiglio comunale, Vanessa Franco e da tutta l’Amministrazione comunale.

Si parte, dunque, con il concerto del cantante norvegese Teje Nordgarden, artista proveniente dal songwriting classico della vecchia scuola americana, con radici ben piantate nel folk, nel blues, nel gospel e nel rock.

La ricerca di questo talentuoso musicista scandinavo è orientata verso belle canzoni melodicamente ispirate e che abbiano una storia da raccontare, che vengono eseguite dal vivo con una forte dose di coraggio e passione bruciante, nel solco della tradizione di figure imprescindibili come Bob Dylan, Bruce Springsteen e Neil Young, fino ad autori più recenti come Elliott Smith, Ryan Adams e Rufus Wainwright.

Giovedì 5 sarà la volta del nuovo protagonista della scena Nu Soul italiana: il cantante Davide Shorty; venerdì 6, infine, il “Roseto Jazz Fest” si chiuderà con un concerto internazionale che gode del prestigioso patrocinio del Consolato degli Stati Uniti d’America e che vedrà sul palco il portentoso altosassofonista americano Jesse Davis.

Il festival musicale più piccante d’Italia proseguirà poi nella vicina Trebisacce, la cui Piazza Matteotti dall’8 al 10 agosto sarà scenario delle tre tappe all’insegna dell’evento Enotria Jazz Fest, e prima di inondare musicalmente il Tirreno cosentino nella seconda metà di agosto e di concludersi con una settimana settembrina ricchissima in programma a Castrovillari (la cui vita culturale si caratterizza all’insegna del prestigioso brand “Città Festival”), nel cuore del Pollino (con tappe dal 10 al 14 agosto a Laino Borgo, Mormanno, Civita e Plataci). (rcs)

DIAMANTE (CS) – I Toca Tango in concerto

Questa sera, a Diamante, alle 21.00, al borgo marinaro, il concerto dei Toca Tango.

L’evento chiude la 18esima edizione della rassegna itinerante del Peperoncino Jazz Festival.

Insieme ai Toga Tango, Christian Gaudenti (voce e chitarra) e Camillo Maffia (accordi e bandoneon).

L’evento prevede anche un “live painting” a cura dell’artista Antonino Perrotta in collaborazione con O.S.A. Operazione Street Art. (rcs)

COSENZA – Il concerto di Hobby Horse

Questa sera, a Cosenza, alle 22.00, al Chiostro San Domenico, il concerto di Hobby Horse.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna itinerante del Peperoncino Jazz Festival.

Insieme ad Horse, Dan Kinzelman, Joe Rehmer, e Stefano Tamborrino.

Prevista una degustazione dei vini delle Cantine Ippolito e Lento a cura della Fondazione Italiana Sommelier Calabria. (rcs)

SOVERIA MANNELLI (CZ) – Joy Garrison in concerto

Questa sera, a Soveria Mannelli, alle 21.30, a Largo ai Giovani, il concerto di Joy Garrison.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna itinerante del Peperoncino Jazz Festival.

Insieme a Joy Garrison, Steven Feifke, Giuseppe Venezia ed Elio Coppola.

Ad arricchire l’evento, la degustazione di vini delle Cantine Lavorata a cura della Fondazione Italiana Sommelier Calabria. (rcz)

REGGIO – Martha High in concerto

Questa sera, a Reggio, alle 21.30, al Parco Ecolandia, il concerto di Martha High.

L’evento, che rientra nell’ambito del Peperoncino Jazz Festival, è stato organizzato in collaborazione con il Parco Ecolandia e Face Fest.

Insieme all’artista, Leo Corradi, Roy Panebianco e Tony Match. (rrc)

LAMEZIA – Pjf, il concerto di Davide Cerreta & Francesco Scaramuzzino Trio

Questa sera, a Lamezia Terme, alle 22.00, al Chiostro Caffè Letterario, il concerto di Davide Cerreta & Francesco Scaramuzzino Trio.

L’evento è una tappa della rassegna itinerante del Peperoncino Jazz Festival.

Cerreta, accompagnato da Francesco Scaramuzzino (pianoforte), Francesco Tino (contrabbasso) e Andrea Mellace (batteria), proporrà un omaggio ai grandi classici della musica afro-americana, attraverso una originale rilettura di un repertorio di standard che comprende titoli come “Stardust” di Hoagy Carmichael, “Whisper Not” di Benny Golson, ma anche evergreen quali “Imagine” di John Lennon e “OverJoyed” di Steve Wonder”. (rcz)

CETRARO (CS) – Il concerto di Marcondiro

Questa sera, a Cetraro, alle 22.00, al Palazzo del Trono, il concerto dei Marcondiro.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna musicale itinerante del Peperoncino Jazz Festival.

Il Marcondiro è composto da Marco Borrelli (voce, chitarra), Peppe Secchi (accordion, synth), Frank Ranieri (basso, percussioni) e Dario Segneghi (drums, percussioni). (rcs)