;
Francesco Perri

Francesco Perri è il nuovo direttore del Conservatorio di Cosenza

Prestigioso incarico per il Maestro Francesco Perri, che è stato eletto direttore del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza.

«Cosenza ha oggi una nuova opportunità – ha detto il Maestro Perri, che si insedierà il 1° novembre – dobbiamo cercare tutti insieme delle strade da percorrere per riportare la musica al centro della nostra istituzione con un sguardo agli allievi ed al territorio».

«È stata una bella e forte emozione per chi, come me  – ha aggiunto – ha studiato in questa istituzione e che lavora dal 2006. Il Conservatorio di Cosenza ha un forte potenziale e può diventare un elemento di forza . Ora dobbiamo lavorare tutti insieme con uno spirito nuovo. Le istituzioni devono essere vicine, dobbiamo avvicinare il territorio, dobbiamo creare sinergie. È una bella opportunità per tutti noi. Dobbiamo farcela».

«Il Conservatorio di Cosenza quest’anno festeggia il 50esimo anniversario della sua fondazione – ha proseguito il Maestro Perri – e questa occasione “dovrà essere sfruttata al meglio per evidenziare una capacità imprenditoriale di coinvolgere ogni settore».

«Il territorio deve capire – ha concluso Perri – e sostenere la musica ed il Conservatorio. Noi abbiamo una grande responsabilità. Siamo i medici dell’anima».

Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha voluto porre i suoi auguri al neo direttore, sottolineando come « le sue doti di eclettismo e versatilità, proprie della carriera concertistica e di compositore, saranno molto utili anche nella gestione di un’istituzione importante come il Conservatorio della nostra città».

«Oltre che pianista, compositore e autore di colonne sonore – ha proseguito il sindaco Occhiuto – Francesco Perri è anche un valente direttore d’orchestra e come tale, saprà certamente dirigere l’istituzione musicale intitolata a “Stanislao Giacomantonio”».

«In lui – ha aggiunto – si sommano tante altre qualità: la competenza, il rigore, il fatto di sperimentare con particolare interesse nuovi orizzonti musicali, lo studio e la ricerca continui che lo hanno imposto anche come critico musicale e saggista».

«Del maestro Perri mi piace ricordare, infine – ha concluso il primo cittadino – l’ottima opera, da lui scritta e musicata, su San Francesco di Paola. Tutte credenziali che saranno certamente seguite da importanti risultati».

Anche Klaus Algieri, presidente della Camera di Commercio di Crotone, ha espresso, su un post su Facebook, le congratulazioni al Maestro Perri: «per un grande Maestro ci vuole un grande incarico, che sono certe onorerai con la passione e la professionalità che ti contraddistinguono».

Perri è docente ordinario di Teoria della Musica presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza, giornalista e critico musicale. Come direttore d’orchestra ha al suo attivo circa 400 concerti in Italia e all’estero (Francia, Bulgaria, Canada, Germania, Argentina e Stati Uniti). (rrm)