Catonateatro, in scena Romeo e Giulietta

Domani sera, a alle 21.15, all’Arena “Alberto Neri” di Catonateatro, in scena lo spettacolo Romeo e Giulietta di William Shakepaseare, per la 36esima edizione di Catonateatro, organizzata dalla Polis Cultura, con la direzione artistica di Lillo Chilà.

Lo spettacolo, una produzione del Centro Teatrale Meridionale con la regia di Nicasio Anzelmo, dopo il grande successo alle Dionisiache 2021, è con Simone Coppo (Romeo), Eleonora De Luca (Giulietta), Anna Lisa Amodio (Madonna Capuleti), Giuseppe Benvegna (Baldassarre), Camillo Marcello Ciorciaro (Padre Montecchi), Nicolò Giacalone (Mercuzio/Lo speziale), Alessandro Marmorini (Duca di Verona), Giacomo Mattia (Paride), Mimma Mercurio (Madonna Montecchi), Marco Valerio Montesano (Benvolio), Lorenzo Parrotto (Tebaldo), Matteo Munari (Gregorio/Frate Giovanni), e con Monica Guazzini (la balia), Giovanni Carta (Frate Lorenzo) e la partecipazione dello stesso produttore Domenico Pantano (Padre Capuleti).

Romeo e Giulietta  è uno spettacolo complesso, pieno di fascino poetico. Una produzione imponente e coraggiosa: venti gli attori in scena e un grande numero di maestranze. Un segnale di sostegno concreto, dunque, a un settore da sempre in difficoltà, che ha subìto un duro colpo a causa della pandemia.

«La definizione di tragedia non sembra molto appropriata a un’opera il cui fascino consiste soprattutto nella suggestione poetica di brani che con la tragedia vera e propria hanno poco a che fare – ha sottolineato il regista Anzelmo –. In realtà, è la storia di un amore contrastato, come quello di tante commedie, che si conclude dolorosamente soprattutto per una serie di romanzeschi contrattempi, attribuibili a un destino particolarmente maligno». 

Il 28 agosto, lo spettacolo, che ha raccolto una standing ovation, confermando la grande qualità delle produzioni e rassegne teatrali del Ctm, diretto da Domenico Pantano, distinguendosi sulla scena culturale nazionale, sarà replicato a Siderno, in piazza, alle 21.30. (rrc)

CLETO: Stasera Romeo e Giulietta

5 ottobre – In scena stasera a Cleto, presso il Castello di Savuto, lo spettacolo “Romeo e Giulietta”.
L’evento fa parte del progetto “Musical Tour” dell’Associazione Teatrale G.A.L.A. (Giovani Artisti Lametini Associati).
«Il teatro, così come la cultura – ha dichiarato Roberto Panzarella, direttore artistico di G.A.L.A – non ha pause nè ferie estive, ed è per questo che continuiamo il progetto “Musical in Tour”, con sempre maggiore passione e desiderio di comunicazione al e con il pubblico».
«È per tutti noi – ha concluso il direttore artistico Panzarella – un grande onore e senso di responsabilità poter godere della magia di due borghi calabresi, pregnanti di cultura e, naturalmente, palcoscenico teatrale». (rcs)