COSENZA – Successo per la 19esima edizione della Festa del Cioccolato

Grande successo, a Cosenza, per la 19esima edizione della Festa del Cioccolato organizzata dall’Amministrazione comunale.

Tantissimi gli avventori che hanno voluto tenere fede anche quest’anno alla tradizione ben augurante della ciocco crêpes o del waffellino cioccolatoso di ottobre a Cosenza. L’intera Città ha sfidato infatti pregiudizi e diffidenza e ha partecipato o meglio sperimentato con godimento la location proposta per il 2022 imparando a riscoprire ed apprezzare nuove aree cittadine in una nuova veste fatta di cioccolato nell’attesa di rivedere la Festa nel suo luogo naturale, Corso Mazzini.

In quest’ottica si è espresso Pino De Rose della Publiepa, garante del successo dello storico evento insieme alla Cna provinciale, con il patrocinio della città di Cosenza.

«Siamo commossi dal sostegno e dall’amore dei cosentini per la Festa del Cioccolato che indentificano ormai come propria – ha dichiarato Pino De Rose della Publiepa – soprattutto dopo la difficoltosa ripartenza dovuta alla pandemia, la Città di Cosenza meritava il ritorno dell’evento di tradizione ventennale, un cardine della valle bruzia ovvero una kermesse storicizzata che rappresenta i cosentini nell’intero stivale».

Non si può che ringraziare quindi il sindaco, Franz Caruso e tutta l’Amministrazione Comunale, che, con Cna Cosenza, hanno reso possibile la ripartita di un evento importante per la promozione dell’artigianato alimentare, colonna portante della Calabria.

«Siamo già pronti – continua De Rose – per l’organizzazione della ventesima edizione che si terrà l’anno prossimo, nel 2023, augurandoci che il primo cittadino confermi – in occasione della celebrazione ventennale – lo spostamento nel suo luogo naturale, nonché arteria pulsante della città di Cosenza, ovvero Corso Mazzini».

Anche quest’anno abbiamo avuto gli espositori selezionati accerchiati da sguardi affamati, da grandi e piccini che hanno gradito e apprezzato ogni singolo prodotto proposto dai diversi maestri cioccolatieri.

Presenti inoltre i fichi glassati, al cedro, al bergamotto, ovvero l’agroalimentare della regione – sposato al cibo degli dei – che ha avuto grande successo grazie alle diverse varianti con cui questi prodotti sono stati trattati e proposti al pubblico.

L’evento, come sempre, ha coinvolto – inoltre – i più piccoli grazie ai laboratori di Isabella Mascaro, maestra cioccolatiera di ‘Nonsolocioccolato’, che ha aperto le porte della propria arte, mettendola a disposizione della curiosità dei bambini, confermando in fine la partecipazione di oltre trecento presenze di piccoli pasticceri.

I più golosi sono stati deliziati dalle prelibatezze dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero Tommasi/Mancini capitanati dagli chef Fabbricatore e Trentinella, partner storici della manifestazione fin dalle primissime edizioni.
Apprezzata anche la presenza della Federazione Provinciale dei Cuochi Italiani con il loro presidente chef Spina.

Tante le esibizioni dal Gothic Horror Fashion con Coreografie a cura di Art Show Dance Academy Makeup e Stylist a cura di Moema Academy, al Tango87100 che ha presentato il CioccoTango (la Milonguita) con Dj Ciccio Aiello , alle evoluzioni di Telemare che ha  presentato lo streetshow dei Compà Dreush di break dance e l’Alma Caribe di Alessandro e Claudia che hanno presentato “NonsoloCioccolatino” con il maestro Francisco Scornaienchi.

Le serate sono state allietate dalle dirette e dalle interviste di Radio Città Metropolis, radio ufficiale dell’Evento
Non ci resta che attendere il ventennale della Festa e tutte le meraviglie che porterà! (rcs)

COSENZA – Torna la Festa del Cioccolato

Prende il via domani, a Cosenza, la 19esima edizione della Festa del Cioccolato, organizzato da Cna Cosenza in collaborazione con Publiepa e l’ Associazione La Fontana.

Dopo lo stop forzato nel 2020 e la lenta ripresa dello scorso anno, è un’edizione, questa, che porta con sè la speranza di una effettiva ripartenza e che, proprio per questo, vedrà la presenza di oltre 40 espositori che delizieranno i tanti amanti del cioccolato e non solo.+

Una manifestazione, dunque, che fino al 30 ottobre accoglierà grandi e piccini.

