;

“Calabria È”: tra una settimana la festa dei calabresi a Roma con Gigi Miseferi

Manca appena una settimana alla festa dei calabresi a Roma: sotto la guida del bravissimo Gigi Miseferi, Calabria È occuperà i 1000 metri quadrati del Caffè Letterario di via Ostiense 95, dall’8 al 10 marzo. L’occasione per incontrare personaggi calabresi ormai “romani”, assaggiare squisitezze e tipicità della Calabria, ascoltare buona musica e partecipare ai vivaci dibattiti con protagonisti della cultura, dell’arte e dello spettacolo di origine calabrese.

Marzo per gli agnelli

Si parte alla grande venerdì 8 marzo con l’inaugurazione e l’apertura degli stand prevista alle 17 e a seguire, nell’Area libri, il primo degli appuntamenti con “Calabria da sfogliare” condotto dalla giornalista e scrittrice Paola Bottero. Una serie di autori calabresi presenteranno i loro lavori e “Calabria è” offrirà in anteprima la prima presentazione a Roma del nuovo libro dello scrittore calabrese Mimmo Gangemi Marzo per gli agnelli edito da Piemme. (Gangemi, già autore del libro Il Giudice meschino, diventato fiction per Raiuno e interpretato da Luca Zingaretti e del bellissimo La Signora di Ellis Island, sarà presente all’incontro).

L’intrattenimento inizierà alle 21,30 con Gigi Miseferi e la sua Band Larga in “CALBRESwing”. Comicità e Canzoni senza tempo da cantare e ballare. Un “Open Stage” in compagnia di amiche, colleghe e ospiti a sorpresa, tra cui Gegia e la bravissima Tiziana Rivale. Nel corso della serata, l’omaggio a Mia Martini di Gigi Miseferi con Leda Bertè, sorella maggiore di Mimì, proporranno una parte del Talk Show “La Mia memoria”, che portano in tour dal 2016. Uno show-memorial in cui attraverso i suoi ricordi e le sue testimonianze riaffiorano luoghi, personaggi e fatti che hanno segnato la vita della straordinaria artista di Bagnara Calabra. Alcune foto inedite, supporteranno i racconti di Leda e particolarmente suggestiva, sarà la presenza sul palco, degli abiti di scena e di alcuni cimeli di Mimì, tra cui, il tailleur con il quale nel 1992 si è presentata a Sanremo con lo straordinario brano Gli uomini non cambiano.

Sabato e domenica gli stand aprono alle 10. L’ingresso è libero. (rrm)