;
Io compro calabrese

Nasce il progetto “Io Compro Calabrese”, per promuovere le eccellenze della Calabria

«Promuovere la Calabria e i suoi prodotti, portando avanti un progetto di scelta consapevole, perché la scelta è il potere più grande che abbiamo noi consumatori per indirizzare l’offerta del mercato ed uniti possiamo fare tanto!». È questo l’obiettivo del progetto Io Compro Calabrese, ideato dalla reggina Maria Rumi per promuovere, appunto, la cultura della calabresità.

Una idea nata il 22 aprile, quando Maria Rumi, tecnico nel settore dell’agricoltura, è capitata, su Facebook, su un gruppo omonimo «dei nostri amici siciliani, che mi ha subito colpito per la maniera innovativa in cui raccontava il territorio». Da lì, l’intuizione di creare «un punto di incontro di tutte le attività artigianali di ogni comparto presenti in Calabria», dove chiunque può promuovere un prodotto o un’azienda.

«Adesso, però – si legge in una nota – è il nostro momento di agire! Ognuno di noi, da ogni angolo della Calabria, deve collaborare con i propri racconti, con le proprie informazioni per far si che rinasciamo come consumatori, consapevoli che c’è un modo semplice di aiutare la nostra economia. Dobbiamo educarci a saper scegliere, ed insieme potremo costruire una grande area espositiva di eccellenze calabresi».

Ed ecco, allora, che la bacheca del gruppo diventa una vetrina dei prodotti della Calabria: dai prodotti dell’Azienda agricola biologica Giannallena di Bovalino Marina alle opere in ceramica realizzate dalla Ceramica Spoleti “La Regina” di Bagnara Calabra, per poi passare a Prelibatezze della Calabria di Platì che propone il video della lavorazione del formaggio di pecora.

E ancora, agrumi, salumi, vino, more di gelso bianco regina, farine macinate da grani calabresi colorano – e fanno venire l’acquolina in bocca, oltre che essere un piacere per gli occhi – un progetto che sta trovando piena adesione e che consenta, anche a chi non è calabrese, di scoprire le tante ricchezze e bellezze che una regione, come la Calabria, può offrire. (rrm)

In copertina, il logo temporaneo del progetto e alcuni prodotti postati dai vari utenti.