LAMEZIA – S’inaugura nuovo punto vaccinale

Domani, a Lamezia Terme, al Centro Polivalente di Via De Filippis, s’inaugura un nuovo hub vaccinale. Lo ha reso noto la Protezione Civile Regionale, spiegando che «questa giornata sarà possibile accedere, sino alle ore 23, alla somministrazione dei vaccini in modalità “open”, quindi senza prenotazione per chi deve ancora ricevere la prima dose».

Dopo la giornata inaugurale, il punto vaccinale sarà regolarmente aperto da lunedì al giovedì, dalle ore 17 alle ore 23.

L’attività sarà svolta da Asp, Protezione Civile e Croce rossa; oltre alla collaborazione dell’amministrazione comunale di Lamezia che darà il supporto con la manutenzione e la gestione dei locali.

Per la giornata di sabato è prevista la partecipazione del Prefetto Maria Teresa Cucinotta; del Commissario prefettizio del comune di Lamezia Terme, Giuseppe Priolo; dei rappresentanti dell’Asp, della Protezione civile e della Croce rossa. (rcz)

All’Aeroporto “Pitagora” di Crotone inaugurato l’Hub vaccinale

È stato inaugurato, a Crotone, all’aeroporto “Pitagora”, l’hub vaccinale.

Nella stessa giornata, fino alle 19, è previsto un open vax day, in cui i primi 300 utenti riceveranno il vaccino Pfizer senza bisogno di prenotazione. Lo ha reso noto la Protezione Civile Regionale, che ha ringraziato per la collaborazione il commissario straordinario dell’Asp di Crotone, Domenico Sperlì, che ha fortemente voluto la «creazione di questo strategico punto vaccinale» e i volontari che hanno lavorato per questa apertura.

Nei giorni successivi, si accederà al punto vaccinale sempre tramite prenotazione su piattaforma. (rkr)

Spirlì in visita all’hub vaccinale di Reggio Calabria

Il presidente f.f. della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha fatto un sopralluogo all’hub vaccinale di Reggio Calabria, istituito grazie alla collaborazione tra l’Asp e la Questura di Reggio e composto da dieci postazioni e una ambulanza della Polizia di Stato.

Insieme al presidente f.f., il commissario ad acta, Guido Longo, il coordinatore dell’operazione Eos per la regione Calabria, colonnello Alfonso Zizza, il questore di Reggio, Bruno Megale, e il commissario all’Azienda sanitaria provinciale, Gianluigi Scaffidi.

«La campagna vaccinale in Calabria – ha affermato Spirlì – continua nel segno della grande collaborazione con i ministeri dell’Interno e della Difesa, che ci stanno dando una grande mano di aiuto».

«A Reggio Calabria – ha proseguito il presidente – la Polizia ha allestito un ottimo centro vaccinale. Ho avuto modo di incontrare tanti anziani e di percepire la loro tranquillità. La cosa più importante non è solo il momento della vaccinazione, ma anche quello dell’accompagnamento consapevole alla somministrazione. La gente deve sapere cosa sta andando a fare e per quale motivo. In questo modo, avremo sempre più adesioni alla campagna in corso». (rrc)

Inaugurato il Centro Vaccinale nell’Ente Fiera di Catanzaro

È stato inaugurato l’Hub vaccinale di Catanzaro, che è stato allestito all’interno dell’Ente Fiera Magna Graecia di Catanzaro.

In questa fase, secondo quanto comunicato dalla Protezione civile, sulla base della disponibilità e della capacità di somministrazione, sono state attivate 5 linee vaccinali per un totale di 500 inoculazioni al giorno. A breve le linee saranno portate a 10 con il contestuale raddoppio delle dosi somministrate.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone

Soddisfazione è stata espressa dal presidente f.f. della Regione Calabria, Nino Spirlì, presente all’inaugurazione insieme al commissario ad acta, Guido Longo, i direttori generali dei dipartimenti Protezione civile e Tutela della Salute, Fortunato Varone e Giacomino Brancati. Presenti anche il prefetto e il sindaco di Catanzaro, Maria Teresa Cucinotta e Sergio Abramo.

Avremmo potuto fare prima – ha sottolineato il presidente f.f. Spirlì – se avessimo avuto la stessa Sanità delle altre regioni e non un sistema indebolito da 30 anni. Perciò i risultati che stiamo ottenendo in questo momento sono molto importanti e sono da ricondurre ai notevoli sforzi comuni compiuti da tante entità come Protezione civile, Croce rossa, associazioni di volontariato, commissari delle Aziende sanitarie e ospedaliere e il commissario Longo, affiancato dalla Giunta regionale».

«Oggi – ha spiegato Varone – è una giornata importante. Inauguriamo questo hub all’Ente Fiera, uno di quelli che abbiamo aperto insieme al commissario Figliuolo e a cui faranno seguito quelli di Corigliano Rossano e Siderno. È un centro che ha la possibilità di effettuare, da domani, 500 vaccini al giorno, che poi passeranno a 1.200. Successivamente ci sarà una capacità raddoppiata a 2.400, non appena avremo la disponibilità dei vaccini».

«Con le prime dosi somministrate al personale del volontariato – ha scritto su Facebook il sindaco Abramo – sono partite le vaccinazioni all’Ente Fiera. In questa prima fase, sulla base della disponibilità dei vaccini e delle capacità operative, si potranno effettuare 500 vaccinazioni al giorno con l’obiettivo di raddoppiare il numero in breve tempo».

«Attualmente – ha concluso – possono prenotarsi sulla piattaforma, all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/, i soggetti con età superiore ai 70 anni che non presentano fragilità per patologia». (rcz)