CROTONE – Il concerto dell’Orchestra degli Incontri Musicali Mediterranei

Questa sera, a Crotone, alle 21.00, al Museo e Giardini di Pitagora, il concerto dell’Orchestra degli Incontri Musicali Mediterranei.

L’evento rientra nell’ambito della stagione concertistica Incontri Musicali Mediterranei, giunta alla sesta edizione.

Dirige l’Orchestra Petronius Negrescu. Al pianoforte Alessandro Marano. Presente il baritono Victor Aciocîrlanoaei. (rkr)

CROTONE – Il concerto di Margherita Capalbo

Questa sera, a Crotone, alle 21.00, al Museo e Giardini di Pitagora, il concerto di Margherita Capalbo.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna concertistica Incontri Musicali Mediterranei.

L’artista si esibirà nelle musiche di Johan Sebastian Bach, Ludwig Van Beethoven, Sergey Prokofiev e Claude Debussy. (rkr)

 

CROTONE – Il concerto del Trio Niofe

Questa sera, a Crotone, alle 21.00, al Museo e Giardini di Pitagora, il concerto del Trio Niofe.

L’evento rientra nell’ambito della sesta stagione concertistica Incontri Musicali Mediterranei.

Il Trio è composto da Gianfranco Federico (violino), Giuseppe Iovine (clarinetto) e Nico Fuscaldo (pianoforte). (rkr)

CROTONE – Il concerto del Trio Chalumeau

Questa sera, a Crotone, alle 21.00, presso il Museo e Giardini di Pitagora, il concerto del Trio Chalumeau.

L’evento rientra nell’ambito della sesta edizione della stagione concertistica Incontri Musicali Mediterranei.

Il Trio è composto da Valeria Benedetto (Clarinetto), Raffaele Bertolini (clarinetto basso) e Francesco Garzione (clarinetto). (rkr)

 

CROTONE – Il concerto del pianista Gianluca Faragli

Questa sera, a Crotone, alle 21.00. al Museo e Giardini di Pitagora, il concerto del pianista Gianluca Faragli.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna musicale Incontri Musicali Mediterranei.

Faragli si esibirà nelle musiche di Franz Liszt (1811 – 1886) Le Triomphe Funèbre du Tasse, S. 517; Bela Bartók (1881 – 1945) 8 Improvvisazioni su canzoni popolari ungheresi Op. 20; Franz Liszt (1811 – 1886) Fantasia e Fuga sul nome B.A.C.H., S. 529/2; Robert Schumann (1810 – 1856) Fantasia in do maggiore Op. 17: Durchaus phantastisch und liedenschaftlich vorzutragen; Massig. Durchaus energisch; Langsam getragen. Durchweg leise zu halten. (rkr)