SANTA SEVERINA (KR) – Gli studenti “incontrano” lo storico Barbero

Un incontro virtuale è quello che gli studenti del Liceo Classico “D. Borrelli” di Santa Caterina faranno oggi, lunedì 18 maggio, alle 17.00, con lo storico e narratore Alessandro Barbero.

L’iniziativa, promossa dalla dirigente scolastica Antonietta Ferrazzo, è stata organizzata in occasione de Il Maggio dei Libri, l’evento culturale di promozione alla lettura nato nel 2011 che coinvolge ogni anno Scuole, biblioteche, librerie, Associazioni culturali ed editori.

Lo storico e scrittore, esperto di storia medievale, dialogherà con gli studenti sul suo romanzo Le atieniesi, edito da Mondadori. Coordina Maria Concetta Ammirati.

L’evento, infine, sarà pubblicato sulla pagina Facebook del Liceo Classico “Diodato Borrelli”. (rkr)

 

SANTA SEVERINA (KR) – Presentato il progetto Scuola sul Cyberbullismo

È stato presentato, a Santa Severina, il progetto Scuola #Zerobullismo – Usiamo il Web senza Subirlo da Salvatore Rocca, del Movimento Forense Crotone  e dall’avv. Mario Santacroce, del Corecom Calabria.

Rocca e Santacroce hanno sottolineato come nel contrasto al Cyberbullismo è intervenuto il Miur, ricordando gli adempimenti delle scuole connessi all’entrata in vigore della legge n. 71/2017 recante misure per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo. Il Miur, infatti, si è impegnato nell’attuazione di un piano nazionale di formazione dei docenti referenti per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo.

Il Progetto ELISA (formazione in E-Learning degli Insegnanti sulle Strategie Antibullismo) nasce grazie a una collaborazione tra il MIUR – Direzione generale per lo studente e il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze.

Ad oggi, i docenti referenti che risultano iscritti alla Piattaforma Elisa sono circa un terzo del totale dei possibili docenti referenti di tutte le scuole statali italiane. Nell’ottica di un approccio sistemico avviato dal Ministero per sostenere le strategie di contrasto del bullismo e cyberbullismo, come previsto dal Piano Nazionale per la Formazione dei docenti 2016/2019 e dalla Legge 29 maggio 2017 n.71 recante Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo, si ricorda che ogni scuola ha la possibilità di nominare, e quindi iscrivere alla formazione e-learning, fino a due docenti ( numero consigliato) referenti per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo, come indicato dalla circolare del MIUR (prot. 964 del 24.02.2017).

Pertanto, nel caso in cui si fosse provveduto all’iscrizione di un solo docente referente è possibile inoltrare richiesta anche per il secondo docente.

«Un grazie – scrive su Facebook l’avvocato Rocca – al mio caro amico Mario Santacroce, segretario Corecom Calabria, per la sua grande intraprendenza nell’interesse collettivo. Da oggi, anche le scuole del crotonese avranno un progetto scuola di contrasto al cyberbullismo con oltre 20 avvocati coinvolti».(rkr)

SANTA SEVERINA – Il recital del quintetto d’archi Valentia

Domani pomeriggio, a Santa Severina, alle 19.00, presso il Castello, il concerto del quintetto d’archi Valentia.

L’evento è stato organizzato in occasione del Solstizio d’Estate dalla Società Beethoveen di Crotone in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Santa Severina, e rientra nell’ambito della programmazione annuale Hera della Magna Graecia, giunta alla seconda edizione.

Ad accompagnare il quintetto d’archi, il fisarmonicista Mario Stefano Pietrodarchi che, per l’occasione, suonerà, anche, il Bandoneon. (rkr)

SANTA SEVERINA – Al via le Giornate Nazionali dei Castelli

Il Comune di Santa Severina parteciperà alla 21esima edizione delle Giornate Nazionali dei Castelli, in programma oggi e domani, con una serie di eventi.

Interverranno durante i lavori, Pasquale Lopetrone, funzionario della Soprintendenza (che ha curato i restauri), gli archeologi Francesco Cuteri e Marilisa Morrone (che sono intervenuti negli scavi) e la professoressa Francesca Martorano, tutti soci della Sezione.

Per l’occasione, infatti, il Castello di Santa Severina sarà aperto gratuitamente. Esso sorge sullo sperone occidentale della cittadina che è tutta circondata da dirupi naturali. Nell’ambito del fortilizio persistono gli avanzi di strutture militari e religiose realizzate a partire dall’evo bizantino fino al secolo passato. Il maniero, completamente restaurato tra il 1991 e il 1998 sotto le direttive degli Uffici periferici del Mibac, presenta molti archetipi di architettura militare riferibili sia al medioevo, sia all’epoca successiva all’avvento delle armi da fuoco, che tra il sec. XIV e il sec. XVII imposero repentini e frequenti ammodernamenti, con tipologie militari differenti tra loro. (rkr)

SANTA SEVERINA (KR) – Inaugurato il MuBo, il Museo del Liceo Borrelli

Un’iniziativa per riqualificare, abbellire, valorizzare gli ambienti scolastici, insediando laboratori permanenti che stimolino la creatività degli studenti, favoriscano le esigenze degli istituti e li rendano maggiormente aperti al territorio e in grado di favorire processi di integrazione e multiculturalismo: questo è l’obiettivo del MuBo, il Museo inaugurato all’interno del Liceo Classico “Diodato Borrelli” di Santa Severina.

