CROTONE – Presentato il cortometraggio “Kalavria”

È stato presentato, a Crotone, nella Scuola di Danza Olimpia, il cortometraggio Kalavria, sceneggiato da Emmanuele Saccà e diretto da Marco Morganti.

Ed è il legame tra passato, presente e futuro il filo rosso che resta il tema conduttore del cortometraggio, sette minuti e quattordici secondi di autentica emozione raccontati con passione ed amore per la propria terra.
Con l’ideatore e sceneggiatore Emmanuele Saccà, sono stati presenti due tra gli attori protagonisti Roberto Papalia e Maria Melissari.
Una serata promossa dal Comune di Crotone, dall’Associazione culturale Mutamenti, dal Consorzio Jobel, dal Kiwanis Club di Cirò Marina, dal Kiwanis Club di Palmi e dalla Scuola di Danza Olimpia.
La serata è stata aperta dalla esibizione degli allievi della Scuola Olimpia che hanno impreziosito la serata con le loro antiche danze che richiamano i fasti e le tradizioni di Kroton.
Dopo gli interventi di Rossella Crugliano della Scuola Olimpia, di Antonio Francesco Amodeo, presidente del Kiwanis Club di Cirò Marina, di Patrizia Pagliuso presidente dell’associazione Mutamenti e di Giuseppe Nicoletti, funzionario della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Catanzaro – Crotone la proiezione del cortometraggio.
Pellicola che ha già avuto numerosi riconoscimenti tra cui una recensione sul prestigioso Wall Street International Magazine” a cura di Micaela Cuccaro, uno stralcio dell’articolo è stato letto dalle alunne della scuola di Margherita, ed è in concorso per il prossimo David di Donatello nella categoria cortometraggi.
Dalle parole di Emmanuele Saccà è emersa tutta la passione e l’amore con le quali è stata curata la produzione cinematografica che ha visto tutti coinvolti dal regista agli attori con l’unico intendimento di raccontare una Calabria bella che intende riscattarsi attraverso i fasti del suo passato. E non è mancato un riferimento specifico a Crotone: “il mondo potrebbe decidere di dimenticarsi di Crotone, i libri di storia ne rivendicherebbero a gran voce la bellezza e lo splendore che fu di questa città” ha detto Emmanuele Saccà
«È importante che cominciamo ad essere noi calabresi a raccontarci verso l’esterno, a proporre una Calabria che vuole affermare la sua identità. Questo cortometraggio è un esempio di quante eccellenze culturali può proporre la nostra terra” ha detto l’assessore alla Cultura Rachele Via(rkr)

CROTONE – Martedì la presentazione del cortometraggio Kalavria

Martedì 21 dicembre, al Museo di Pitagora di Crotone, alle 17.30, la presentazione del cortometraggio Kalavria con la regia di Marco Morganti, che racconta la storia della nostra regione e ne esalta il suo passato.

Il corto, con le riprese di Saverio Mauro, è dato dall’idea di Emmanueel Saccà. Ad aprire l’evento, la Scuola di danza Olimpia, e si parlerà di Crotone, la città di Pitagora, Milone e Democede, la città che con il suo nome “Kroton” occupa i primi capitoli dei libri di storia e filosofia del Liceo e dell’Università. (rkr)