;
CASALI DEL MANCO (CS) - Banco alimentare, aperto il bando per l’ammissione di cento famiglie ai sussidi

CASALI DEL MANCO (CS) – Banco alimentare, aperto il bando per l’ammissione di cento famiglie ai sussidi

Il Comune di Casali del Manco a sostegno delle famiglie in stato di disagio. È aperto anche per il 2024 l’avviso pubblico per la formazione di un elenco di cento famiglie o persone in stato di bisogno a cui destinare periodicamente, per un anno a far data dal mese dal mese di aprile, pacchi alimentari e generi di prima necessità.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesca Pisani ha aderito nuovamente all’iniziativa in convenzione con la Rete Sociale del Banco Alimentare della Calabria Odv, predisponendo la manifestazione d’interessa pubblicata ieri sul portale istituzionale www.comune.casalidelmanco.cs.it.

«Sempre al fianco delle famiglie e dei soggetti che hanno più bisogno – sottolinea il primo cittadino Pisani – L’amministrazione comunale ha predisposto l’avviso che prevede un sussidio sotto forma di assistenza alimentare per cento nuclei familiari, promuovendo al contempo la solidarietà e sensibilizzando la collettività a ridurre gli sprechi alimentari».

Sono destinatari dell’iniziativa le famiglie che versano in una condizione economica disagiata e che sono in possesso dei seguenti requisiti: residenza nel Comune di Casali del Manco; possesso del permesso o della carta di soggiorno da almeno un anno; Isee non superiore a 9.360 euro; oppure attestazione Inps del riconoscimento del beneficio dell’assegno di inclusione o ancora attestazione di accertata condizione di indigenza e di urgenza temporanea dell’intervento di distribuzione alimentare da parte dell’ufficio Welfare del Comune. Non potranno accedere in ogni caso al beneficio i percettori di assistenza alimentare da parte di altri enti ed i nuclei familiari nei quali siano presenti dipendenti del Comune di Casali del Manco.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 10 aprile 2024. È possibile richiedere il beneficio utilizzando l’apposito modulo disponibile presso l’ufficio Welfare dell’ente, scaricabile anche dal portale istituzionale del Comune www.comune.casalidelmanco.cs.it/. La domanda di ammissione potrà essere consegnata a mano o via pec all’indirizzo comune.casalidelmanco@asmepec.it.

L’ufficio Welfare provvederà a stilare una graduatoria delle manifestazioni d’interesse pervenute, applicando i punteggi secondo i parametri indicati nell’avviso pubblico, per poi passare alla fase di istruttoria delle stesse. (rcs)