SANT’AGATA DI ESARO (CS) – La Sagra della Castagna

A Sant’Agata di Esaro al via, fino a domenica 10 novembre, la 45esima Sagra della Castagna.

La manifestazione, la più antica della Calabria, prevede gastronomia, artigianato, antiquariato locale e calabrese, oltre che attrazioni per bambini, artisti di strada, spettacoli itineranti e spettacolo folkloristici.

Si parte oggi, alle 16.00, con l’apertura degli stand con artisti locali itineranti. Alle 17.00, il convegno a cura dell’Amministrazione Comunale. A seguire, il taglio del nastro della 45esima edizione e, dalle 20.00, musica a cura della Compagnia Musicante Itinerante Mbusi&Asciutti.

Domani, sabato 9 novembre, si può visitare, nell’Aula Consiliare, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00, la personale di pittura del Maestro Sergio Mandorino.

Ancora, nel corso della giornata si potrà fare l’escursione Sulle orme del Gigante, a cura dell’Amministrazione Comunale; alle 11.00, a Piazza Mons. Antonio Montalto, il Viaggio itinerante tra Dialetto e Cultura, con l’inaugurazione del Percorso dei Detti Santagatesi che conduce fino al Museo Storico dei Saperi e del Gusto. Alle 18.00, il Festival dell’Organetto 8° Memorial “Antonio Spinelli”. Chiude la giornata il concerto, alle 20.00, del gruppo Terra d’Amuri.

Domenica 10 novembre, dopo l’accoglienza e i laboratori artistici con Mamme Wow, alle 15.00, al via la parata di rievocazione Storica Medievale con la partecipazione dell’Associazione Giovanni Paolo II Caritas di Cirò.

Alle 17.00, l’esibizione della Banda musicale Amici dell’Esaro e, alle 18.00, lo spettacolo itinerante dei Cantori del Pettoruto.

Alle 20.00, a Piazza Don Antonio Montalto, il concerto-spettacolo e, alle 23.00, l’estrazione dei biglietti della riffa. (rcs)

SANT’AGATA DI ESARO (CS) – La sagra della polpetta di “Maruggiu”

Prende il via oggi, a Sant’Agata di Esaro, la quarta edizione della Sagra della Polpetta di “Maruggiu” del maiale e del cinghiale.

La manifestazione terminerà il 5 febbraio, e prevede, per la giornata di oggi, dopo l’apertura degli stand, alle 19.00, l’esibizione degli artisti locali I Tappabucos.

Domani, dalle 15.00, a Piazza Facio, spettacolo con Mr Balkanic Band, a cui seguirà, alle 19.00, lo spettacolo itinerante con il gruppo folkloristico A pacchianeddra sansustisa.

Lunedì 4 febbraio, alle ore 9.30, presso l’Aula Consiliare, prenderà il via la quarta edizione della Rassegna Letteraria “Calabria tra le righe”. Questa occasione, sarà presentato il libro U Principicchiu, la traduzione in dialetto cosrntino/rendese de Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupery a cura di Lindo Nudo. La presentazione sarà arricchita dagli interventi musicali a cura di Giuseppe Oliveto, del TeatroRossoSimona.

Martedì 5 febbraio, alle ore 9.00, è in programma uno screening mammografico gratuito, organizzato dall’Associazione Arco in collaborazione con LILT Tumori Cosenza con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Nella stessa giornata, la Festa Patronale di S. Agata, i cui festeggiamenti cominceranno alle 11.00 con la Santa Messa presso la Chiesa Madre. A seguire, la processione della Statua per le vie del paese, con la partecipazione dei cacciatori.
La manifestazione si chiuderà con una serata danzante. (rcs)