Ad arricchire la kermesse, la presenza del Consorzio Fichi di Cosenza Dop che, con le sue tante aziende apprezzate a livello internazionale, porterà un grande contributo all’evento.

«Quest’anno un’edizione tutta nuova visto anche il cambio di location – ha dichiarato la presidente del Consorzio di Tutela Fichi di Cosenza DOP, Anna Garofalo – la tipicità della nostra Festa del Cioccolato è quella di utilizzare i frutti della nostra terra, fichi, cedro o peperoncino, abbinandoli al gusto dolce del cioccolato, caratterizzando l’evento con la vera Calabria».

«A noi piace tipicizzare anche ciò che non è tipico – ha continuato Garofalo –. Ogni anno abbiamo visitatori da tutto il Sud Italia ed anche quest’anno, viste le diverse richieste arrivate, presupponiamo di confermare le presenze da fuori regione».

Una partecipazione speciale, quindi, quella del Consorzio alla Festa del Cioccolato, che annualmente occupa uno dei posti principali all’evento, tra i protagonisti dell’atteso weekend all’insegna della dolcezza. (rcs)

COSENZA – Presentata la Festa del Cioccolato

Dal 29 al 31 ottobre, a Cosenza, è in programma la 18esima edizione della Festa del Cioccolato, che vedrà arrivare nella città Bruzia  maestri cioccolatieri provenienti da tutta Italia e addirittura dalla Francia.

La manifestazione è stata presentata in conferenza stampa presso la sede della CNA alla quale, tra gli altri, hanno partecipato il direttore di CNA Cosenza, Giulio Valente; il presidente di CNA Cosenza, Francesco Citino; l’amministratore di Publiepa, Pino De Rose ed il presidente del comparto agroalimentare di CNA Cosenza, Anna Garofalo.

«Un’edizione fortemente voluta la 18^ Festa del Cioccolato – ha dichiarato il direttore di CNA Cosenza, Giulio Valente – per la quale non abbiamo mai smesso di lavorare in CNA. Nonostante lo stop forzato dalla pandemia, che ci avrebbe portati a festeggiare il 19° anno, ci ricorda che non dobbiamo mai demordere e vogliamo che quest’anno sia di buon auspicio per le prossime edizioni».

«Quella del Cioccolato, a Cosenza, non è una fiera ma una vera e propria Festa – ha dichiarato il presidente di CNA Cosenza, Francesco Citino – un evento che ho ricevuto in eredità dal presidente uscente, Francesco Rosa che, insieme a tutti i colleghi dell’associazione di categoria, ha portato ad altissimi livelli di qualità».

Un’occasione, quindi, non solo per per godere delle eccellenze della nostra Calabria e dell’Italia, oltre che quelle provenienti da oltreconfine, ma anche un’opportunità per amare la città e per intercettare turisti e visitatori che, tra tutti gli eventi nazionali dedicati al cioccolato, ormai non possono non tenere in considerazione anche Cosenza. (rcs)

COSENZA – Dal 29 ottobre la Festa del Cioccolato

Dal 29 al 31 ottobre, nell’area pedonale di Corso Mancini, a Cosenza, è in programma la 18esima edizione della Festa del Cioccolato, organizzata da Cna Cosenza insieme a Publiepa.

Tra le delizie da degustare per gli appassionati del cibo degli dei: cioccolato al bergamotto, al cedro, al peperoncino e ai fichi, più altre creazioni di Maestri Cioccolatieri provenienti da tutta Italia, quest’anno persino dalla Francia.

La manifestazione punta ad allargarsi oltre i confini regionali, ospitando importanti realtà italiane che promuovano il talento e la creatività degli artigiani del territorio, ma anche grandi pasticcieri internazionali.

«Dopo un anno di fermo ripartiamo, con grande energia, con il desiderio di creare una tre giorni di gusto e spensieratezza, ma soprattutto vogliamo essere d’aiuto, attraverso l’organizzazione dell’evento, per tutte quelle aziende penalizzate dalla pandemia che hanno bisogno di uno slancio economico» ha dichiarato Francesco Citino, Presidente di CNA Cosenza.

