SERSALE – Il convegno sulla riserva naturale regionale “Valli Cupe”

7 dicembre 2018 – Stamattina, a Sersale, alle 10.00, presso l’Auditorium di Porta del Parco, il convegno Un monastero naturale per il XXI secolo.

Promosso dalla Riserva Naturale Valli Cupe, il convegno si incentrerà sulla Riserva Naturale Valli Cupe, che è stata inserita, dall’Archivio della Generatività Sociale dell’Università Cattolica di Milano, tra i cento soggetti che in Italia producono nuove idee per fare sviluppo sostenibile, definendola un «monastero naturale per il XXI secolo».

Dopo l’introduzione a cura di Salvatore Torchia, sindaco di Sersale, intervengono Rosetta Falbo, dirigente Istituto di Istruzione Superiore, Nicola Cucci, comandante Reparto Carabinieri Biodiversità di Catanzaro, Patrizia Cappelletti, Archivio della Generatività Sociale dell’Università Cattolica di Milano, Carmine Lupia, direttore Riserva Naturale “Valli Cupe”,  Domenico Bevacqua, ornitologo, Antonio Nicoletti, responsabile Aree protette Legambiente, Francesco Curcio, presidente Parco Nazionale del Pollino, Mimmo Tallini, vicepresidente Commissione Regionale Ambiente, e Antonella Rizzo, Assessore Regionale all’Ambiente. Modera il giornalista Romano Pitaro.

Nel corso della giornata si discuterà dell’ effetto-Parco sulla società calabrese, a partire dalla relazione, a cura del direttore Carmine Lupia, che traccerà il bilancio delle attività realizzate dalla Riserva nell’anno che sta per chiudersi e indicherà le progettualità elaborate per il 2019. (rcz)