RIZZICONI (RC) – Il concerto dell’Orchestra Tzigana

Questa sera, a Rizziconi, alle 21.15, all’Auditorium Casa Famiglia di Nazareth, il concerto dell’Orchestra Tzigana di Budapest.

Antal Szalai, considerato il miglior violino solista tzigano nel mondo, con la Sua orchestra, presenta, in una serata indimenticabile per il suo trascendentale virtuosismo e la carica emotiva che sprigiona, musiche e danze del repertorio ungherese. (rrc)

RIZZICONI (RC) – L’ottava edizione del “Premio Elmo 2019”

Al via questa sera, a Rizziconi, a Piazza Vittorio Emanuele II, l’ottava edizione del Premio Elmo. Storie di ordinaria cultura.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Piazza Dalì e sostenuta dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, dal Comune di Rizziconi e affiancata dall’Associazione Arte e Cultura a Taormina e dalla Fondazione “Leonardo Sinisgalli” e che si pregia della rinnovata partecipazione dello stilista Anton Giulio Grande in veste di direttore artistico della neo sezione Moda.

La serata, condotta dalla giornalista, Marina Malara, vedrà alternarsi sul Sagrato della Chiesa di San Teodoro il magistrato Antonio Salvati, la stilista Azzurra Di Lorenzo, il fotografo Armando Grillo, Patrizia Sorrentino, imprenditrice e cofondatrice del brand 2milami, l’artista Calì La Rebelle, il violinista Marco Misciagna, Walter Cordopatri, attore e presidente dell’Associazione Prosopon e direttore della Scuola di recitazione della Calabria. E ancora, a ritirare il prestigioso Elmo saranno: il fashion blogger Andrea Perrone, l’attrice Giusy Loschiavo, la giornalista Erica Cunsolo e la scrittrice Chiara Fera.

«La serata di gala del 6 agosto è allestita – fanno sapere dall’Associazione Piazza Dalì – con l’ingrediente principe della nostra tavola: la Cultura. E, anche quest’anno, siamo andati alla ricerca di personalità che potessero elevare la bellezza delle arti ed esprimere riconoscenza a quanti, con il loro prestigio, fanno della Cultura un baluardo di eccellenza». (rrc)

RIZZICONI (RC) – Il concerto della Philarmonica di Odessa

5 gennaio 2019 – Questa sera, a Rizziconi, alle 21.15, presso l’Auditorium Casa di Nazareth, il concerto di Capodanno a cura della Filarmonica Orchestar Odessa.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Amici della Musica “n.A. Manfroce.

La Philarmonica di Odessa, nata nel 1937, è composta, nella stragrande maggioranza, dai diplomati del Conservatorio di Odessa, ed è guidata dal Maestro Hobart Earle.

Prossimi appuntamenti, l’8 gennaio al Teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria; il 9 gennaio al Teatro Gentile di Cittanova e il 10 gennaio al Teatro Città di Locri. (rrc)

RIZZICONI: IL VII PREMIO ELMO A MAX MAZZOTTA

6 agosto – Dopo il Premio Internazionale “Silvana Luppino” arriva anche il “Premio Elmo” per l’attore e regista cosentino Max Mazzotta. La consegna dell’importante riconoscimento giunto alla settima edizione e istituito dall’Associazione culturale “Piazza Dalì”, è prevista per stasera alle 20,30 nella suggestiva scalinata della Chiesa di San Teodoro Martire a Rizziconi. Il Premio ispirato all’elmo di San Teodoro, patrono della stessa città e che ha come slogan “storie di ordinaria cultura”, dà spazio all’innovazione e alla ricerca con artisti affermati in arte sperimentale e contemporanea, impegnati concretamente a valorizzare il concetto di cultura nel Sud Italia e non solo.
Tra i premiati di questa edizione, oltre all’attore e regista Max Mazzotta, i giornalisti Romano Pitaro e Karen Sarlo, Camera 237, Mario Verta, Amedeo Serino, Giuseppe Fata, lo stilista Anton Giulio Grande, Giacomo Triglia, Stefania Petyx, l’Orchestra Giovanile di Fiati “Giuseppe Scerra di Delianuova, Il Maca Museo di Arte Contemporanea di Acri, e la Fondazione Leonardo Sinisgalli.
Max Mazzotta, già allievo di Strehler, fondatore della storica compagnia teatrale “Libero Teatro” è un volto noto del cinema italiano. «Max Mazzotta è il primo attore a ricevere il “Premio Speciale Elmo” – spiega il presidente dell’Associazione “Piazza Dalì” Gianmarco Pulimeni – . Nella rosa dei candidati c’erano diversi artisti ma la giuria, coordinata in qualità di presidente dal giornalista e autore tv per Mediaset Domenico Naso, ha scelto Max all’unanimità perché è uno di quegli attori che più rappresenta la Calabria. Tutti abbiamo visto i suoi film e ammirato il suo talento. Per noi averlo tra i premiati quest’anno significa coronare un sogno».
»Mi fa molto piacere ricevere questo premio e ringrazio i giovani soci dell’associazione “Piazza Dalì” per quello che fanno. Resistere e insistere in una piccola e difficile realtà del Sud, organizzare cose che abbiano un valore sociale e culturale nel nostro territorio calabrese» ha detto Max Mazzotta che proprio di recente ha ricevuto un altro prestigioso riconoscimento.

La consegna del Premio “Silvana Luppino” a Max Mazzotta il 21 luglio a Crotone

Lo scorso 21 luglio infatti l’attore ha ritirato il “Silvana Luppino” che premia le eccellenze italiane anche nel campo dell’arte sul palco del Castello Aragonese di Crotone per la quarta edizione della manifestazione organizzata dall’associazione culturale SoDaLe di Cassano allo Jonio in memoria di Silvana Luppino, direttrice del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide fino al 2014 e patrocinata tra gli altri dal Ministero dei Beni Culturali, la Regione Calabria e la Regione Campania. (rrc)

RIZZICONI: NOTTE AL VECCHIO BORGO

20 luglio – Stasera, a Rizziconi, alle 20.30, parte la sesta edizione della Festa di beneficenza “Notte al vecchio borgo”.
La manifestazione è stata organizzata da Solidal’è Onlus con la partecipazione straordinaria di Hstaria Numero Quattro, Associazione Culturale “Il Cerchio magico”, Baffo, Granitiamo e Gelateria del Corso, che prevede, per le vie del borgo, l’installazione di vecchie e nuove installazioni d’arte ecosostenibile, musica, e sapori.
È prevista, inoltre, l’esposizione di bici d’epoca e di oggi a cura di Domenico Casella. (rrc)