«Ringrazio la Cna, nella Figura del presidente Franco Rosa, per avermi voluto nella squadra in tutti questi anni, e il nuovo presidente Francesco Citino» ha dichiarato Pino De Rose, presidente di Publiepa.

I dettagli della manifestazione saranno illustrati nel corso della conferenza stampa in programma il 26 ottobre, alle 11.30, nella Sala Conferenza della Cna Cosenza. (rcs)

PALMI (RC) – La Festa del Cioccolato

Al via, a Palmi, a Piazza Primo Maggio, la prima edizione della Festa del Cioccolato, organizzata da Andrea Cogliandro Eventi in sinergia con il Comune di Palmi.

La manifestazione, che proseguirà fino a domenica 8 dicembre, nasce con l’obiettivo di diffondere, sempre di più, la cultura del cioccolato artigianale e l’arte della sua lavorazione.

Fulcro della manifestazione è il cioccolato a 360°, non solo come prodotto puramente commerciale, ma valorizzato come prodotto artigianale con i migliori cioccolatieri nazionali, con un ricco palinsesto di eventi gastronomici, culturali e di animazione che vi coinvolgeranno nella manifestazione più dolce che c’è durante la quale si potranno gustare tante prelibatezze al cioccolato. Spazio anche ai bambini che potranno divertirsi con i laboratori Choco play.

Nella giornata di oggi, alle 18.00, il concerto di Rino & Swing Orchestra in This is Christmas Time. (rrc)

COSENZA – In 200mila alla Festa del Cioccolato, un grande successo

Bilancio positivo per la Festa del Cioccolato di Cosenza, giunta alla XVII edizione che si è tenuta nei giorni scorsi su corso Mazzini. Il “dolcissimo” evento ha registrato numeri di tutto rispetto: oltre 50 espositori, circa 200mila presenze in quattro giorni. La Festa del Cioccolato è stata organizzata, col patrocinio del Comune di Cosenza, dalla Cna guidata dal Presidente Francesco Rosa, che quest’anno ha ospitato anche la Cia.

Tantissime le novità in evidenza in questa edizione. La prima è stata la presenza della federazione italiana Cuochi, anche con il loro presidente nazionale Rocco Pezzulli che in questi quattro giorni hanno assicurato veri e propri show cooking, oltre ad una serie di iniziative legate al buon cibo e una dieta equilibrata. A questo proposito fra gli stand i tanti visitatori hanno avuto davvero l’imbarazzo della scelta, con tantissime novità fra cui spiccava il cioccolato per celiaci e per i diabetici. Nell’ultima giornata è stato siglato una sorta di patto fra la Federazione Cuochi e il sindaco Mario Occhiuto, che ha sempre creduto nella festa più dolce dell’anno: Cosenza a breve ospiterà infatti l’assemblea nazionale della Federazione Cuochi con la collaborazione della stessa CNA. Ma questa edizione ha anche avuto un risvolto sociale grazie alla presenza dell’Assocazione Italiana Persone Down e “Gli altri siamo noi” a cui gli organizzatori della manifestazione hanno concesso degli spazi espositivi gratuiti dove i soci hanno preparato deliziose praline e altre leccornie per finanziare le loro associazioni e per incentivare l’inserimento nel mondo lavorativo delle persone con la sindrome di Down.

