FILADELFIA (VV) – Stasera la Festa dell’Emigrante

Questa sera, a Filadelfia, alle 21.30, a Piazza San Francesco, la Festa dell’Emigrante.

Tema di questa festa, organizzata dall’Action network iLike Calabria in collaborazione con l’Associazione Italia Nostra Natia di Mellingen, l’Associazione il Teatro che non c’era, il Comune di Filadelfia e l’Istituzione CastelmondardoLe radici dei popoli migranti, con particolare riferimento all’emigrazione calabrese in Svizzera dagli anni Sessanta ai giorni nostri.

Modera i lavori Mariano Serratore. Introduce Giuseppe Rondinelli. Interviengono Saverio Ciccarelli, autore del libro Calabria Positiva e Vito Rondinelli, presidente dell’Istituzione Castelmonardo. (rvv)

FILADELFIA (VV) – Domenica s’inaugura il percorso “Il sentiero del grano”

S’inaugura, domenica 30 giugno, a Filadelfia, alle 15.30, il percorso di trekking Il sentiero del grano.

L’itinerario, sviluppato dall’Action network iLikeCalabria, coordinato dall’agronomo Mariano Serratore, con il coinvolgimento di Lorenzo Boseggia, presidente dell’Associazione Kalabria Trekking, «ripercorre vecchie strade, pesaggi rurali e tante storie di famiglie che, per secoli, hanno faticato nella coltivazione dei campi».

«Il sentiero – ha dichiarato Serratore – è, in realtà, un piccolo tributo alle terre che furono il granaio di Castelmonardo prima e di Filadelfia poi, in un tempo che sembra lontano, ma che nei fatti è solo ieri. È una via che ci permette di riscoprire e condividere la bellezza della natura e le storie del passato».

Il percorso inizia in località Scarro, popolosa contrada di Filadelfia. L’area, caratterizzata da un altopiano affacciato sul golfo di Lamezia Terme, sin dai tempi di Castelmonardo è stata il fulcro dell’attività agricola del territorio, con la sua produzione di grano e ortaggi. Il sentiero si ricongiunge con i calanchi di località Nucarelli e le vallate di contrada Palermi, ripercorrendo le antiche vie del grano, attraversate in passato dai contadini per la coltivazione dei campi e per spostarsi tra i diversi areali.

Dai Crinali di Scarro, il sentiero giunge a Castelmonardo, l’antico borgo che sorgeva su una collina a Sud-Est dell’attuale Filadelfia, travolto nel 1783, dal sisma soprannominato per la sua potenza devastatrice “Il Grande Flagello” che causò il completo e irreversibile abbandono dell’abitato e a sua volta, la nascita dell’odierna Filadelfia, fondata dagli abitanti di Castelmonardo. Dall’antica Castelmonardo, il sentiero risale verso Filadelfia e da qui rientra su crinali di Scarro. Per la giornata inaugurale, il percorso partirà dalla piazza G. A. Serrao di Filadelfia, con arrivo a Castelmonardo. Una volta giunti all’area archeologica, si svolgerà una visita guidata dell’antico borgo, con la collaborazione dell’Istituzione Comunale Castelmonardo. (rvv)

FILADELFIA (VV) – Il recital “Cristo è risorto”

Domani, a Montesoro di Filadelfia, presso la Casa protetta “La Madonnina”, il recital Cristo è risorto del Coro Polifonico “Avv. Antonio Arcuri” di Lamezia Terme.

L’evento, organizzato in collaborazione con tutto lo staff sanitario della Casa protetta, ha lo scopo di far comprendere e gustare l’evento pasquale di Cristo morto e risorto attraverso un forte e intenso ascolto di un recital nel quale si alternano parti narrate e parti musicali eseguite dall’Ensemble cittadina.

Ad arricchire la performance, il soprano Francesca Molinaro, voce solista del gruppo canoro.

Nel corso della manifestazione sarà ricordato l’avvocato Antonio Arcuri, recentemente scomparso, che per decenni in qualità di presidente ha guidato con passione e competenza il gruppo canoro lametino. (rvv)

FILADELFIA (VV) – Le iniziative culturali per il Maggio dei Libri

In occasione de Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale del Centro per il libro e la lettura nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, anche a Filadelfia sono state organizzate diverse iniziative.

La prima, in programma domani, alle 17.30, presso la sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso, dal titolo Incontro di autori… Per condividere pensieri, storie, emozioni.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Filadelfia, dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso di Filadelfia, dal Sistema Bibliotecario Vibonese, dal Touring Club Italiano e dall’Istituzione Comunale CastelMonardo.

Dopo i saluti di Maurizio De Nisi, sindaco di Filadelfia, di Anna Campisano, presidente SOMS, e di Gilberto Floriani, direttore del SBV, intervengono Vincenzo BarbieriMarianna BaroneVito DestitoRoberta l’AbbateAntonio MazzeoFrancesca VisconeVito Rondinelli. Coordina l’incontro Vito Rondinelli. Presenta Giovanni Bianco, Console TCI provincia di Vibo Valentia.

 

FILADELFIA (VV) – Gli eventi delle Giornate FAI di Primavera

Sabato 23 e domenica 24, a Filadelfia, sono in programma una serie di iniziative organizzate dalla Delegazione FAI di Vibo Valentia in occasione delle Giornate FAI di Primavera.

Nella giornata di domani, dalle 10.00, l’evento Filadelfia: dall’antica Castelmonardo all’utopia della città perfetta, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Filadelfia, l’Istituzione Comunale di Castelmonardo e l’Istituto Omnicomprensivo di Filadelfia.

Gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo, infatti, faranno da “Apprendisti Ciceroni” nelle visite guidate, alle famiglie Serrao, Costa, Apostoliti, alla Società Operaia, e sarà possibile vivere, in prima persona, la storia di questo importante centro.

Nel pomeriggio, alle 16.30, presso il Laboratorio di Tessitura, l’evento O Teseo, Teseo perché sei tu Teseo. Racconto teatrale a cura di Francesco Pilegi e del Teatro che non c’era.

Domenica 24 marzo, alle 16.30, presso il Laboratorio di Tessitura, l’evento Fiaba “Ulissa” da una storia  vera di una tessitrice del 1500 a cura di Vito Rondinelli. (rvv)

FILADELFIA: IL FESTIVAL DEL BUONUMORE

21 luglio – Comincia oggi, a Filadelfia, alle 21.30, presso Piazza Serrao, la prima edizione del Festival Nazionale del Buonumore.
La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Filadelfia per la promozione Turistica e del Territorio, con la collaborazione scientifica dell’Accademia della Risata, presieduta dal dott. Alessandro Bedini. L’Accademia, all’interno del Festival, prevede degli eventi, tra cui sedute pubbliche di yoga della risata, il premio “La risata più contagiosa”, una risata contro lo stress e la cena del buonumore.
Si parte stasera, alle 21.30, sempre a Piazza Serrao, con la presentazione del Festival, a cui seguirà la commedia “Mi fha fami papà” dell’Associazione Sipario 2015 di Acconia.
Domani, alle 21.30, la Compagnia di Gigi De Luca, si esibirà nella commedia in due atti “Tutto Toto”, mentre il 25 luglio, sempre alle 21.30, proporrà l’evento “Yoga della risata” con il dott. Alessandro Bedini e gli animatori dell’Accademia, a cui seguirà il cabaret di Chicco Paglionico e Sex and the Sud. (rvv)