Il Museo è nato grazie ai finanziamenti MIUR ##lamiascuolaaccogliente per il progetto Borrelli 3.0: il Bello della Scuola, bandito nel novembre 2015, e realizzato grazie al coordinamento del prof. Tommaso Squillace.

L’idea progettuale del Borrelli è stata quella di trasformare il patio, l’entrata e tutti i corridoi del Liceo Classico in una galleria di immagini celebri, “rubate” ai più grandi pittori e scultori di tutti i tempi, e suddivisa in tematiche. Si è trattato di un lavoro di ricerca, selezione iconografica, approfondimento e realizzazione, ridisegnando spazi anonimi a misura della comunità umana e culturale. Sono state quindi realizzate nei corridoi cinque gallerie che riproducono le raccolte di cinque musei famosi: il Louvre, il MET, l’Ermitage, gli Uffizi e il MOMA.

 

SANTA SEVERINA – La Festa Medievale 2019

Oggi a Santa Severina, la Festa Medievale 2019 dal titolo Incontrare la storia a Santa Severina.

Un evento, quello organizzato dalla Pro Loco “Siberene” in collaborazione con la Coooperativa Aristippo e la Biblioteca Comunale, che  prevede un mix di teatro storico, living history, musiche medievali, combattimenti, enogastronomia, mercato medievale, danze e giochi da offrire al pubblico per dargli modo di apprezzare il patrimonio storico, culturale e folclorico del borgo di Santa Severina.

L’evento comincerà alle 10.00, a Piazza Campo. A partecipare saranno, inoltre, i gruppi storici l’Associazione Itineraria Brutti di Rende (Cs), l’Associazione Culturale “Trischine” di Taverna (Cz), i gruppi musici Odor Rosae di Grottaglie, il Gruppo Templari di Catanzaro e il Gruppo Teatron,e i costumi storici di Santa Severina.

Ad arricchire la manifestazione, il giuramento dei cavalieri templari, i giocolieri, gli sbandieratori, duelli in armi, danza orientale, le locande nel centro storico che offriranno ai visitatori pietanze medievali e piatti locali. Ancora, i mercati medievali,  l’esposizione degli armamenti guerrieri medievali e il laboratorio di tiro con l’arco e la visita guidata al Castello, a cura della Cooperativa Aristippo.

Alle 17.00, sempre a Piazza Campo, il teatro storico Incontriamo la storia, alla scoperta dei personaggi storici della tradizione, medievale, rinascimentale e moderni di Santa Severina, a cui seguirà la sfilata nel centro storico.

Ad animare la serata, una festa in piazza, l’esibizione di musici Odor rosae chorus con ballo medievale, e degustazioni di dolci e vino secondo ricette medievali. (rkr)

SANTA SEVERINA (KR) – Al piano Tecla Cerchiara

Stamattina alle 11.30 al Liceo Classico Diodato Borrelli di Santa Severina concerto della pianista Tecla Cerchiara. Un evento promosso da Ama Calabria in collaborazione con l’Istituto musicale Vinci di Roccabernarda e Mibac Calabria.

Già allieva dell’Accademia musicale “Gustav Mahler” di Trebisacce, Tecla Cerchiara si è laureata al Giacomantonio di Cosenza sotto la guida del m° Rodolfo Rubino. Giovanissima, la Cerchiara ha mostrato un grande talento, premiato in diverse occasioni sia in Calabria che fuori regione.

In programma musiche di Beethoven, Mendelssohn, Chopin Ljapunov.  (rkr)

SANTA SEVERINA – Il convegno sull’allattamento

È in corso, a Santa Severina, alle 8.30, presso il Castello Carafa, il convegno L’eterno e il tempo. Il latte materno dal mito e dalla storia verso il futuro.

L’evento è stato organizzato dall’U.O.C Neonatologia – T.I.N dell’Ospedale di Crotone guidato da Antonio Belcastro con il patrocinio del Comune di Santa Severina.

Un evento che vedrà la partecipazione dei massimi esperti italiani sull’allattamento. Le ultime ricerche scientifiche avvalorano le certezze che il latte materno è l’elemento essenziale sia per i nati a termine che per i prematuri.

«Il reparto di neonatologia di Crotone – si legge in una nota – grazie alla banca del latte promuove, protegge e sostiene l’allattamento in una visione di famiglia non solo come trasmissione di valori ma come unità di cura e modello ideale per il futuro del bambino». (rkr)