Una scelta fortemente voluta dall’assessore alle Attività Economiche e Produttive del Comune di Cosenza, Francesca Loredana Pastore e dal presidente della Cna, Francesco Rosa, subito sposata dal coordinatore dell’intero evento, Pino De Rose della Publiepa. Ma la festa non è stata solo deliziosa gastronomia. Questa edizione è stata la più social di tutte con ben tre postazioni radio (Rlb radioattiva/Radio Sound/Radio Metropolis) che hanno seguito in diretta dall’isola pedonale di Corso Mazzini ogni fase dell’evento, con la copertura televisiva di CalabriaNews24 e la diretta social su Cosenzapp, Cosenza2.0, Tuttocosenza, Calabriafoodporn, Cosenzasuperfood e Santrope_food. Anche chi non ha potuto partecipare in prima persona all’evento ha potuto comunque godere, attraverso questi canali, delle tante iniziative realizzate. La festa del cioccolato si è caratterizzata infatti anche per una serie di eventi collaterali dal cooking show, alla musica dal vivo, all’animazione per i più piccoli.
Particolarmente soddisfatta l’assessore Pastore: «Come ogni anno la Festa del Cioccolato ha attirato fino a sera tardi per quattro giorni un gran numero di persone sulla nostra isola pedonale nonostante la concomitanza di altri eventi importanti nell’area urbana. Un evento che come è nella filosofia dell’assessorato è stato realizzato a costo zero per l’amministrazione comunale, ma ha portato molta gente sul corso per il beneficio dei nostri commercianti. L’evento è stata anche una vetrina per i nostri bravissimi artigiani che hanno realizzato prodotti di eccellenza con materie prime di alta qualità e tantissima professionalità. Una citazione a parte – ha detto ancora l’Assessore Pastore – vorrei fare anche per gli studenti dei nostri istituti alberghieri che meritano di essere valorizzati se vogliamo davvero dare uno svolta all’offerta turistica calabrese. Ringrazio il presidente della Cna, Francesco Rosa, che come ogni anno ha offerto il massimo sforzo dell’associazione per la riuscita dell’evento. Non mi resta che dare appuntamento a tutti per il prossimo anno perché il sindaco Mario Occhiuto ha voluto, visto il successo registrato, storicizzare questo evento che, sono sicura, ogni anno crescerà visto che questo importante passaggio burocratico permetterà agli organizzatori di avere più agio nell’organizzazione dell’evento». (rcs)

COSENZA – La presentazione della Festa del Cioccolato

Domani mattina, a Cosenza, alle 11.00, nel Ridotto del Rendano, la presentazione della 17esima edizione della Festa del Cioccolato, organizzata dalla CNA di Cosenza.

La manifestazione è «un appuntamento consolidato dell’autunno nella nostra regione. Una vetrina importante per gli artigiani di un settore in grado di produrre qualità e identità».

«La Festa del Cioccolato – ha spiegato Francesco Rosa, presidente CNA di Cosenza – è un evento che, ormai, fa parte del calendario tematico del territorio. Una manifestazione che richiede una lunga preparazione. Una sintesi di cui fa parte anche il dialogo costante con l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Cosenza, Loredana Pastore». (rcs)

REGGIO – Al via la Festa del Cioccolato

Prende il via oggi, a Reggio, sul Corso Garibaldi, la Festa del Cioccolato, organizzata dall’Associazione Culturale Choco Amore e targata Confcommercio.

La manifestazione, che terminerà domenica 17 marzo, vedrà i cioccolatieri della Choco Amore – Associazione nazionale cioccolatieri deliziare la cittadinanza con specialità al cioccolato in una tre giorni dedicata a gusto, animazione e didattica.

«La tappa reggina – ha spiegato Antonio Schettini, presidente Choco Amore nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento – è, oramai, diventata un evento imperdibile del tour delle Feste del Cioccolato Nazionali promosso dalla Choco Amore. La Festa è l’unico evento gastronomico monotematico esistente che si manifesta non solo come fiera-mercato ma promuove tutta la cultura che interessa questo nobile e affascinante alimento».

Un lungo weekend, quindi, all’insegna del buon cioccolato artigianale, arricchito da laboratori per i piccini e, per gli adulti, dimostrazioni sulla lavorazione del cioccolato a cura dei Maestri dell’APAR. (rrc)

COSENZA – La 16° edizione della Festa del cioccolato

25 ottobre – Prende il via oggi, a Cosenza, su Corso Mazzini, la sedicesima edizione della Festa del cioccolato.
«La manifestazione – ha dichiarato Pino De Rose, alla guida di Publiepa – nata come una scommessa tra i maestri dell’arte dolciaria, è pronta al grande salto dopo il successo dello scorso anno con 180 mila presenze in un solo week-end».
«La festa più dolce dell’anno – ha dichiarato Loredana Pastore, Assessore alla Crescita Economica e Urbana di Cosenza – è diventata, ormai, una festa storicizzata, e che potremmo segnare con il colore rosso sul calendario».
«Il sindaco Occhiuto – ha proseguito l’Assessore Pastore – tiene particolarmente a questo evento, che ha varcato i confini del nostro territorio».
Quattro giorni dedicati alla lavorazione del cacao, quindi, con ben 50 stand allestiti dai Maestri cioccolatieri ed eventi collaterali che arricchiranno la manifestazione.
(rcs)