;
La Limina non chiude, la soddisfazione del consigliere regionale Giannetta

Giannetta (FI): « Fine di un ibrido, da domani tutti in Calabria Verde»

Finalmente una soluzione per tanti lavoratori calabresi. «Da domani, 1 dicembre, anche i dipendenti degli ex Consorzi di Bonifica e i precari della Legge 15 confluiranno in Calabria Verde. Finalmente si pone fine ad un ibrido che creava disparità di trattamento tra operatori dello stesso settore e si gettano le basi per la regolarizzazione contrattuale e per la futura stabilizzazione». Lo dichiara il Consigliere regionale Domenico Giannetta (FI) che continua: «Su input dell’Assessore regionale all’Agricoltura e Forestazione, Gianluca Gallo, il Consiglio regionale della Calabria, nell’ultima seduta, ha votato all’unanimità una legge, che attua, anche in questo settore – evidenzia il Consigliere – il programma del presidente Occhiuto e del Governo regionale di prosciugare le sacche di precariato ereditate negli anni».

«A tal fine – continua – sono state investite ingenti risorse per la regolarità contrattuale e i trattamenti di fine rapporto. È un tassello che si inserisce nel percorso di equità e giustizia sociale – conclude Giannetta – che ci stiamo impegnando a realizzare in tutti i settori e comparti possibili».